it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Aggiungi spazi vuoti al Dock di macOS per organizzare meglio le app

Aggiungi spazi vuoti al Dock di macOS per organizzare meglio le app


Se hai utilizzato il tuo Mac per un po ', probabilmente hai accumulato molte scorciatoie nel Dock, che possono fare trovare le cose difficili. Aggiungere uno spazio vuoto o due è un ottimo modo per organizzare le app in gruppi.

Uno spazio vuoto sul Dock è proprio questo: niente. Quando fai clic su di esso, non lo farà né avvierà nulla. Ti permettono solo di scansionare le tue icone lungo le tue icone, così sarai in grado di capire meglio le tue applicazioni.

Per iniziare, devi prima attivare il nostro fidato vecchio Terminale, che si trova nella cartella Applicazioni> Utilità .

Ora che il tuo terminale è aperto, devi digitare o incollare il seguente comando, quindi premi Invio:

default scrivi com.apple.dock persistent-apps -array-add '{" tile-type "=" spacer-tile ";} '

Digita il comando:

killall Dock

Assicurati di premere nuovamente Invio. La procedura sarà simile al tuo terminale.

Se vuoi ripetere questo in modo da aggiungere più spazi, non è necessario continuare a reinserire le stesse informazioni nel Terminale più volte, puoi semplicemente toccare ripetutamente il Freccia su per riciclare i comandi.

Ora abbiamo aggiunto tre spazi vuoti al nostro Dock. Puoi aggiungere tutti gli spazi che desideri o si adatteranno in modo logico.

Dopo aver creato alcuni spazi, puoi trascinarli in posizione e riorganizzare le icone delle applicazioni per comporre i tuoi gruppi.

Se decidi tu non vuoi più o non hai bisogno di uno spazio vuoto, semplicemente afferralo con il puntatore del mouse come faresti qualsiasi altra cosa sul Dock e trascinalo via finché non vedi "Rimuovi".

Ecco fatto, ora hai una procedura molto semplice per organizzare le icone del Dock in gruppi di applicazioni visivamente gestibili.

È un peccato che Apple non includa questa capacità tramite un metodo più semplice, ma almeno si può fare. Quindi, ora avrai un Dock molto più organizzato e sarai in grado di avviare le tue applicazioni senza prima cercarle.


Windows 10 include un gestore di pacchetti in stile Linux denominato

Windows 10 include un gestore di pacchetti in stile Linux denominato "OneGet"

Dimentica Windows Store. Microsoft sta lavorando su un framework di gestione dei pacchetti in stile Linux per Windows ed è incluso in Windows 10. È in fase di test con i pacchetti esistenti di Chocolatey e consente di installare facilmente applicazioni desktop e altri software. Questa è una grande notizia.

(how-to)

Come cambiare la lingua della tastiera in Windows

Come cambiare la lingua della tastiera in Windows

Stai cercando un modo per cambiare la lingua della tastiera in Windows? Ci sono occasioni in cui potresti doverlo fare, ad esempio quando acquisti un computer usato e la tastiera è impostata su un'altra lingua o se devi digitare qualcosa in una lingua straniera invece che in inglese.È possibile modificare facilmente la lingua della tastiera dal francese all'inglese, dagli Stati Uniti al Regno Unito, ecc.

(How-to)