it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Le persone possono trovarmi davvero usando le foto che pubblico online?

Le persone possono trovarmi davvero usando le foto che pubblico online?


Mentre le foto con tag GPS sono utili per sapere sempre dove hai scattato una foto, i dati di localizzazione incorporati nelle foto hanno inquietanti implicazioni sulla privacy e sulla sicurezza . Dovresti essere preoccupato per il rischio che le persone ti rintracciano tramite le foto che pubblichi online?

Caro How-To Geek,

Ragazzi dovete aiutarmi. Mia madre mi ha inoltrato questo notiziario che (presumo) un altro dei suoi amici con tratti di nonna troppo protettivi e inoltrati a lei. In sostanza si tratta di una clip da un segmento di notizie della NBC che evidenzia come sia facile estrarre la posizione da una foto. Mia madre sta andando fuori di testa insistendo sul fatto che sto mettendo a rischio i miei figli perché li metto su Facebook e alcuni di loro arriveranno nella loro finestra.

Questa notizia fa paura alla gente per vedere la gente le notizie delle 10 o è qualcosa di cui devo davvero preoccuparmi? Mi piacerebbe davvero calmare mia mamma (e più sicuro di non pubblicare i miei dati personali in tutto il web).

Cordiali saluti,

Sorta paranoico ora

Prima di addentrarci nel lato tecnico del tuo problema, ci sentiamo in dovere di affrontare il lato sociale. Sì, tutti sono preoccupati che succederà qualcosa di brutto ai loro figli (o nipoti), ma realisticamente parlando, anche se tutte le foto che abbiamo pubblicato online hanno stampato il nostro indirizzo di casa sul davanti come una filigrana, la probabilità di qualsiasi cosa un brutto avvenimento a qualcuno di noi (compresi i nostri figli) è ancora quasi zero. Il mondo non è pieno di orde di persone terribili che spesso ci permettiamo di credere che sia.

Anche se le notizie fanno un buon lavoro facendoci sentire come se vivessimo in un mondo terrificante pieno di ladri e stalker, il le attuali statistiche sul crimine dipingono una storia diversa. La criminalità violenta è caduta negli Stati Uniti da decenni e degli 800.000 circa dei bambini scomparsi segnalati ogni anno negli Stati Uniti, la vasta maggioranza di loro sono o fuggitivi adolescenti o bambini presi da genitori impegnati in battaglie per la custodia ; solo circa 100 di questi sono il tuo scenario stereotipato di straniero-snatches-child.

Ciò significa che i rapimenti di sconosciuti rappresentano solo lo 0,000125% di tutti i casi di minori di 18 anni negli Stati Uniti e, sulla base dei dati del censimento che indicano circa 74 milioni di persone di età compresa tra i 18 anni negli Stati Uniti, significa che i rapimenti di sconosciuti riguardano circa lo 0,00000135% dei bambini. Eppure nessun produttore di notizie ha mai migliorato il rating delle loro notizie serali guidando con "Stasera alle 10, parleremo di come la probabilità che tuo figlio venga rapito da uno sconosciuto è il centomillesimo di punto più alto di quello che viene colpito da un fulmine ! "

Ora, mentre speriamo che tu abbia a cuore le informazioni di cui sopra, continuiamo a capire che è buona prassi di sicurezza non mettere le nostre informazioni personali su tutto il web e controllare chi ha accesso alle informazioni che condividiamo; lato sociale affrontato, diamo un'occhiata al lato tecnico delle cose e come è possibile controllare il flusso di informazioni.

Dove vengono memorizzati i dati sulla posizione?

Le foto hanno dati EXIF ​​(Exchangeable Image File Format). I dati EXIF ​​sono semplicemente un metadati standardizzato di dati non visivi allegati alle foto; in termini analogici, pensalo come il retro bianco di una fotografia in cui puoi annotare le informazioni sulla foto come la data, l'ora, la fotocamera con cui hai scattato la foto, ecc.

Questi dati sono il 99% delle volte , roba estremamente utile. Grazie ai dati EXIF, la tua app per foto organizer (come Picasa o Lightroom) può dirti informazioni utili sulle tue foto come la velocità dell'otturatore, la lunghezza focale, indipendentemente dal fatto che il flash sia attivato o meno. Questa informazione può essere di grande aiuto Riesci a imparare la fotografia e voglio rivedere quali impostazioni hai usato quando hai scattato foto specifiche.

Sono anche gli stessi dati che consentono trucchi perfetti come la ricerca su Flickr in base a quale fotocamera ha scattato la foto e vedere quali sono i modelli più popolari (come visto nella tabella in alto). I fotografi professionisti amano i dati EXIF ​​perché semplificano notevolmente la gestione delle raccolte di foto di grandi dimensioni.

Alcune fotocamere e smartphone, ma non tutti, possono incorporare dati di posizione all'interno di EXIF. Questo è l'1% del tempo in cui alcune persone trovano che l'intera questione di dati EXIF ​​incorporata sia problematica. Certo è divertente se sei un fotografo professionista o un appassionato hobby e vuoi geotaggare attivamente le tue foto per apparire su qualcosa come la mappa mondiale di Flickr, ma per la maggior parte delle persone l'idea che la posizione esatta (entro 30 piedi o giù di lì) dove le loro foto sono state scattate è collegato alla foto è un po 'inquietante.

Qui è dove si paga per essere consapevoli delle capacità dell'apparecchiatura con cui si scatta le foto e per utilizzare gli strumenti per garantire che ciò che le apparecchiature stanno dicendo sta accadendo , in realtà sta accadendo.

Come disattivare la geotagging?

Il primo passo è determinare se la fotocamera che stai riprendendo incorpora o meno i dati di posizione. La maggior parte delle fotocamere digitali autonome, anche le DSLR costose, non lo fanno. Il GPS-tagging è ancora una tecnologia abbastanza nuova e abbastanza nuova che le telecamere che lo caratterizzano la pubblicizzano pesantemente. Nikon, ad esempio, non ha introdotto una DSLR con tagging GPS integrato fino a ottobre 2013. Le reflex digitali con geotagging rimangono così rare che la maggior parte dei professionisti che lo desiderano acquistano semplicemente un piccolo dispositivo aggiuntivo per la loro fotocamera. Il tagging GPS è leggermente più comune nelle fotocamere point-and-shoot, ma ancora piuttosto raro. Ti consigliamo di cercare la specifica fotocamera del modello che possiedi e di confermare se ha o meno la codifica GPS e come disabilitarla, in caso affermativo.

Gli smartphone sono, tuttavia, una storia completamente diversa. Uno dei principali punti di forza degli smartphone moderni è il GPS integrato. È così che il tuo telefono può darti indicazioni precise, dirti che c'è uno Starbucks dietro l'angolo e, in alternativa, fornire servizi di localizzazione. Pertanto, è molto comune che le foto scattate con uno smartphone contengano dati GPS incorporati perché i telefoni sono tutti dotati di chip GPS. Solo perché il telefono ha un chip GPS non significa che devi permetterlo di taggare le tue foto.

Se stai sfoggiando un dispositivo iOS, è facile non solo disattivare la geotagging, ma limitare a quale applicazione può accedere dati di posizione su un'applicazione per ogni applicazione.

In iOS 7, vai su Impostazioni -> Privacy -> Servizi di localizzazione. Qui troverai un servizio di localizzazione generale dei servizi di localizzazione (che ti consigliamo di lasciare acceso, poiché così tante funzioni dell'iPhone / iPad si basano sulla posizione), e quindi al di sotto di esso, come mostrato nell'immagine sopra, singoli commutatori per le singole app. Se disattivi la "Fotocamera", la fotocamera non avrà più accesso ai dati sulla posizione e non la incorpori nei dati EXIF ​​delle foto.

Per Android, ci sono due modi per affrontare il problema. Puoi accedere direttamente all'app della videocamera e disabilitare la geotagging. Il percorso esatto per l'impostazione varia in base alla versione di Android e alla fotocamera in uso, ma in genere (dall'app della fotocamera) Impostazioni / Menu -> Icona posizione (tocca l'icona per attivare o disattivare i servizi di localizzazione):

Il metodo alternativo è simile alla disabilitazione dei servizi di localizzazione su iOS. Puoi accedere alle Impostazioni generali del telefono -> Accesso alla posizione e disattivare "Accesso alla mia posizione". Sfortunatamente, a differenza di iOS, in Android è un'impostazione tutto o niente. Considerando l'utilità dei dati GPS per altre applicazioni (come Google Maps), ti consigliamo di attivare la commutazione del geotagging dall'app della fotocamera.

Come posso confermare che le foto non sono georeferenziate?

Va tutto bene e buono per regolare le impostazioni della fotocamera o del telefono, ma come si può essere sicuri che le foto siano effettivamente prive di dati GPS / posizione? I geek intelligenti si fidano ma verificano. Il modo più semplice per controllare senza dover installare alcun software speciale è semplicemente controllare le proprietà della foto sul tuo computer. Abbiamo scattato due foto, una con georeferenziazione attivata e con geotagging disattivato, per dimostrare.

Ecco come appare la foto con etichetta geotagata quando le proprietà del file vengono esaminate in Windows:

Ecco una foto scattata qualche istante dopo la stessa fotocamera, con geotagging disattivato:

Manca l'intero chunk di dati GPS; il report EXIF ​​salta direttamente dai dati avanzati della fotocamera alle informazioni di base del file.

La maggior parte degli organizzatori di foto come Windows Live Photo Gallery, Picasa, Lightroom, anche leggere come Infranview (con un plug-in gratuito) leggerà i metadati EXIF.

Come Posso rimuovere i dati di posizione?

Se hai disattivato correttamente il geotagging per le foto future, hai ancora (supponendo che il geotagging sia stato precedentemente abilitato per la tua fotocamera) tutti quelli vecchi da gestire. Se hai intenzione di caricare o condividere vecchie foto georeferenziate, è consigliabile rimuovere le informazioni da esse prima di condividerle.

Potresti aver notato, nella sezione precedente, che la finestra delle proprietà del file in Windows ha un po 'di "Rimuovi proprietà" e informazioni personali "nella parte inferiore dell'interfaccia. Se hai intenzione di caricare foto, puoi evidenziare tutte le foto che intendi caricare, fare clic con il pulsante destro del mouse, selezionare Proprietà, quindi sfogliare i dati utilizzando il link "Rimuovi proprietà" nella visualizzazione dettagliata dei file.

You " Verrà richiesto con la seguente finestra:

Qui puoi scegliere di rimuovere completamente i file dei loro dati EXIF; questa prima opzione farà una copia dei file con tutti i dati EXIF ​​rimossi. È inoltre possibile mantenere i file originali e rimuovere selettivamente i metadati (questa opzione rimuove permanentemente i dati selezionati dai file senza alcuna copia di backup). Se vuoi sfruttare la lettura dei dati EXIF ​​in un'applicazione o in un servizio online, ma non vuoi condividere la tua posizione, puoi selezionare questa opzione e rimuovere solo i dati GPS.

Purtroppo non è stato costruito -in semplice estrattore di dati EXIF ​​in OSX o Linux. Detto questo, ExifTool è uno strumento multipiattaforma gratuito per Windows, OS X e Linux in grado di elaborare in batch le foto e modificare / rimuovere i dati EXIF.

Se tutte le foto georeferenziate sono sul dispositivo mobile e non vuoi metterli tutti sul tuo computer per lavorare con loro, c'è un'opzione aggiuntiva. PixelGarde è un'applicazione gratuita disponibile per Windows e OS X così come per i dispositivi Android e iOS. Utilizzando l'applicazione è facile rimuovere i dati EXIF ​​in blocco direttamente dal dispositivo.


In definitiva, mentre il rischio effettivo di danni a te stesso o alla tua famiglia a causa dei dati EXIF ​​è piuttosto ridotto (soprattutto se pubblichi solo foto ai social network in cui comunichi con amici e familiari), non fa certamente male a spogliare i dati. È facile disattivare la funzione nella fotocamera o nel telefono, è facile rimuoverla dopo il fatto e, a meno che tu non sia un fotografo che ha bisogno o vuole georeferenziare le foto per la registrazione e la visualizzazione di precisione, la maggior parte di noi si accontenta di attenersi utilizzando i nostri ricordi per ricordare le foto sono state effettivamente scattate nel nostro cortile.

Hai una domanda tecnica urgente? Mandaci una mail a e faremo del nostro meglio per rispondere.


Miglior Visualizzatore PDF gratuito gratuito per Adobe Reader

Miglior Visualizzatore PDF gratuito gratuito per Adobe Reader

Se stai cercando un'alternativa gratuita ad Adobe Reader, una delle migliori opzioni disponibili al momento è Foxit PDF Reader. Oltre ad essere in grado di visualizzare un file PDF, il programma ha un numero enorme di funzioni che lo spingono ben oltre Adobe Reader e molto più vicino a ciò che Adobe Acrobat può fare.Ho

(How-to)

Come impostare il tuo iPhone per ricordare dove sei stato parcheggiato

Come impostare il tuo iPhone per ricordare dove sei stato parcheggiato

Non è divertente terminare il tuo viaggio girovagando alla ricerca della tua auto. Ora, grazie a una nuova funzione iOS, non è necessario: diamo un'occhiata a come sfruttare il promemoria "Auto parcheggiata" su iOS 10. What Your Need Nel corso degli anni, c'è è stata una pletora di app iOS che ti aiutano a ricordare dove hai parcheggiato l'auto.

(how-to)