it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come usare le scorciatoie da tastiera di Gmail in macOS Mail

Come usare le scorciatoie da tastiera di Gmail in macOS Mail


Ti piace l'idea di Mail, il client di posta predefinito in macOS, ma non riesci a usarlo effettivamente a causa di quanto ami le scorciatoie da tastiera di Gmail? Anche a me. Ho usato Mac per anni, ma non ho mai dato il programma di posta elettronica predefinito una possibilità, anche se è leggero, veloce e ben integrato nel sistema operativo. Voglio premere "e" per archiviare un'e-mail, o "#" per cancellarne una, e j o k per navigare tra le email. Si scopre che non sono solo, perché c'è un pacchetto chiamato Gmailinator che aggiunge esattamente questo funzionalità a Mail (talvolta chiamata "Mac Mail" o "Mail.app" dagli utenti.) Il problema: quel pacchetto ha quattro anni e non funziona con macOS Sierra. Ancora peggio: Apple non si limita a semplificare l'installazione dei bundle. Fortunatamente, c'è una versione che funziona, ma per configurarla, dovrai compilarla usando XCode. Non fatevi prendere dal panico: non è difficile, e ne vale la pena.

Fase uno: abilitare i pacchetti in Mac Mail

Prima di poter fare qualsiasi cosa, dobbiamo aprire il Terminale e abilitare i pacchetti di posta con questo comando:

valori predefiniti scrivi com.apple.mail EnableBundles -bool true

Tutto quello che stiamo facendo con questo comando sta cambiando il "Enablebundles" da "false" a "true". Mail non controllerà nemmeno i bundle se questo non è abilitato, quindi assicurati di farlo.

Passaggio 2: Scarica Gmailinator e XCode

Successivamente, dobbiamo andare alla versione di lavoro di Gmailinator, generosamente biforcuta dall'utente di Github jgavris. Fai clic sul pulsante verde "Clona o Scarica", quindi fai clic sul pulsante "Scarica ZIP".

Apri il file ZIP per annullarlo.

Se non lo hai ancora fatto, installa XCode dal Mac App Store. È un download da 4 GB, quindi potrebbe volerci un po 'di tempo. Spiacente: non c'è modo di aggirare questo problema, almeno fino a quando qualcuno non fornisce un file binario funzionante: gli unici binari che abbiamo trovato non funzionano (se questo cambia ti preghiamo di metterti in contatto con noi e aggiorneremo l'articolo).

Passo 3: Compila e installa Gmailinator

Successivamente, chiudi Mail, quindi apri il file denominato

GMailinator.xcodeprojfacendo doppio clic suDa qui puoi esplorare il codice, se lo desideri, oppure puoi fare clic sul pulsante Riproduci in alto a sinistra per creare e installare il pacchetto.

Avvia posta: se la compilazione non ha funzionato, verrà visualizzato un messaggio di errore. Altrimenti dovresti essere in grado di utilizzare le scorciatoie da tastiera di Gmail.

Troverai il pacchetto che hai installato in

~ Libreria / Mail / Pacchetti /, ma dovrai sapere come accedere al nascosto Cartella della biblioteca per arrivarci. Per rimuovere il pacchetto, elimina semplicemente questa cartella.Tasti di scelta rapida supportati

Ti chiedi quale delle scorciatoie da tastiera di Gmail è supportata da questo pacchetto? Ecco un elenco dal sito GitHub per il progetto.

Tasto

Azione#
Elimina/
Ricerca casella postale!
Attiva / disattiva messaggio come Junka
Rispondi a tuttic
Scrivi nuovo messaggioe, y
Archiviof
Inoltra messaggioG
Vai all'ultimo messaggiog
Vai al primo messaggioj
Vai al messaggio successivo / threadk
Vai al messaggio precedente / threadl
Sposta in cartella (apre finestra di dialogo)o
Apri messaggio selezionatoR
Ottieni nuova posta (Aggiorna)r
Rispondis
Flagu
Contrassegna messaggio come lettoU
Segna messaggio come non lettov
Visualizza finestra di dialogo messaggio non elaboratoz
AnnullaLi ho testati sull'ultima versione di Mail al momento della stesura di questo, 10.3, e tutti di queste scorciatoie stavano funzionando per me.

Goditi la tua nuova configurazione di Mac Mail. Se vuoi continuare a configurare Mail a tuo piacimento, prova a smettere di sprecare gigabyte di spazio o organizzare la tua posta con caselle di posta intelligenti.


Probabilmente ottieni libero accesso a Lynda.com dalla tua libreria locale

Probabilmente ottieni libero accesso a Lynda.com dalla tua libreria locale

Forse hai sentito parlare di Lynda.com, un popolare sito Web con migliaia di video tutorial che insegnano abilità informatiche come la programmazione, il web design e come utilizzare quasi tutti i software che puoi immaginare. È un ottimo servizio, ma non è economico: gli abbonamenti partono da circa $ 20 al mese e possono costare fino a $ 30 al mese se si desidera l'accesso offline ai video.

(how-top)

Come gestire app e dispositivi firmati nel tuo account Google da Android

Come gestire app e dispositivi firmati nel tuo account Google da Android

Google consente agli utenti di accedere a siti Web, applicazioni e dispositivi diversi da Google con il proprio account Gmail. Ciò consente di risparmiare tempo durante la procedura di creazione dell'account e rende l'adesione a nuovi servizi semplice e veloce. Ma quando non usi più il suddetto servizio o app, è consigliabile revocare l'accesso al tuo account Google.

(how-top)