it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come trovare il tuo Tile Tracker Con Alexa o Google Home

Come trovare il tuo Tile Tracker Con Alexa o Google Home


Gli inseguitori di tessere sono utili per trovare le chiavi, il portafogli o qualsiasi altra cosa che potresti perdere. Normalmente, devi usare il telefono per trovare il tuo Tile, ma se hai un Amazon Echo o qualsiasi dispositivo che può utilizzare l'Assistente Google, puoi trovare i tuoi contenuti con un semplice comando vocale.

Come impostare e utilizzare il Tile Alexa Skill

RELATED: Come usare Tile per trovare le tue chiavi, portafogli o altro

Per trovare la tua tessera con un'eco, devi prima abilitare l'abilità di Alexa. Vai a questa pagina e attiva l'abilità Tile Alexa.

Successivamente, dovrai fornire il permesso a Tile per accedere al tuo indirizzo. Fai clic su Salva autorizzazioni per continuare.

Successivamente, fai clic su Collega account per connettere il tuo account Tile all'abilità Alexa. È necessario assicurarsi che i popup di Amazon siano consentiti per accedere.

Accedi al tuo account Tile.

Una volta collegato il tuo account Tile, puoi trovare le tue Tiles con i seguenti comandi vocali:

  • "Alexa, chiedi a Tile di trovare il mio telefono." Questo comando farà squillare il tuo telefono dov'è.
  • "Alexa, chiedi a Tile la posizione delle mie chiavi." Con questo comando, Alexa ti darà l'ultimo indirizzo conosciuto della tua roba.
  • "Alexa, chiedi a Tile di suonare i miei tasti." Questo farà sì che i tuoi inseguitori Tile suonino. Tieni presente che i tuoi file dovranno comunque trovarsi nel raggio di portata del telefono affinché funzioni correttamente.

A volte ciò potrebbe non essere utile se le tue chiavi e il tuo telefono sono separati. A quel punto, avresti bisogno di girovagare per casa tua con l'app del telefono aperta comunque. Tuttavia, può essere utile se hai lasciato il telefono e le chiavi nello stesso posto, ed è particolarmente utile per trovare il tuo telefono, dal momento che è sempre connesso a Internet.

Come collegare Tile a Google Home o Assistant

Impostare la tua tessera per lavorare con Google Assistant è un po 'diverso. Per configurare l'app Tile, devi disporre di un telefono o tablet con l'Assistente Google. Questo include i telefoni Android con 6.0 o versioni successive o un iPhone con l'app Assistente Google installata.

Per configurarlo, apri l'Assistente Google e dì "chiedi a Tile per trovare il mio telefono". Google ti dirà che il tuo account Tile è non ancora collegato e ti do un pulsante per collegarlo. Tocca "Collega tessera a Google".

Nella schermata successiva, inserisci le credenziali dell'account Tile per collegare i tuoi due account.

Una volta collegato il tuo account Tile a Google, puoi utilizzare gli stessi comandi vocali che puoi con Alexa. Ora puoi parlare con Tile da qualsiasi dispositivo abilitato per Google Assistant collegato al tuo account, inclusa Google Home.


Come revocare le autorizzazioni di app di terze parti da Spotify

Come revocare le autorizzazioni di app di terze parti da Spotify

Servizio di musica online Spotify offre un'API che consente ad altri siti Web e applicazioni di accedere ai dati musicali e dei clienti. Questa può essere una funzione davvero interessante se la si utilizza per integrare la musica con altri strumenti, come Shazam o Sonos. Ma, quando hai finito con qualsiasi cosa tu stia facendo, probabilmente è una buona idea limitare l'accesso solo alle app essenziali.

(how-top)

Come impedire a Chrome di ricaricare le schede quando si passa a

Come impedire a Chrome di ricaricare le schede quando si passa a

Chrome ha una gestione della memoria integrata che fa sì che le schede non attive "dormano" quando la RAM è piena. Quando fai nuovamente clic sulla scheda, deve ricaricare la pagina. È fastidioso. Sebbene la gestione della memoria sia importante, i ricaricamenti costanti possono essere estremamente fastidiosi, specialmente se si lavora con molte schede di Chrome contemporaneamente.

(how-top)