it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come riorganizzare i filtri di Instagram (e nascondere quelli che non ti piacciono)

Come riorganizzare i filtri di Instagram (e nascondere quelli che non ti piacciono)


Instagram è un'app fantastica per modificare e condividere le immagini. Con 40 filtri tra cui scegliere, hai un sacco di opzioni. Il problema è che anche questi 40 filtri sono fastidiosi durante la ricerca del tuo filtro preferito.

Fortunatamente, Instagram ti consente di riorganizzare i filtri in modo che quelli che usi di più siano sempre a portata di mano. Puoi anche nascondere tutti i filtri che non vuoi mai usare (ahem, Toaster). Diamo un'occhiata a come.

Con una foto aperta e sullo schermo dei filtri, scorri fino in fondo ai filtri fino a raggiungere l'opzione Gestisci: non è un filtro strano ma le impostazioni!

Per nascondere un filtro, tocca il piccolo cerchio all'estremità destra. Sotto, ho disattivato Gingham.

Per riorganizzare i filtri, afferra la maniglia all'estrema sinistra e trascina il filtro nella posizione desiderata.

Puoi anche riorganizzare o nascondere i filtri direttamente dalla schermata dei filtri . Tocca e tieni premuto su un filtro per spostarlo. Trascinalo nel punto in cui dice Trascina per nascondere per nascondere il filtro. Puoi sempre riattivarlo dal menu Gestisci.


Che cos'è la nuova funzione di archivio in Google Foto?

Che cos'è la nuova funzione di archivio in Google Foto?

Se sei un utente di Google Foto, potresti aver visto una nuova funzione chiamata "Archivio" nella barra laterale dell'app. . se no, non stressare: è appena uscito e non tutti ce l'hanno ancora. Dal momento che è nuovo, ecco una rapida occhiata a cosa è, perché lo vuoi e come usarlo. CORRELATO: 18 cose che potresti non avere conosciuto Google Foto può fare In breve, questo è un modo per mantenere le tue foto più organizzate, in realtà non è molto diverso dall'archiviazione delle e-mail in Gmail.

(how-top)

Come proteggere il tuo account Gmail e Google

Come proteggere il tuo account Gmail e Google

Tra tutti i tuoi account online, ci sono buone probabilità che Google conservi la maggior parte delle tue informazioni. Pensaci: se utilizzi Gmail per email, Chrome per la navigazione web e Android per il tuo sistema operativo mobile, utilizzi già Google per quasi tutto ciò che fai. Ora che stai pensando a quante delle tue roba viene memorizzata e salvata da Google, pensa a quanto è sicuro quell'account.

(how-top)