it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come condividere solo determinati dettagli di contatto con una scheda di me privata su macOS

Come condividere solo determinati dettagli di contatto con una scheda di me privata su macOS


La condivisione delle informazioni di contatto da macOS è semplice e veloce, ma se utilizzi il Mac per la produttività personale e il lavoro , potresti avere informazioni sensibili che non vuoi che gli altri vedano. Come evitarlo?

Ad esempio, la tua scheda di contatto potrebbe contenere l'indirizzo di casa e l'email privata, che non desideri condividere sempre. Con alcune persone, potresti semplicemente voler condividere i dettagli pertinenti come il tuo indirizzo email di lavoro e il numero di telefono.

La risposta è creare una scheda "privata" in Contatti. Per fare ciò, apri Preferenze dal menu Contatti o premi Comando +, sulla tastiera.

Vai alla scheda vCard e fai clic su "Abilita scheda privata". Puoi quindi uscire dalle Preferenze.

Ora trova la tua scheda personale.

Se hai molti contatti e vuoi andare immediatamente alla tua scheda, fai clic sul menu "Scheda" e poi su "Vai a La mia carta" o premi MAIUSC + Comando + M sulla tastiera.

Da lì, fai clic sul pulsante "Modifica" nella parte inferiore dell'applicazione.

Una volta entrati nei dettagli della tua carta, vedrai che ci sono caselle di controllo accanto a ciascun contatto specifiche. Deseleziona tutto ciò che non vuoi condividere nella tua scheda privata, quindi fai clic su "Fatto".

Condividi i tuoi contatti personali con qualcosa chiamato vCard. Una vCard è il formato di file standard per i biglietti da visita elettronici e può contenere molte informazioni. Quando qualcuno condivide con te una vCard, puoi importarla nei contatti del tuo computer in modo da non dover inserire manualmente le informazioni.

Puoi condividere la tua vCard selezionando il contatto e facendo clic sulla funzione Condividi in basso della finestra dell'applicazione.

Quindi è possibile condividere la carta, sia tramite posta, messaggi, note o altro metodo.

In alternativa, è possibile fare clic e trascinare la vCard fuori dall'applicazione Contatti in un'altra destinazione, ad esempio come desktop, cartella Dropbox o un messaggio di posta elettronica vuoto.

Finché la funzione Private Me è abilitata, la tua scheda di contatto privata verrà distribuita con poca preoccupazione per divulgare dettagli sensibili o rivelatori.

Solo i fatti , signora!

Fare rete e ottenere il tuo nome è buono, ma farlo con un occhio alla privacy è meglio. Ci sono poche ragioni per cui qualcuno, a parte i tuoi amici e familiari più stretti, debba sapere di più su di te che il minimo indispensabile.


Come aggiungere l'App Store non ufficiale a Plex

Come aggiungere l'App Store non ufficiale a Plex

Se usi Plex, probabilmente avrai notato che il loro ecosistema di canale è un po '... carente. Un app store di terze parti può essere d'aiuto. Ultimamente Plex sta enfatizzando i canali sempre meno, interrompendo completamente l'opzione nell'ultima versione del client Windows. E molti dei canali offerti semplicemente non funzionano.

(how-top)

Spiegazione di U2F: come Google e altre società stanno creando un token di sicurezza universale

Spiegazione di U2F: come Google e altre società stanno creando un token di sicurezza universale

U2F è un nuovo standard per i token di autenticazione a due fattori universali. Questi token possono utilizzare USB, NFC o Bluetooth per fornire l'autenticazione a due fattori su una varietà di servizi. È già supportato in Chrome, Firefox e Opera per gli account Google, Facebook, Dropbox e GitHub. Questo standard è supportato dall'alleanza FIDO, che include Google, Microsoft, PayPal, American Express, MasterCard, VISA, Intel, ARM, Samsung, Qualcomm, Bank of America e molte altre grandi aziende.

(how-top)