it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come abilitare l'utente root in macOS

Come abilitare l'utente root in macOS


Vuoi abilitare l'account root sul tuo Mac? Puoi, ma la funzionalità è un po 'nascosta in Preferenze di Sistema. Ecco come trovarlo.

Se sei l'utente principale del tuo Mac, le probabilità sono che usi un account amministratore. Ciò garantisce un livello di autorizzazione richiesto per fare cose come installare il software e modificare le impostazioni di sistema, ma non ti dà il permesso di accedere a tutto. Ad esempio, non è possibile apportare modifiche ai file di altri utenti o addirittura visualizzarne la maggior parte. Un account di root può accedere a tutto.

E c'è un altro motivo per abilitare l'account di root: sicurezza. Lo scorso anno i ricercatori hanno scoperto un bug che consente a chiunque di diventare l'utente root e, mentre questo è corretto, creare un account di root da solo impedisce che simili eventi si verifichino in futuro.

RELATED: Come disabilitare la protezione dell'integrità del sistema su un Mac (e Why You Should not)

Abilitare solo root se si ha una ragione specifica, tuttavia. L'utente root può accedere a quasi tutto - almeno, tutto non protetto da System Integrity Protection - che è molto potente. Non creare quel potere se non hai particolari necessità di maneggiarlo, e in nessuna circostanza dovresti usare l'account di root per l'elaborazione quotidiana.

Abilita l'account root

Apri le Preferenze di Sistema, e quindi apri l'elemento "Utenti e gruppi".

Nella finestra "Utenti e gruppi", fai clic sul lucchetto in basso a sinistra, inserisci la password, quindi fai clic sul link "Opzioni di accesso" proprio sopra il lucchetto.

Successivamente, fai clic sul pulsante "Partecipa" accanto alla voce "Server account di rete".

Nella finestra popup, fai clic sul pulsante "Apri Utility Directory" e si aprirà un'altra finestra.

In "Utility Directory" finestra, fare di nuovo clic sul lucchetto in basso a sinistra, quindi immettere la password (o utilizzare Touch ID).

Nella barra dei menu, aprire il menu "Modifica", quindi fare clic sul comando "Abilita utente root".

Ti verrà chiesto di creare una nuova password di root;

Accedi come root

CORRELATO: Tutte le icone incorporate che puoi visualizzare sulla barra dei menu del tuo Mac (Probabilmente)

Hai ora ho creato un account root, ma come lo usi? Effettuando il login come root. La finestra di accesso, a cui puoi accedere effettuando la disconnessione dal tuo account o utilizzando l'icona di cambio rapido utente sulla barra dei menu, mostrerà una nuova opzione "Altro ...". Vai avanti e fai clic.

Digita "root" come nome utente e utilizza la nuova password creata per root.

Accedi a quello che sembra essere un account utente Mac standard, ma non utilizzarlo come il tuo account principale: ha troppo accesso al sistema per essere usato in modo sicuro.

Disabilita l'account root, o modifica la password di root

Fatto usando l'account root? È possibile disabilitarlo dall'utilità Directory, a cui è possibile accedere come descritto sopra utilizzando Preferenze di sistema> Utenti e gruppi> Opzioni di accesso. Da Utility Directory, fai clic su "Modifica" nella barra dei menu e troverai i comandi "Disattiva utente root" e "Modifica password di root".

E, anche se lo abbiamo già menzionato un paio di volte, ripetizione. Anche se potrebbe essere allettante, non usare root come un normale account. Effettua il login quando hai bisogno di un accesso più intenso, quindi riaccedi dopo


Che cos'è un file MKV e come giochi?

Che cos'è un file MKV e come giochi?

Se stai scaricando video da Internet o li ottieni da altre persone, c'è un'alta probabilità che tu possa imbattersi in MKV File. Parliamo di cosa sono e di come puoi usarli sul tuo computer. Da umili origini Prima di parlare dei file MKV, vediamo un po 'di storia. I file MKV, noti anche come file Matroska Video, hanno avuto origine in Russia nel 2002.

(how-top)

Quattro semplici timer che ti ricordano di fare pause dal computer

Quattro semplici timer che ti ricordano di fare pause dal computer

Sia che lavori al computer o semplicemente ti goda l'occasionale sessione di gioco lungo, è importante fare pause regolarmente. Alzarsi per fare una passeggiata, prendere un caffè, o fare qualche stiramento aiuta a ridurre l'affaticamento degli occhi, prevenire le lesioni da sforzo ripetitivo (RSI), ed è altrimenti semplicemente buono per te.

(how-top)