it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Condividi file di grandi dimensioni impostando un server di file domestico

Condividi file di grandi dimensioni impostando un server di file domestico


Hai mai desiderato condividere rapidamente file musicali, video o di dati di grandi dimensioni con gli amici, ma non volevi perdere così tanto tempo a caricarli prima? Ci sono molti servizi online che ti permettono di condividere facilmente file con altri, ma richiede comunque che tu lo carichi per primo.

Il modo più veloce per condividere file è semplicemente trasformare il tuo computer in un server FTP in modo che gli utenti possano connettersi da remoto e scaricare i file. Windows ha una funzione integrata per l'impostazione di un server FTP nelle edizioni Professional e Ultimate, ma richiede un bel po 'di conoscenza tecnica per funzionare. Fortunatamente, ci sono un paio di programmi open source che semplificano considerevolmente il processo, lasciandovi solo alcune cose da configurare da soli.

In questo articolo, ho intenzione di passare attraverso un paio di applicazioni di file server open source che è possibile utilizzare per configurare il proprio server FTP. Parlerò inoltre dei passaggi aggiuntivi che devi compiere, come la configurazione del router e del firewall, per far funzionare correttamente l'installazione. Dato che ci sono molti tutorial ben scritti per l'impostazione di ciascuna di queste applicazioni, collegherò semplicemente a quella migliore che ti guiderà passo dopo passo nell'installazione e configurazione di qualsiasi app che scegli.

HFS (server di file HTTP)

HFS (HTTP File Server) è in circolazione da molto tempo ed è uno dei modi migliori per condividere i tuoi file con altri utilizzando un file server. È perfetto per principianti e utenti esperti e può essere configurato abbastanza velocemente con le sole impostazioni predefinite. Per gli armatori, ha un sacco di altre opzioni da configurare.

È altamente personalizzabile e consente di creare account, visualizzare le connessioni correnti ai file, chiudere / chiudere le connessioni, controllare l'utilizzo della larghezza di banda e molto altro ancora! È come un server Windows Server File, tranne che è gratuito e funziona sul Web!

La cosa migliore di HFS è quanto sia facile da usare! È semplicemente un file EXE che hai appena eseguito, senza bisogno di installare nulla sul tuo computer! Successivamente basta trascinare e rilasciare i file che si desidera condividere in HFS e si è in esecuzione e in esecuzione il proprio file server.

Tutte le connessioni possono essere monitorate tramite l'icona di una barra e hai il pieno controllo su tutte le connessioni. È possibile specificare l'indirizzo IP e il numero di porta su cui si desidera eseguire il file server. Ha un sacco di opzioni che puoi configurare, incluso il codice del modello HTML, così puoi personalizzare l'aspetto del tuo file server. Per iniziare, scarica l'EXE ed eseguilo. La prima finestra di dialogo che vedrai è un avviso di sicurezza di Windows che ti informa che il programma è bloccato.

Qui si desidera controllare l'opzione Reti private e deselezionare le reti pubbliche prima di fare clic sul pulsante Consenti accesso . Successivamente ti verrà chiesto se vuoi includere HFS nel menu di scelta rapida della shell, che in pratica significa che puoi fare clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi file in Explorer e aggiungerlo immediatamente al file server per la condivisione.

Dopo aver fatto clic su Sì o No, verrà caricata l'interfaccia principale per il programma. Nota che in realtà non installa nulla sul tuo sistema; funziona come un'app portatile. Ora tutto ciò che devi fare per iniziare è trascinare e rilasciare alcuni file nel riquadro di sinistra.

Noterai che la barra di navigazione è molto semplice: Menu, il numero di porta e la modalità in cui ti trovi. Per impostazione predefinita, è impostato sulla modalità facile e questo dovrebbe essere perfetto per la maggior parte delle persone. Il numero di porta è 80 ed è necessario solo se vuoi che qualcuno si connetta via web al tuo server. Se qualcuno sta effettuando una connessione tramite FTP per scaricare un file, gli sarà sufficiente fornire l'indirizzo IP pubblico e il numero della porta sarà 21.

Utilizzando l'interfaccia web, potevano sfogliare i file e scaricare da lì. In entrambi i casi, sarà necessario inoltrare le porte FTP (21) o Web (80) dal router al computer che esegue HFS. Puoi leggere come eseguire tutto ciò quando nella sezione Firewall e Port Forwarding in basso. Vai avanti e fai clic sul pulsante Apri nel browser e dovrebbe caricare l'interfaccia web per il tuo file server con un elenco di tutti i file che hai aggiunto in precedenza.

Dopo aver configurato il firewall e il router per l'accesso al computer tramite Internet, è possibile eseguire un autotest utilizzando HFS per assicurarsi che tutto funzioni correttamente. Basta fare clic su Menu e la prima opzione è Self Test .

Passare ora all'ultima sezione in cui vengono illustrati i diversi passaggi che è necessario completare per accedere al file server dall'esterno della rete locale.

FileZilla Server

Filezilla è un popolare programma client FTP, ma ha anche una versione server che è liberamente disponibile. È anche abbastanza facile da configurare con le opzioni di default lasciate invariate durante l'installazione.

Durante l'installazione, ti verrà chiesto di scegliere come installare FileZilla ed è meglio lasciarlo in modo che si installi come un servizio di Windows. Puoi anche lasciare il numero di porta con il valore predefinito. Fai clic su Avanti e ti verrà chiesto come deve essere avviato il server. A meno che non si voglia avviarlo manualmente, il comportamento predefinito è quello di caricare automaticamente quando l'utente esegue il login. Fare clic su Installa e dovrebbe essere terminato in pochi secondi.

Apparirà una piccola piccola finestra che mostra le informazioni di base per il server. Seleziona la casella A lway connect in questo server se non hai intenzione di creare nessun altro server FTP sullo stesso computer. Fare clic su OK e apparirà l'interfaccia principale.

Ci sono ancora alcuni passaggi per ottenere una configurazione di directory in FileZilla, ma i nostri amici su HowToGeek hanno scritto un grande articolo che ti guida attraverso il resto del processo per configurare FileZilla.

FreeNAS

L'ultimo prodotto che voglio menzionare è FreeNAS, che è solo un fantastico programma open source per creare il tuo dispositivo di archiviazione collegato alla rete. Anche se FreeNAS può fare un sacco di altre cose, l'obiettivo di base è rendere più facile la condivisione dei file.

L'unica differenza tra FreeNAS e gli altri due programmi sopra menzionati è che il primo è in realtà un sistema operativo completo a sé stante. Se vuoi usare FreeNAS, dovrai dedicare un'intera macchina per il suo utilizzo! Inoltre, ha determinati requisiti di sistema che potrebbero impedirti di usarlo sul tuo PC particolare.

Ad ogni modo, se hai una macchina di riserva in giro per cui non sei mai stato in grado di trovare un uso, forse ora è il momento di convertirlo in streaming e condivisione super NAS.

I ragazzi di MakeUseOf hanno scritto una guida completa per installare e configurare FreeNAS solo per condividere i file su Internet. Parlano anche di come configurare il DNS dinamico in modo da poter accedere al server dall'esterno della rete locale.

Firewall e port forwarding

Come accennato in precedenza, per far funzionare uno di questi al di fuori della rete domestica, è necessario eseguire fino a tre cose:

1. Aprire le porte sul firewall Windows locale per PC (HFS e FileZilla)

2. Inoltra determinate porte (FTP, WEB, ecc.) Dal router al PC

3. Configurare il server principale con DNS dinamico, in modo che sia possibile accedervi tramite un URL anziché un indirizzo IP, che può cambiare in qualsiasi momento.

La terza opzione è opzionale in quanto è sufficiente cercare il proprio indirizzo IP esterno e consegnarlo alla persona che deve accedere al server. Tuttavia, se non si dispone di un indirizzo IP statico e la maggior parte delle case residenziali non lo fanno, l'indirizzo IP può cambiare in qualsiasi momento. Di solito, sarà lo stesso per un paio di giorni, quindi se è tutto il tempo che devi trasferire un file, non preoccuparti dell'opzione 3. Se non sai di cosa sto parlando, dai un'occhiata il mio post che spiega la differenza tra un indirizzo IP statico e dinamico.

Ho scritto un post dettagliato che spiega il port forwarding e come dovresti configurarlo. Per ulteriori informazioni sull'inoltro delle porte sul router, visitare http://www.portforward.com/.

Ho anche scritto sul DNS dinamico e su come ottenere un URL facile da ricordare che indicherà automaticamente l'indirizzo IP pubblico anche se cambia.

Si spera che questo ti consenta di avviare un server di condivisione file da casa. Ci vorrà un po 'di tempo e ti imbatterai in qualche singhiozzo lungo la strada, ma è totalmente fattibile per la maggior parte della gente. Se hai domande o ti imbatti in problemi che non puoi risolvere, pubblica un commento e cercheremo di aiutarti. Godere!


Come posso guardare i miei video iPhone / iPad tramite Chromecast?

Come posso guardare i miei video iPhone / iPad tramite Chromecast?

Se disponi di un dispositivo iOS e Chromecast, i grandi giocatori trasmettono tutti bene (come Netflix) ma quando si tratta di streaming il contenuto locale del tuo dispositivo sul Chromecast è un po 'complicato. Taggati mentre aiutiamo un altro lettore a scaricare i contenuti iPad locali sul televisore.

(how-to)

Le console di gioco non sono plug-and-play. Sono un problema, proprio come i PC

Le console di gioco non sono plug-and-play. Sono un problema, proprio come i PC

Dopo oltre un decennio da appassionato giocatore di PC, l'anno scorso ho acquistato PlayStation 4 e Nintendo Wii U, desideroso di provare l'attuale serie di console. L'ultima console che ho usato seriamente è stata una Nintendo 64. Da allora è cambiato molto. Uno degli argomenti più importanti per console e PC è la natura "plug and play" delle console.

(how-to)