it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come modificare il volume dell'allarme su Google Home

Come modificare il volume dell'allarme su Google Home


Se desideri regolare il volume su Google Home, puoi semplicemente scorrere lungo la parte superiore sensibile al tocco del dispositivo per attivare volume su o giù. Tuttavia, gli allarmi utilizzano un diverso livello di volume. Per regolarlo, devi aprire l'app Google Home sul telefono.

Il volume dell'allarme è un'impostazione separata su Google Home perché, presumibilmente, non vuoi perdere le sveglie solo perché hai trasformato la musica giù. Se devi regolare il volume degli allarmi, apri l'app Google Home e tocca il pulsante Dispositivi nell'angolo in alto a destra.

Scorri verso il basso per trovare la tua Home page Google nell'elenco dei dispositivi. Tocca il pulsante del menu con tre punti e scegli Impostazioni.

In Informazioni dispositivo, tocca "Sveglie e timer."

Se hai degli allarmi attivi, li vedrai in alto. Dopodiché, c'è un cursore del volume. Regola il cursore verso l'alto o verso il basso sul volume desiderato.

Ora i tuoi allarmi dovrebbero essere più forti (o più silenziosi), indipendentemente dal volume principale sulla tua Home page di Google.


Come impedire a Apple Music di rilevare il pulsante di riproduzione del tuo iPhone

Come impedire a Apple Music di rilevare il pulsante di riproduzione del tuo iPhone

L'app di Apple Music è ... ok. È un lettore musicale decente e Apple Music è un servizio di streaming competente. Ecco la cosa, però: io non la uso. E mi infastidisce costantemente per usarlo. RELATED: Che cos'è Apple Music e come funziona? Apple Music ha la più profonda integrazione con iOS di qualsiasi app audio.

(how-top)

Come installare qualsiasi estensione di Chrome in Firefox

Come installare qualsiasi estensione di Chrome in Firefox

Firefox è un ottimo browser, ma se hai mai visto tutte quelle fantastiche estensioni di Chrome, potresti essere stato tentato di cambiare. Non devi. Chrome Store Foxified è un'estensione per Firefox che ti consente di installare estensioni dal Chrome Web Store. Anche le estensioni Opera funzionano! Ciò è possibile in parte a causa di Firefox Quantum, che ha reso le estensioni di Firefox più simili alle estensioni di Chrome.

(how-top)