it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / La Guida completa all'acquisto di un pacco batterie esterno

La Guida completa all'acquisto di un pacco batterie esterno


I gadget moderni sono alimentati affamati . Se vuoi attraversare un lungo pendolarismo o un volo di cross-country senza dover collegare il tuo tablet o dispositivo di gioco, avrai bisogno di un pacco batteria esterno per far scorrere gli elettroni. Continuate a leggere mentre vi mostriamo come acquistare un pacchetto che soddisfi le vostre esigenze e mantenere i vostri schermi luminosi.

Che cos'è un pacco batteria esterno e Perché ne voglio uno

Normalmente quando serve più succo per il vostro smartphone , tablet o altri dispositivi elettronici mobili, si collega il cavo di ricarica USB al computer o a un trasformatore da parete. Spegni il dispositivo (o continui a utilizzarlo mentre si ricarica in background) e via.

CORRELATO: Questo caricabatterie portatile USB può anche saltare la tua auto di avvio

Non è sempre conveniente ( o anche possibile) se sei in viaggio o comunque lontano da casa. Questo è dove un pacco batteria esterno è utile. Hanno dimensioni che vanno dalle dimensioni di un tubo per il rossetto (buono per il completamento di una piccola batteria per smartphone) fino a un grosso libro tascabile (buono per tenere il telefono acceso per giorni o per far sì che più amici riempiano i tablet).

Invece di collegare il cavo di ricarica al muro, collegare invece il cavo di ricarica al pacco batteria e riempire le batterie del dispositivo in questo modo. Non tutte le batterie sono uguali, tuttavia, e anche se la qualità della costruzione è buona, puoi facilmente finire con un pacco batteria esterno che non si adatta all'applicazione e alle esigenze di alimentazione.

Diamo un'occhiata al nostro campo test di due grandi batterie e di come le loro funzionalità si riferiscono alla nostra lista di controllo shopping-for-a-battery.

In primo luogo, Meet the Models

Come parte del processo per scrivere questa guida, abbiamo usato due batterie di maggiore capacità impacchetta il Power Bank 14.000 mAh RAVPower Deluxe ($ 29,99), visto in alto a destra, e il Jackery Giant 10,400 mAh Power Bank ($ 39,95), visto in alto a sinistra.

Consigliamo vivamente entrambi di essere perfettamente funzionanti ad alta capacità esterna pacchi batteria. Piuttosto che approfondire tutte le funzionalità prima di avere un quadro di riferimento, diamo un'occhiata alle linee guida generali che si desidera tenere a mente quando si acquistano pacchetti e in che modo si riferiscono ai nostri pacchetti modello.

Stima del mAh

Prima di tutto, devi stabilire quanto succo hai bisogno. Entrambe le batterie del dispositivo e le batterie esterne che le hanno ricaricate hanno capacità nominali in mAh (milliampere ore). Questo è il metro di misura principale che utilizzerai per determinare quanto hai bisogno di investire nel tuo pacco.

Innanzitutto, raccogli i dispositivi che vuoi caricare dal pacco batteria esterno. Diciamo, per esempio, che hai il famoso smartphone SIII di Samsung e un nuovo iPad Air. Il SIII ha una batteria di riserva con una capacità di 2100 mAh e l'iPad Air ha una batteria di riserva con una capacità di 11, 560 mAh. Ora è il momento per un piccolo numero di crunch.

È possibile utilizzare la seguente equazione per determinare quanto sia forte la batteria necessaria:

(mAh totale) * (% durata della batteria espressa in formato decimale) = Dimensioni confezione

Se si desidera un pacco batteria che potrebbe raddoppiare la durata della batteria di entrambi i dispositivi, è necessario un pacco con una capacità di almeno 13.660 mAh:

Se si desidera spremere il 50 percento in più fuori da loro, avresti bisogno di un dispositivo con almeno una capacità di 6.830 mAh. Se ti interessasse solo tenere l'iPad acceso durante il tuo volo e avresti il ​​telefono spento, allora potresti attaccare con una batteria che aveva circa la capacità di 11,560 mAh dell'iPad per raddoppiarne la durata. Sebbene entrambi i nostri modelli di test siano adatti per questo lavoro, solo il RAVPower extra-grande con 14.000 mAh sarebbe in grado di alimentare veramente entrambi i nostri dispositivi con una spinta del 100% +.

Proprio come in ogni altra applicazione di batteria, c'è un compromesso tra dispositivi ad alta e bassa capacità, e questo assume la forma di un peso. I piccoli pacchi di batterie delle dimensioni di un rossetto che abbiamo menzionato un attimo fa potrebbero avere solo circa 2000 mAh in essi, ma pesano solo poche once e facilmente scivolano in tasca o nella borsa. Il nostro tortino da 14.000 mAh che può far funzionare l'iPad su un volo trans-continentale? Pesa circa due chili e non sarà molto comodo in tasca.

Al contrario, se stai cercando di alimentare solo il tuo telefono, ottenere uno dei mostri da oltre 10.000 mAh sarà eccessivo. Solo per divertimento abbiamo addebitato il nostro telefono SIII esclusivamente dall'enorme pacchetto RAVPower per vedere quanti giorni potevamo andare prima che il pacchetto si esaurisse. All'ottavo giorno dell'esperimento non lo avevamo completamente svuotato; chiaramente il pacchetto sarebbe eccessivo per l'uso occasionale di un viaggio se il tuo unico dispositivo era uno smartphone.

Selezione dell'amperaggio corretto

Oltre al calcolo della capacità della batteria necessaria, c'è anche la questione della carica dell'amperaggio. Più grande e più affamato del tuo dispositivo, più importante è avere il corretto amperaggio sulle porte di ricarica USB.

Le porte di ricarica sui pacchi batteria, come le porte di ricarica su verruche e computer, possono fornire elettricità a due frequenze di amperaggio : 1A e 2.1A. Tutti i dispositivi USB possono utilizzare entrambe le porte, ma se un dispositivo può gestire solo 1A di potenza, si limiterà automaticamente a 1A su una porta 2.1A e se un dispositivo 2.1A si trova su una porta 1A verrà caricato anche (ma a un molto più lento). Entrambi i nostri dispositivi di test sono dotati di una porta 1A e una porta 2.1A.

Per la ricarica di mantenimento, ad esempio durante la notte o se il dispositivo si trova nella valigetta collegato al pacco batteria, l'amperaggio non importa tanto. Sì, il 2.1A caricherà il dispositivo più velocemente, ma se non lo stai usando e sta semplicemente completando il dispositivo, la velocità della carica non è così grande.

Dove l'amperaggio diventa critico è quando acquisti un pacco batteria che intendi utilizzare su un dispositivo che consuma batteria mentre il dispositivo è in uso. Ad esempio, se vuoi un pacco batteria che possa far sì che un iPad Air sia completato mentre stai giocando a un videogioco ad alta intensità di grafica o comunque a tassare il sistema, avrai bisogno, senza fare domande , un pacco batteria con una porta di ricarica 2.1A. I pacchetti con porte 1A semplicemente non saranno in grado di tenere il passo; La durata della batteria del dispositivo si esaurirà più rapidamente rispetto a quella del pacco batteria.

Porte per i tuoi amici

Se acquisti solo per te stesso, è meglio spendere meno e ottenere un dispositivo con un singolo porta o una porta 2.1A e 1A. Tuttavia, è necessario fornire un flusso costante di succo sia all'iPad che all'iPad del tuo compagno di viaggio? Faresti meglio a spendere i soldi extra per ottenere un pacco batterie con due porte da 2A ad alto assorbimento. Se stai pianificando la creazione di un gioco multiplayer a 30.000 piedi, puoi persino trovare batterie con 4 o più porte 2.1 A.

Dato che non costa molto di più per ottenere un pacchetto migliore con una porta aggiuntiva o due, ti sembrerà un coniuge o un partner d'affari molto preparato se hai del succo da condividere con i tuoi compagni di viaggio.

Extras Worthwhile and Worthless

Perché il mercato dei pacchi batteria esterni è piuttosto saturo, molti produttori hanno iniziato a includere piccoli extra per invogliare gli acquirenti. Il nostro consiglio è di evitare di lasciarsi influenzare dagli extra a meno che gli extra ti offrano alta utilità o ti risparmino denaro. Ad esempio, se il pacchetto che stai osservando costa un dollaro in più e viene fornito con un cavo di ricarica per iPad, e avevi intenzione di acquistarne uno in ogni caso, questo è un buon valore. Se costa molto di più e viene fornito con 12 adattatori per crap che non possiedi nemmeno, allora non è un acquisto così caldo.

Una delle nostre funzionalità extra preferite è l'inclusione in molte batterie di una torcia a LED. A prima vista sembra piuttosto ingannevole, ma pensiamo che sia abbastanza intelligente. Quando si viaggia si utilizzano batterie ricaricabili molto spesso e poiché è probabile che si abbia in mano il pacco batteria quando si fa il giro della propria borsa o dei bagagli alla ricerca di cavi e quant'altro in un'ambientazione sconosciuta, tale esplosione di luce è più che a portata di mano. Quando il nostro pacchetto esterno RAVPower ha una carica completa, ad esempio, la torcia a LED funziona bene per oltre 800 ore di utilizzo.

CORRELATO: Questo pacco batteria USB può anche saltare la tua auto

Un'altra caratteristica utile, con un'applicazione molto più pratica di una torcia, è l'indicatore luminoso. Entrambi i nostri modelli di test includevano indicatori LED che, quando il pulsante principale sulla confezione veniva toccato, mostravano la carica rimanente in un semplice display incrementale (il RAVPower utilizzava 4 LED e Jackery usato 3). Su tutti tranne i pacchi batteria più piccoli, non accontentarsi di qualcosa di diverso da un efficace indicatore di potenza residua di qualche tipo.

Una lista di controllo della spesa per la tua convenienza

Ora che hai imparato a conoscere le funzionalità che desideri nella batteria, assicurati di non dimenticarle quando fai la spesa. Utilizzare la seguente lista di controllo per assicurarsi di ritrovarsi con una batteria che soddisfi le proprie esigenze.

1. Annota i tuoi fabbisogni totali di mAh e moltiplica tale valore in base alla percentuale che desideri estendere la durata della batteria (0,5 per 50%, 1,0 per 100%, 1,5 per 150% e così via).

2. Annotare quanti dispositivi si desidera caricare contemporaneamente; questo è il numero minimo di porte necessario.

3. Nota il numero di dispositivi high-draw che utilizzerai (iPad, Kindle Fires, nuovi smartphone, tutti beneficiano di una porta di ricarica 2.1A). In caso di dubbio, errore nell'ottenere almeno una porta 2.1A.

4. Quali extra vuoi? (Cavi aggiuntivi, luce a LED a bordo, ecc.)

Con tutto ciò che è elencato, non ti perderai nel mare dei pacchi batteria quando colpisci la categoria delle cuciture a effetto Amazon per il giusto mix di mAh, porte e accessori.


Qual è il modo più semplice per ridurre al minimo le applicazioni nel vassoio di sistema?

Qual è il modo più semplice per ridurre al minimo le applicazioni nel vassoio di sistema?

Siamo sempre alla ricerca della soluzione più semplice e più semplice per eseguire un'attività, preferibilmente utilizzando la quantità minima di sistema risorse. Ecco come ridurre al minimo il vassoio di sistema con un piccolo aiuto per le applicazioni. Lo strumento che stiamo usando si chiama RBTray, e pesa con un volume di 100 KB davvero ingombrante, incluse versioni a 32 e 64 bit e il codice sorgente e non è richiesta alcuna installazione.

(how-to)

Come gestire le funzionalità opzionali di Windows Da PowerShell in Windows

Come gestire le funzionalità opzionali di Windows Da PowerShell in Windows

La maggior parte delle persone sa che è possibile abilitare o disabilitare le funzionalità opzionali di Windows tramite il Pannello di controllo, ma oggi vi mostreremo come puoi fare la stessa cosa attraverso la linea di comando di PowerShell in Windows 8. Gestisci le funzionalità opzionali di Windows da PowerShell La prima cosa che vorrai fare è vedere quali funzionalità hai abilitato, per fare ciò avremo bisogno di per passare l'output del cmdlet Get-WindowsOptionalFeature lungo la pipeline, dove può essere filtrato e formattato: Get-WindowsOptionalFeature -Online | Where-Object {$ _.

(how-to)