it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come stampare un elenco di file in una directory di Windows

Come stampare un elenco di file in una directory di Windows


Recentemente, ho dovuto inviare ad un amico un elenco di tutti i file e le cartelle in una particolare directory sul mio computer e mi ci è voluto del tempo per capire il modo migliore per farlo. Dopo aver giocato con vari metodi, sono riuscito a creare un foglio di calcolo Excel con tutti i dati sui file e sulle cartelle, oltre a informazioni aggiuntive come la dimensione dei file, la data dell'ultima modifica, ecc.

In questo articolo ho menzionato i due modi principali per generare un elenco di directory: utilizzando la riga di comando o utilizzando un programma di terze parti. Se le tue esigenze sono molto semplici, il metodo della riga di comando è il più semplice e non richiede strumenti aggiuntivi. Se hai bisogno di un report più elaborato, controlla le utility freeware.

Riga di comando

Iniziamo con il metodo della riga di comando perché è facile e probabilmente sarà sufficiente per il 90% delle persone che leggono questo articolo. Per iniziare, apri Esplora risorse e cerca la directory della cartella sopra la cartella in cui desideri ottenere la directory.

Se si desidera stampare l'elenco di file e cartelle per C: \ Test \ MyTestFolder, passare a C: \ Test, premere il tasto MAIUSC e quindi fare clic con il pulsante destro del mouse su MyTestFolder. Vai avanti e seleziona Apri finestra di comando qui dal menu.

Al prompt dei comandi, devi digitare un comando molto semplice:

dir> nomefile.txt

Il comando dir genera un elenco di file e cartelle nella directory corrente e la parentesi ad angolo retto dice che l'output dovrebbe essere inviato a un file anziché sullo schermo. Il file verrà creato nella cartella corrente e se lo si apre utilizzando Blocco note, apparirà come segue:

Per impostazione predefinita, il comando ti darà l'ultima data / ora modificata, la dimensione dei file, l'elenco delle directory e i nomi dei file effettivi. Se desideri informazioni diverse, puoi aggiungere parametri al comando.

Ad esempio, se non vuoi tutte quelle informazioni extra, puoi stampare solo i nomi dei file e delle cartelle usando il seguente comando:

dir / b> nomefile.txt

Negli esempi sopra, noterete che c'è una cartella chiamata Word Stuff, ma l'output non elenca nessuno dei file all'interno di quella directory. Se si desidera ottenere un elenco di tutti i file e le cartelle comprese le sottodirectory della directory corrente, utilizzare questo comando:

dir / b / s> nomefile.txt

Nota che puoi anche sbarazzarti di / b se vuoi la lista completa delle directory e sottodirectory con i dati extra sulla dimensione, ecc. Ecco l'output di dir / s> filename.txt qui sotto.

Il comando dir ha un sacco di altri parametri da riga di comando che non citerò qui, ma puoi controllare un elenco completo di essi sul sito Web di Microsoft. Utilizzando i parametri aggiuntivi, puoi anche mostrare gli attributi del file (nascosti, compressi, ecc.), Mostrare la proprietà dei file e altro ancora. È quindi possibile importare i dati in Excel e scegliere delimitato da tabulazioni in modo che i dati vengano separati in singole colonne anziché raggruppati in uno solo.

Freeware di terze parti

Elenco delle directory e stampa

Una delle migliori utility per la stampa di elenchi di directory è Elenco elenchi e stampa. Quando lo scarichi, noterai che alcune funzioni sono disabilitate. Questo perché la versione gratuita non include tutte le opzioni incluse nella versione Pro. Per sbloccare tutto, dovrai pagare $ 20.

Tuttavia, a meno che non sia davvero necessario stampare elenchi di directory su base giornaliera, la versione gratuita sarà più che sufficiente per quasi nessuno. Una volta installato, devi prima scegliere la directory che vuoi stampare. Puoi anche scegliere da un elenco di preferiti sul lato destro.

Nota che a questo punto dovresti vedere l'output in anteprima nella finestra di testo in basso del programma. Mi piace molto perché puoi giocare con le diverse opzioni e vedere i risultati aggiornati all'istante. Ora fai clic sulla seconda scheda denominata Selezione .

Per impostazione predefinita, Fornisci sottodirectory e Fornisci file sono selezionati. Ciò significa che stamperà l'elenco dei file nella directory corrente e includerà tutte le cartelle anche nella directory corrente. Non elencherà i file che si trovano nelle sottodirectory. Se si desidera farlo, è necessario selezionare la casella Esegui attraverso i sottodirectory in basso.

Come puoi vedere, puoi includere la data di creazione, la data di modifica, la dimensione del file, il percorso, ecc. Nella versione gratuita, ma se vuoi il proprietario del file, gli attributi del file, ecc, devi sbloccare il software. Nell'esempio seguente, ho selezionato Mostra le dimensioni del file e Esegui sottodirectory per ottenere questo risultato:

Salterò la terza scheda (Filtro) perché è completamente disabilitata nella versione gratuita. La versione a pagamento ha alcune opzioni di filtro molto avanzate, ma in realtà sono necessarie solo se si dispone di migliaia o milioni di file. Nella scheda Output, puoi scegliere dove esportare l'elenco.

È possibile stamparlo, copiarlo negli appunti o esportarlo in Word ed Excel. Per essere noiosi, hanno disabilitato la copia nel Blocco note ed esportati nel file nella versione gratuita. Anche la scheda Azione è completamente disabilitata, quindi non entreremo qui. Nel complesso, la versione gratuita del programma fa un ottimo lavoro e più che sufficiente per ottenere un elenco completo e completo di una directory.

Stampante di directory di Karen

Karen's Directory Printer è piuttosto vecchio (2009), ma fa ancora un ottimo lavoro nell'esportazione di elenchi di directory. Non ha tante opzioni come Directory List e Print Pro, ma rispetto alla versione gratuita, è abbastanza vicino.

Devi prima scegliere dalla scheda Stampa o dalla scheda Salva su disco . Entrambi sono esattamente gli stessi, uno viene stampato su una stampante e l'altro salva l'output su disco. Probabilmente non aveva bisogno di due schede separate per quello, ma è un vecchio programma.

Scegli la tua cartella e scegli se stampare solo i nomi dei file, solo i nomi delle cartelle o entrambi. Puoi anche dirgli di cercare sottocartelle e stamparle anche. Inoltre, è possibile includere o escludere file di sistema, nascosti e di sola lettura.

Facendo clic sulla casella di controllo Mostra rete potrai vedere tutte le unità e le condivisioni di rete e stampare anche le loro strutture! Questo è ottimo per le reti aziendali che hanno condivisioni di cartelle sui server.

Puoi anche ordinare per nome del file, estensione del file, dimensione del file, data di creazione, data di modifica e altro ancora. È inoltre possibile inserire un filtro file in modo che vengano stampati solo determinati tipi di file, ad esempio solo immagini, file audio, eseguibili, documenti, ecc.

Infine, è possibile scegliere tra un numero elevato di attributi che si desidera includere nell'elenco di stampa dei file. Per impostazione predefinita, ha un paio di elementi controllati che non mi interessa attributi simili, data di accesso scorso, ecc. Basta deselezionare e fare clic sulla scheda Informazioni cartella e fare lo stesso lì.

Quando si salva il file su disco, il programma inserisce una serie di commenti inutili, che possono essere rimossi per fortuna selezionando la casella Ometti righe COMMENTO . Puoi anche sbarazzarti della colonna che mostra se la riga è un file o una cartella controllando la seconda casella.

Infine, un'altra grande funzionalità del programma è che aggiunge un'opzione al menu di scelta rapida di Explorer in modo da poter semplicemente fare clic destro su qualsiasi cartella e scegliere " Stampa con DirPrn ".

Non c'è molto altro per il software di quello che ho mostrato sopra. Funziona bene su Windows 7 e Windows 8, quindi è grandioso.

Quindi, questi sono tutti i diversi modi in cui è possibile generare un elenco di directory gratuitamente con il maggior numero di informazioni necessarie. Se hai domande, pubblica un commento. Godere!


PSA: non spegnere il computer, basta usare lo stato di sospensione (o ibernazione)

PSA: non spegnere il computer, basta usare lo stato di sospensione (o ibernazione)

In questo giorno ed età, non c'è motivo di spegnere il computer, quindi sedersi nel bagagliaio up processo quando si desidera utilizzarlo. Risparmia tempo lasciando il computer in stato di ibernazione o in letargo. I computer moderni, siano essi laptop, desktop o tablet, sono progettati per essere utilizzati in questo modo.

(how-to)

7 Grande Firefox su: config Tweaks

7 Grande Firefox su: config Tweaks

Dopo aver usato Internet Explorer per molti anni, devo dire che vorrei davvero essere passato a Firefox molto prima di quello che ho fatto io! Firefox è di gran lunga il browser più personalizzabile in circolazione con migliaia di estensioni e componenti aggiuntivi che è possibile scaricare per estendere le funzionalità del browser. No

(How-to)