it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Scarica Windows 10 gratuitamente Dopo il 29 luglio, con una piccola preparazione ora

Scarica Windows 10 gratuitamente Dopo il 29 luglio, con una piccola preparazione ora


Microsoft ha confermato che l'offerta di upgrade gratuito di Windows 10 scadrà il 29 luglio 2016. Successivamente, avrai pagare $ 119 per l'aggiornamento su qualsiasi computer che non ha già fatto il salto. Ma con pochi semplici passaggi, puoi "riservare" quella copia gratuita ora, in modo da poter effettuare l'aggiornamento dopo il 29 luglio senza pagare.

Sappiamo che non tutti vogliono eseguire l'aggiornamento a Windows 10 in questo momento, e va bene. Ma un giorno, probabilmente dovrai. E tu non vuoi dover pagare $ 119 per questo. Effettuando l'aggiornamento di un computer per poi tornare a Windows 7 o 8, avrai la versione originale di Windows, ma "prenota" quella licenza gratuita di Windows 10 per tutti i tuoi PC.

Come funziona

Quando si esegue l'aggiornamento a Windows 10 da un PC con un sistema operativo Windows 7 o Windows 8.1 originale e attivato, il PC riceve un "diritto digitale". Fondamentalmente, Microsoft nota sui propri server che l'hardware del proprio PC è idoneo per l'avvio di Windows 10 .

Una volta che il tuo PC è idoneo, è sempre idoneo: puoi reinstallare Windows 10 da zero e verrà automaticamente attivato, senza nemmeno inserire un codice prodotto. È anche possibile installare un sistema operativo diverso, ad esempio Windows 7 o Linux, e reinstallare Windows 10 in seguito, completamente attivato e genuino.

Si noti che questo è legato all'hardware specifico del computer, non all'account Microsoft. La licenza gratuita di Windows 10 che ricevi funzionerà solo su quel PC: se aggiorni la scheda madre o tenti di installare Windows 10 su un altro PC che non ha il diritto digitale, non funzionerà.

Quindi, in ordine per "riservare" Windows 10, ti illustreremo i passaggi di aggiornamento a Windows 10 sul tuo computer, quindi tornerò a Windows 7 o 8. Puoi mantenere la versione di Windows che ami, ma il tuo PC sarà ha diritto a Windows 10 in qualsiasi momento nel futuro, senza dover pagare $ 119.

Ti illustreremo due metodi: un metodo semplice che prevede l'aggiornamento e il rollback e un metodo leggermente più complesso che prevede la clonazione delle tue attuali disco, quindi tutto è esattamente come lo hai lasciato.

Il metodo facile (ma imperfetto): aggiornamento e ripristino

CORRELATO: Come disinstallare Windows 10 e eseguire il downgrade a Windows 7 o 8.1

Il modo più semplice per farlo è usare la funzione "rollback" per disinstallare Windows 10 e ottenere il vecchio Windows 7 o Windows s sistema 8.1 indietro. Tuttavia, questo potrebbe non funzionare sempre perfettamente. Alcuni programmi possono essere rimossi durante l'aggiornamento e potrebbe essere necessario reinstallarli in seguito, ad esempio. Se vuoi essere più sicuro che tutto rimanga esattamente come lo hai lasciato, vai alla sezione successiva per l'opzione leggermente più complicata.

Tuttavia, se ti piacerebbe vivere pericolosamente (e non vuoi perdere molto tempo ), il metodo di aggiornamento e rollback è semplice. Per prima cosa, scaricare lo strumento di aggiornamento di Windows 10, eseguirlo e accettare di aggiornare il PC a Windows 10.

Dopo aver installato Windows 10, fare clic sul pulsante "Start" e selezionare "Impostazioni". Passare ad Aggiornamento e sicurezza> Attivazione . Accertati che "Windows 10 su questo dispositivo sia attivato con un'autorizzazione digitale". In tal caso, il tuo PC è registrato con Microsoft e puoi installare Windows 10 in qualsiasi momento. Potrebbe essere necessario attendere un po 'prima che Windows contatti i server di attivazione.

Una volta che l'attivazione è corretta, vai alla scheda Ripristino e fai clic sul pulsante "Inizia" in "Torna a Windows 7" o "Torna a Windows 8.1. "

Windows 10 si disinstalla automaticamente e ripristina il vecchio sistema Windows sul disco rigido. Complimenti! Ora sei tornato a Windows 7 o 8, ma sono idoneo per l'aggiornamento a Windows 10 gratuitamente, anche dopo la data limite di luglio.

Il metodo Complicato (ma più esatto): Image and Restore Your System Drive

Per la massima sicurezza, ti consigliamo di creare un'immagine del tuo sistema operativo Windows 7 o 8.1 prima di eseguire l'aggiornamento. Quindi, dopo l'aggiornamento, puoi ripristinare quell'immagine clonata sul tuo computer, assicurandoti di avere il tuo sistema nel esatto indica che era in precedenza.

Avrai bisogno di un disco rigido extra per realizzare questo, almeno grande come quello sul tuo computer. (In alternativa, puoi utilizzare diversi dischi, ma ciò potrebbe richiedere molto tempo.)

Avrai anche bisogno di uno strumento di terze parti per l'immagine del tuo disco. Raccomandiamo Macrium Reflect per questo. Quindi scarica e installa la versione gratuita su questa pagina e lanciala. Ti verrà richiesto di creare un supporto di ripristino, che potrai utilizzare per ripristinare l'immagine di backup in un secondo momento. In caso contrario, fare clic su Altre attività> Crea supporto di ripristino. Passare attraverso la procedura guidata, selezionando le opzioni predefinite e quindi scegliendo il dispositivo che si desidera utilizzare per il supporto di avvio. È possibile creare una chiavetta USB avviabile o masterizzare questo supporto di ripristino su un disco.

Quindi, nella finestra principale di Macrium Reflect, fare clic sull'opzione "Crea un'immagine delle partizioni richieste per il backup e il ripristino di Windows" in la barra laterale. Nella finestra dell'immagine del disco che si apre, assicurati che l'intero disco sia selezionato sotto "Sorgente": non vuoi perdere nessuna di queste partizioni. Sotto Destinazione, scegli il tuo disco rigido di riserva come "Cartella".

Fai clic su "Avanti" per passare attraverso la procedura guidata, ignorando tutte le impostazioni avanzate su modelli e pianificazione. Fai clic su "Fine" alla fine della procedura guidata, quindi attendi che Macrium Reflect visualizzi l'immagine.

CORRELATO: Come creare un'immagine del tuo PC prima di eseguire l'aggiornamento a Windows 10

Se ti imbatti in qualsiasi urti durante il processo, consulta la nostra guida completa per creare un backup di immagine di Windows per istruzioni più dettagliate.

Quando Macrium Reflect viene terminato clonando l'unità, scarica ed esegui lo strumento di aggiornamento di Windows 10. Consentire l'aggiornamento del PC a Windows 10. Potrebbe richiedere un po 'di tempo, quindi dedicare tempo.

Una volta terminato l'aggiornamento, il tuo computer dovrebbe, in teoria, essere definitivamente idoneo per Windows 10.

Per essere sicuro, fare clic sul pulsante "Start" in Windows 10 e selezionare "Impostazioni". Passare a Aggiorna e sicurezza> Attivazione. Accertati che "Windows 10 su questo dispositivo sia attivato con un'autorizzazione digitale". In tal caso, il tuo PC è registrato con Microsoft e puoi installare Windows 10 in qualsiasi momento. Potrebbe essere necessario attendere un po 'prima che Windows contatti i server di attivazione.

Tutto bene? Buona. Ora è il momento di tornare alla configurazione precedente.

Avviare il computer dall'unità di ripristino di Macrium Reflect creata durante l'installazione iniziale. Puoi farlo inserendo il menu di avvio all'avvio del computer o modificando l'ordine di avvio del computer.

Una volta entrato nello strumento di ripristino, collega l'unità esterna su cui hai eseguito il backup. Seleziona la scheda "Ripristina" e utilizza l'opzione "Cerca un file immagine" per selezionare l'immagine creata in precedenza. Fai clic su "Ripristina immagine" per ripristinare l'immagine clonata sul computer.

Ora seleziona con attenzione l'unità di sistema che hai immaginato in precedenza, quella originale su cui era installato Windows. Se il tuo computer ha più dischi, assicurati di ripristinare l'immagine a la stessa unità che hai originariamente clonato . Se non lo fai, potresti perdere i dati!

Usa l'opzione "Copia le partizioni selezionate" per copiare le partizioni dalla tua immagine sul disco. Infine, fai clic su "Avanti" e termina la procedura guidata. Macrium Reflect ripristinerà l'immagine, sovrascrivendo Windows 10 con l'installazione di Windows originale.

Opzione Clean Slate: esegui l'upgrade a Windows 10, quindi reinstalla 7 o 8

CORRELATO: Dove scaricare Windows 10, 8.1, e 7 ISO legalmente

Se non ti dispiace reinstallare Windows e perdere tutto sul tuo computer, puoi sempre eseguire l'aggiornamento a Windows 10, quindi eseguire una nuova installazione di Windows 7 o 8 in seguito. Assicurati di avere i backup dei tuoi file importanti prima di fare questo!

Basta scaricare ed eseguire lo strumento di aggiornamento di Windows 10 e lasciarlo aggiornare il tuo PC. Al termine, scarica il supporto di installazione di Windows 7 o 8.1 dal sito Web di Microsoft, posizionalo su un'unità flash USB o un DVD e avvia da esso. Passare attraverso il normale processo di reinstallazione di Windows e pulire il disco rigido, sostituendo Windows 10 con la versione precedente di Windows.

Per questo è necessario un codice prodotto Windows valido. Il codice "Product Key" di Windows fornito con il computer in genere dovrebbe funzionare, ma Microsoft non garantisce che i tasti "OEM" o "Original Equipment Manufacturer" possano sempre essere utilizzati per reinstallare Windows. (Se si verificano errori, provare ad attivarlo con Microsoft al telefono, che spesso funziona.)


Se si desidera utilizzare Windows 10 in futuro, è sufficiente scaricare i file di installazione di Windows 10 da Microsoft e creare un'unità USB avviabile o masterizzare un DVD. È quindi possibile installare Windows 10 da zero e verrà attivato automaticamente grazie a tale diritto digitale.


Come cambiare il tema delle icone di Android con Nova Launcher

Come cambiare il tema delle icone di Android con Nova Launcher

Cambiare le icone in Nova Launcher è uno dei modi più semplici per rendere veramente il tuo dispositivo il tuo . Tutto, dalla creazione di un tema icona completo per rendere le cose pulite e concise, semplicemente cambiando quell'unica icona che proprio non ti piace è incredibilmente facile in Nova. E soprattutto, questa funzione è disponibile sia nella versione gratuita che a pagamento del programma di avvio, in modo che tutti possano trarne vantaggio.

(how-to)

Come consentire agli ospiti di accedere a Google Chromecast

Come consentire agli ospiti di accedere a Google Chromecast

Grazie alla "modalità ospite" di Chromecast introdotta di recente, c'è più di un modo per consentire agli ospiti di accedere a Chromecast. Continua a leggere mentre evidenziamo i diversi modi in cui puoi raggiungere lo stesso scopo: far entrare tutti nella stanza condividendo i loro video preferiti. Abbiamo esaminato Google Chromecast l'anno scorso e il principale punto vendita era (e rimane) quanto sia facile trasferire contenuti dai tuoi dispositivi mobili alla TV (oltre a consentire ai tuoi ospiti di fare lo stesso).

(how-to)