it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come esportare le note di OneNote 2016 su diversi formati di file

Come esportare le note di OneNote 2016 su diversi formati di file


OneNote 2016 è un ottimo programma per prendere, archiviare e sincronizzare le note, ma se vuoi archiviare le tue note o condividerle con qualcuno che non ha un account Microsoft, è possibile esportarli in altri formati di file. Ecco una rapida panoramica di come è stato fatto.

Puoi esportare singole note o quaderni completi. Aprire il blocco appunti di OneNote contenente le informazioni che si desidera esportare e fare clic sulla scheda "File".

Nella schermata del backstage, fare clic su "Esporta" nell'elenco di elementi a sinistra.

In Esporta corrente, selezionare se desidera esportare la pagina corrente, la sezione o l'intero notebook. Stiamo scegliendo di esportare la pagina corrente.

Sono disponibili diversi formati per l'esportazione di pagine e sezioni. Esporteremo la nostra pagina corrente come documento di Word, quindi facciamo clic su "Documento di Word (* .docx)" per convertire la nostra pagina nell'ultimo formato di Word. Fare clic su "Esporta".

Per esportare i blocchi note, gli unici formati disponibili sono Pacchetto OneNote, PDF e XPS (Open XML Paper Specification).

NOTA: Un pacchetto OneNote è un unico archivio di file per pagine, sezioni, o interi quaderni. Contiene tutto il tuo notebook, inclusi testo, immagini, file incorporati, audio e video, insieme in un unico file, come un file .zip, con estensione .onepkg. Questo formato è utile per l'archiviazione di notebook o l'invio di un notebook a qualcuno, se preferisci non condividere il notebook online. È possibile aprire il file .onepkg direttamente in OneNote 2016.

Nella finestra di dialogo Salva con nome, accedere a dove si desidera salvare la pagina, la sezione o il taccuino esportati. Per impostazione predefinita, il titolo della pagina o della sezione diventa il nome del file esportato. Per modificare ciò, digitare un nuovo nome per il file nella casella "Nome file".

Se si cambia idea e si desidera esportare un intervallo diverso nel blocco appunti di OneNote, selezionare un'opzione accanto a "Intervallo pagine".

Fai clic su "Salva" per esportare la tua pagina, sezione o quaderno OneNote.

Il titolo della nota e la data e l'ora di creazione sono inclusi nel file esportato.

Esportare solo note, sezioni e blocchi appunti di OneNote funziona in OneNote 2016 (la versione desktop). Non è possibile esportare i dati OneNote nell'app OneNote gratuita in Windows 10. Detto questo, anche la versione desktop di OneNote 2016 è gratuita, quindi è sempre possibile utilizzarla per questo scopo, se necessario.


Forza Windows 7, 8 o 10 per l'avvio in modalità provvisoria senza utilizzare il tasto F8

Forza Windows 7, 8 o 10 per l'avvio in modalità provvisoria senza utilizzare il tasto F8

Avviare Windows in modalità provvisoria non è molto difficile. Tuttavia, se è necessario riavviare ripetutamente il PC e avviare la modalità provvisoria ogni volta, tentando di premere il tasto F8 o di riavviare dalla modalità normale, ogni volta diventa obsoleto. C'è un modo più semplice, però. CORRELATO: Come utilizzare la modalità provvisoria per correggere il tuo PC Windows (e quando necessario) Esistono diversi modi per avviare Windows in modalità provvisoria, a seconda della versione di Windows in esecuzione.

(how-to)

Come recuperare i file da un'unità crittografata con BitLocker

Come recuperare i file da un'unità crittografata con BitLocker

La crittografia BitLocker di Microsoft ti obbliga sempre a creare una chiave di ripristino quando la imposti. È possibile che sia stata stampata la chiave di ripristino, annotata, salvata su un file o archiviata online con un account Microsoft. Se l'unità BitLocker non si sblocca normalmente, la chiave di ripristino è l'unica opzione possibile.

(how-to)