it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Cambia la spaziatura dell'icona del desktop in Windows 10

Cambia la spaziatura dell'icona del desktop in Windows 10


In Windows 10, non esiste un modo semplice per regolare la spaziatura delle icone del desktop come in passato era possibile fare in Windows 7. È possibile passare a Personalizza, scegliere Colore finestra e quindi fare clic su Modifica impostazioni aspetto avanzato .

Quindi comparirà la finestra di dialogo Finestra Colore e Aspetto sopra e potrai modificare tutti i tipi di impostazioni. Ora è andato, sfortunatamente, in Windows 10. Invece, se vuoi modificare alcune di queste impostazioni come Icon Spacing (orizzontale) o Icon Spacing (Verticale), devi modificare il registro!

Cambia spaziatura icone sul desktop

Prima di fare ciò, assicurati di eseguire il backup del registro nel caso qualcosa vada storto. L'ho provato sulla mia macchina e funziona abbastanza bene. Tieni presente che dovrai uscire e accedere di nuovo dopo aver modificato i valori nel Registro di sistema per visualizzare le modifiche.

Devi aprire l'editor di registro in Windows 10 facendo clic su Start e digitando regedit .

Quindi accedere alla seguente chiave di registro:

 HKEY_CURRENT_USER \ Pannello di controllo \ Desktop \ WindowMetrics 

Vedrai due valori qui: IconSpacing e IconVerticalSpacing . Sono predefiniti a questo numero dispari di -1125. È possibile regolare la spaziatura orizzontale modificando il valore di IconSpacing. L'intervallo di valori è compreso tra -480 e -2730. Vicino a -480 ci sarà meno spazio orizzontale e vicino a -2750 sarà più spazio orizzontale.

Si noti che questo non è proprio lo spazio tra le icone sul desktop. È lo spazio del riquadro di delimitazione per l'icona del desktop. Ecco cosa intendo:

Come puoi vedere sopra, ho cambiato il valore di IconSpacing a -2000. Ciò significa che la larghezza della casella di delimitazione attorno a ciascuna icona è aumentata, ma la spaziatura effettiva tra l'icona e la casella è molto piccola. Quindi se vai a un valore inferiore come -500, il testo verrà effettivamente tagliato:

Per qualche motivo, la chiave di spaziatura verticale funziona in modo leggermente diverso. In realtà non aumenta l'area del riquadro di delimitazione, ma aumenta invece lo spazio effettivo tra le icone. Ecco cosa intendo:

Come puoi vedere, le caselle di delimitazione sono tutte piccole, ma lo spazio reale tra le icone è aumentato quando ho cambiato il valore a -2000 per IconVerticalSpacing. Puoi anche scherzare con altri valori sotto la chiave WindowMetrics. Ad esempio, ho modificato BorderWidth a 25 anziché a -15. Questo rende il bordo di qualsiasi finestra di 25 pixel! L'intervallo di valori qui è compreso tra 0 e 50 pixel. I numeri negativi sono un tipo diverso di metodo di calcolo chiamato twip di cui non è necessario preoccuparsi per questa impostazione.

Controlla il mio enorme bordo in Explorer su Windows 10! Come ho detto, assicurati di eseguire il backup del tuo sistema prima di farlo. Puoi modificare molte impostazioni del desktop qui e Microsoft ha anche un link che ti dice cosa fa ogni valore:

http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc951790.aspx

Anche se Windows 10 non fornisce una GUI per personalizzare l'aspetto e il funzionamento di Windows 7, puoi comunque farlo da solo tramite il registro e un po 'di gioco. Se sei riuscito a personalizzare qualcosa utilizzando queste chiavi nel registro, pubblica un commento e faccelo sapere. Godere!


Come disattivare Adobe Flash in Microsoft Edge su Windows 10

Come disattivare Adobe Flash in Microsoft Edge su Windows 10

Se utilizzi Windows 10 e il nuovo browser Edge di Microsoft, potresti chiederti come disattivare Adobe Flash? Per impostazione predefinita, Microsoft Edge ha il supporto integrato per Adobe Flash, quindi è praticamente abilitato tutto il tempo.Se devi utilizzare Flash mentre navighi sul Web, non devi preoccuparti di nulla.

(How-to)

Perché YouTube in Chrome (e Firefox) sta scaricando la batteria del tuo laptop e come risolverlo

Perché YouTube in Chrome (e Firefox) sta scaricando la batteria del tuo laptop e come risolverlo

YouTube balbetta, riscalda il tuo laptop, fa marciare i tuoi fan, o usa solo molto della CPU? Anche se non l'hai mai notato, YouTube in Chrome consuma quasi sicuramente più batteria del necessario. Come gli altri problemi di prestazioni di Chrome, questo è probabilmente il peggiore per i Mac. Questo è il risultato del passaggio a video HTML5 e di stranezze con i codec video utilizzati da YouTube in Chrome rispetto ad altri browser.

(how-to)