it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Perché (e quando) è necessario sostituire il Surge Protector

Perché (e quando) è necessario sostituire il Surge Protector


I protettori contro le sovratensioni non sono come i diamanti. Hanno una durata definita. Ad un certo punto, il tuo limitatore di sovratensione smetterà di proteggere i tuoi attrezzi da sbalzi di tensione e diventerà una stupida striscia di alimentazione.

È difficile dire esattamente quando un limitatore di sovratensione perde quei poteri protettivi e funziona come una ciabatta. Ma, se stai ancora utilizzando un vecchio dispositivo di protezione da sovratensione che hai acquistato dieci anni fa, probabilmente è passato molto tempo per sostituirlo.

Surge Protectors 101

RELATED: Proteggi i tuoi gadget: Perché hai bisogno di un aumento Protector

Abbiamo già delineato il motivo per cui desideri un limitatore di sovratensione. Questi dispositivi si trovano tra la presa elettrica e i tuoi dispositivi, proteggendoli da eventuali picchi di corrente e assicurando che ricevano una tensione costante di elettricità. È possibile che un picco di tensione causato da un problema nella rete elettrica danneggi le costose apparecchiature elettriche, ed è questo che i dispositivi di protezione da sovratensione sono progettati per arrestare.

I tipici dispositivi di protezione da sovratensione funzionano anche come una presa multipla. fornire prese elettriche aggiuntive per voi. Se stai collegando la tua attrezzatura informatica o il sistema home theater, ci sono buone probabilità che tu voglia delle prese elettriche comunque - quindi prendi semplicemente una ciabatta che è anche un limitatore di sovratensione, non una semplice presa multipla che fornisce solo prese aggiuntive senza

I protettori contro le sovratensioni sono poco costosi, quindi sono un gioco da ragazzi quando si tratta di costose apparecchiature informatiche e altri dispositivi elettronici.

I protettori contro le sovratensioni non sono per sempre

I protettori contro le sovratensioni non sono Magia. Quando ricevono una scarica di corrente dalla presa elettrica in cui sono inseriti, devono fare qualcosa con quella tensione in più per sbarazzarsi di esso e proteggere i dispositivi collegati da esso.

Un tipico dispositivo di protezione da sovratensioni utilizza un componente chiamato varistore di ossido di metallo (MOV). Quando i picchi di tensione, il limitatore di sovratensione effettivamente devia quella tensione extra al componente MOV. Questo componente si degrada quando è esposto a un piccolo numero di grandi picchi o a un numero maggiore di picchi più piccoli. L'energia aggiuntiva non danneggia i tuoi dispositivi: rimane nel dispositivo di protezione da sovratensioni, dove degrada il MOV.

In altre parole, il tuo limitatore di sovratensione può assorbire solo tanti picchi prima che smetta di funzionare come protezione da sovratensione e inizi a funzionare come una stupida striscia di alimentazione che consente di trasmettere tutto ai dispositivi.

Le durate della vita sono misurate in joule

Le protezioni contro le sovratensioni sono valutate in joule, e questo ti dice quanta protezione esse sono disposte a fornire. Ad esempio, potresti ottenere un limitatore di sovratensione da 1000 joule. Questa è una misura di una quantità totale di energia che un limitatore di sovratensione può assorbire prima che la protezione si logori e smette di assorbire qualsiasi ulteriore tensione.

Ogni sovratensione assorbita diminuisce la quantità di joule futuri che assorbe. se quel dispositivo di protezione da 1000 joule prende un colpo da 1000 joule, è fatto per. Ma è anche fatto per se ci vogliono dieci 100 colpi di joule - o se ci vogliono un migliaio di colpi di joule. È tutto cumulativo.

Le durate del protettore contro le sovratensioni non vengono misurate in anni: vengono misurate in joule. È tutto su quanti joule ha assorbito il tuo limitatore di sovratensione. Ma, più vecchio è il tuo dispositivo di protezione da sovratensioni, più è probabile che sia degradato.

Come puoi dirlo?

È praticamente impossibile dire esattamente quando un limitatore di sovratensione smette di funzionare come previsto. Alcuni dispositivi di protezione da sovracorrente dispongono di luci incorporate progettate per avvisarti di questo problema e informarti quando è necessario sostituire il protettore. Tuttavia, non puoi necessariamente fare affidamento su queste luci. Non è un sistema infallibile

Se il dispositivo di protezione da sovratensione ti avverte che non ti protegge più o ti chiede di sostituirlo, probabilmente dovresti ottenere un nuovo dispositivo di protezione da sovratensione. Ma non dare per scontato che il tuo dispositivo di protezione da decennale funziona ancora correttamente perché la spia non si è ancora accesa.


Quindi quando è il momento di sostituire la protezione da sovratensione? Bene, più è passato, più sei a rischio. Se sai che il tuo limitatore di sovratensione ha assorbito un forte aumento di potenza, probabilmente dovresti sostituirlo immediatamente.

Non esiste una durata esatta che possiamo darti e varia da zona a zona, dipende da quanti picchi si verificano nella tua zona e da quanti joule il tuo protettore può assorbire. Molte persone raccomandano di sostituire un limitatore di sovratensioni ogni due anni circa, ma qualsiasi raccomandazione come questa può essere solo una regola empirica.

Credito immagine: Pelegs su Wikipedia, lungstruck su Flickr


Come eseguire correzioni rapide del colore alle foto con Anteprima per OS X

Come eseguire correzioni rapide del colore alle foto con Anteprima per OS X

Anteprima, il visualizzatore di immagini che viene precaricato con ogni Mac, è uno dei migliori e più ricchi visualizzatori di immagini predefinite a disposizione. Quindi, non dovrebbe essere una grande sorpresa che possa fare anche correzioni di colore. È difficile trovare un visualizzatore di immagini di cui tutti siano felici.

(how-to)

Utenti Linux principianti: non avere paura del terminale

Utenti Linux principianti: non avere paura del terminale

Gli utenti Linux usano spesso il terminale per svolgere compiti. Questo può intimidire se sei un nuovo utente Linux che vuole un ambiente grafico facile da gestire, ma non dovresti essere scoraggiato dal terminale Linux. Il terminale Linux è un potente strumento che rende è possibile eseguire alcuni compiti molto più rapidamente di quanto si potrebbe con gli strumenti grafici.

(how-to)