it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Quale Chromecast dovrei acquistare (e dovrei aggiornare il mio vecchio)?

Quale Chromecast dovrei acquistare (e dovrei aggiornare il mio vecchio)?


Il Chromecast è rimasto fuori abbastanza a lungo da avere diverse generazioni di hardware. Ma qual è la differenza tra loro e dovresti eseguire l'aggiornamento alle versioni più recenti?

CORRELATO: Come configurare il tuo nuovo Chromecast

Originariamente pubblicato nel 2013, il Chromecast originale da $ 35 volò via dagli scaffali grazie alla sua facilità di utilizzo, eccellente supporto per le app e il semplice modo in cui consentiva alle persone di imbrogliare YouTube, Netflix e altre sorgenti video popolari sulla loro TV HD. Abbiamo amato il Chromecast e lo adoriamo ancora.

Nel 2015, Google ha rilasciato una versione aggiornata di Chromecast e Chromecast Audio (uno strumento altrettanto facile da usare che rende intelligenti i tuoi stupidi altoparlanti). Poi, un anno dopo, nel 2016, Google ha rilasciato Chromecast Ultra, che non è un Chromecast di terza generazione ma una linea Chromecast completamente nuova che costa $ 69 anziché $ 35.

Con tutte quelle versioni e il numero di anni tra versioni, potresti chiederti se dovresti aggiornare il tuo Chromecast di prima generazione. Oppure, se sei un acquirente per la prima volta, potresti chiederti se vale la pena acquistare l'Ultra sul Chromecast di seconda generazione.

Diamo un'occhiata alle specifiche e alle caratteristiche di ogni dispositivo e poi evidenzia quando, in particolare, vale la pena scegliere i modelli più recenti.

La differenza tra il primo gen, il secondo genico e l'ultra

Piuttosto che immergersi nei minimi dettagli tra i modelli (come le differenze banalmente importanti tra le quali i processori System-On-a-Chip utilizzo di modelli diversi), concentriamoci sulle funzionalità pratiche che cambiano effettivamente l'esperienza utente.

Da sinistra: la prima generazione, la seconda generazione e Ultra

CORRELATI: Come utilizzare un telecomando fisico con il tuo Chromecast

Tutti e tre i modelli Chromecast possono riprodurre contenuti a 1080p, e tutti e tre supportano HDMI CEC (il che significa che puoi facilmente controllare cose come la riproduzione di Netflix sul normale TV remoto se il tuo televisore lo supporta). Tutti e tre utilizzano lo stesso identico protocollo Google Cast e possono accedere alle stesse identiche app.

Inoltre, tutti e tre sono alimentati da un adattatore Micro USB. Tuttavia, l'adattatore USB fornito con Chromecast Ultra supporta la connettività Ethernet. Puoi acquistare lo stesso adattatore power-plus-networking aggiornato per i Chromecast di prima e seconda generazione, ma ti costerà $ 15.

Parlando di networking, questa è una delle maggiori differenze tra le due generazioni: il Chromecast di seconda generazione e il Chromecast Ultra supporta entrambi Wi-Fi b / g / n / ac sulle bande a 2,4 GHz e 5 GHz. Il Chromecast originale, tuttavia, non supporta Wireless AC e solo trasmissioni sulla banda a 2,4 GHz.

Infine, l'Ultra è l'unico Chromecast che supporta la riproduzione di video 4K e HDR.

Una cosa che noterai che non abbiamo enfatizzato la differenza delle specifiche hardware raw. Nella nostra esperienza, la differenza di velocità tra le diverse versioni di Chromecast è minima o inesistente. Se impiegare 2 secondi o 1,5 secondi per caricare un flusso da Netflix è davvero irrilevante quando si sta seduti a guardare uno show televisivo o un film per le prossime ore o due.

Con queste differenze di funzionalità in mente, diamo un'occhiata a prescindere che valga la pena di aggiornare il tuo Chromecast o di acquistare nella linea di prodotti.

Quando è necessario (e non dovrebbe) Upgrade

Esistono alcune situazioni chiare in cui è necessario considerare l'aggiornamento del Chromecast. Se una delle seguenti affermazioni si applica a te, sei un candidato per un modello migliore migliore.

CORRELATO: Come risolvere i problemi comuni di Google Chromecast

Voglio utilizzare il Wi-Fi ma il 2,4 GHz copertura Se si desidera utilizzare il Chromecast in un luogo in cui la banda a 2,4 GHz è congestionata e si desidera mantenere il Chromecast senza fili, è quindi opportuno eseguire l'aggiornamento a modello, come la seconda generazione e Ultra, che supporta Wi-Fi a 5 GHz. Non sono sicuro se questo è il tuo problema? Leggi ulteriori informazioni sulla differenza tra 2,4 GHz e 5 GHz qui, nonché su come risolvere i problemi specifici del Chromecast.

Ho, o ho in programma di acquistare nel prossimo futuro, una televisione 4K-compatibile. Mentre la maggior parte dei contenuti è ancora 1080p, se hai un televisore 4K e vuoi entrare in uno dei primi migliori- contenuto di 1080 (come alcuni dei 4K show di Netflix), avrai bisogno di un Chromecast Ultra.

Anche se non hai un HDTV 4K al momento, se stai seriamente pensando di prenderne uno, è comunque ragionevole per acquistare il $ 70 Chromecast Ultra sul Chromecast da $ 35 di seconda generazione, poiché probabilmente aggiorni il normale Chromecast in breve tempo.

Escludendo queste due situazioni, non c'è motivo di scambiare il tuo Chromecast di prima generazione per un Chromecast di seconda generazione , o l'aggiornamento dalla seconda generazione all'ultra-entrambi i Chromecast di prima generazione e di seconda generazione hanno ancora molta vita in loro per milioni di persone che non hanno fatto il salto alla TV 4K.


Come accedere al tuo calendario iCloud con Alexa

Come accedere al tuo calendario iCloud con Alexa

Grazie a un recente aggiornamento di Alexa, puoi ora accedere al tuo calendario iCloud tramite Amazon Echo, altri dispositivi compatibili con Alexa e l'app Alexa. Per farlo, tuttavia, dovrai apportare un piccolo ritocco dietro le quinte. CORRELATO: Come collegare il tuo Google Calendar a Amazon Echo Ti abbiamo mostrato come collegare Google Calendario per Alexa, ma ora siamo tornati per aiutare gli utenti di iCloud a ottenere le stesse funzionalità.

(how-top)

Tutto ciò che puoi fare con la nuova Bash Shell di Windows 10

Tutto ciò che puoi fare con la nuova Bash Shell di Windows 10

L'aggiornamento per l'anniversario di Windows 10 ha aggiunto il supporto per gli ambienti Linux a Windows 10 già nel 2016. Ma non lasciarti ingannare: questo è molto più di una semplice una shell Bash. È un livello di compatibilità completo per l'esecuzione di applicazioni Linux su Windows. Abbiamo coperto molte delle cose che puoi fare nella nuova shell Bash di Windows 10, quindi abbiamo raggruppato tutte quelle guide in un mega elenco qui, per Guida introduttiva a Linux su Windows CORRELATO: Come installare e utilizzare Linux Bash Shell su Windows 10 È possibile installare un ambiente Linux e shell Bash su qualsiasi edizione di Windows 10 , incluso Windows 10 Home.

(how-top)