it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come montare la TV al muro

Come montare la TV al muro


Montare la TV sul muro non è solo un ottimo modo per risparmiare spazio, ma è anche bello e pulito. Tuttavia, c'è un po 'di più rispetto all'acquisto di un supporto a muro e avvitare la TV. Ecco alcune cose che dovresti sapere quando si monta la TV sul muro.

Decidi dove montare la TV

Prima di tutto, devi capire esattamente dove vuoi che la tua TV vada. Questo è qualcosa che dipende in ultima analisi da te, ma ci sono un paio di regole pratiche da prendere in considerazione.

La regola più importante è montare il televisore all'altezza degli occhi da dove lo guarderai, se a tutto possibile Questo di solito significa che il fondo del televisore si trova a circa 2-3 metri da terra, dà o prende qualche centimetro.

Molte persone montano la TV in alto sopra un camino o una libreria, ma di solito è una cattiva idea da quando tieni sollevato il collo per vedere la tua TV, che può essere molto scomoda quando viene eseguita per un lungo periodo di tempo. L'unica eccezione è nella camera da letto, dove potresti voler sdraiarti e guardare la TV allo stesso tempo - avere la TV montata più in alto verso il soffitto è grandiosa per questo, perché dovresti inclinare la testa in avanti con la stessa severità.

Ottieni il giusto tipo di montatura e dimensioni

Ci sono generalmente due tipi di supporti a parete che incontrerai. Il primo è un supporto articolato, che è pensato per televisori più piccoli e di solito ha un braccio con un paio di giunti articolati che consentono di estrarre la TV dal muro e girarla in quasi tutte le direzioni.

Anche in questo caso, questi I supporti sono solitamente pensati per televisori più piccoli e più leggeri, poiché in genere possono essere montati sulla parete solo in un singolo punto, anche se a volte è possibile trovare supporti articolati destinati a televisori più grandi, che possono essere montati a parete in più punti.

Il secondo tipo di supporto per TV è anche il più comune, chiamato supporto inclinabile. Questi consentono di montare la TV sul muro in più punti, a volte fino a sei, quindi sono perfetti per televisori più grandi e pesanti.

L'unico lato negativo è che non è possibile ruotare il televisore da un lato all'altro -si può solo inclinarlo verso l'alto o verso il basso, e anche in quel caso puoi solo inclinarlo di pochi gradi. Ma se lo monterai all'altezza degli occhi proprio davanti al divano, non avrai comunque bisogno di nessuna delle principali funzioni di articolazione.

Una volta deciso il tipo di montatura che desideri, devi anche assicurarsi che si adatti ai fori di montaggio del televisore. Tutti i televisori moderni sono compatibili con il montaggio VESA, il che significa semplicemente che sono conformi allo standard di montaggio della Video Electronics Standards Association utilizzato praticamente da tutti i supporti TV sul mercato.

Tuttavia, i televisori presentano fori di montaggio diversi, quindi è importante ottenere la giusta montatura che si adatta alla tua TV specifica. Fortunatamente, grazie allo standard VESA, è davvero facile capire quale dimensione di montaggio è necessaria.

Se guardi sul retro del televisore, ci saranno quattro fori per le viti che formano un quadrato. Basta misurare la distanza tra due di questi fori delle viti (non in diagonale) in millimetri. Quindi, se la distanza è di 400 millimetri, è necessario un attacco VESA 400 (o talvolta chiamato VESA 400 × 400). Fortunatamente, la maggior parte delle montature basculanti sono compatibili con praticamente qualsiasi montatura VESA, ma è sempre una buona idea controllare prima di acquistarne una.

Montarla nel modo giusto

Ora che hai il supporto per TV a parete, puoi mettiti al lavoro, ma non riesci a scegliere un punto a caso e inizia a rovinarlo. I televisori e gli stessi supporti sono pesanti, quindi devi assicurarti di montare correttamente il televisore in modo che non si sgretoli subito dopo averlo installato.

CORRELATO: Gli strumenti di base Ogni proprietario di bricolage dovrebbe possedere

Avrai bisogno di avvitare il supporto TV nei prigionieri per ottenere la massima tenuta, se lo monti semplicemente sul muro a secco, sei sicuro di causare molti danni, dal momento che il muro a secco non è così forte.

Prendi un cercatore di tacchetti e usalo per localizzare i perni dietro il muro a secco. Le borchie sono posizionate ogni 16 pollici al centro, quindi dovresti essere in grado di montare la tua TV su due tacchetti se stai usando una montatura inclinabile, a volte tre perni se hai un televisore più grande e una montatura.

Da lì, posiziona la montatura TV dove vuoi (fai in modo che una seconda persona possa aiutarla) e segna con una matita dove devi avvitarla nel muro, assicurandoti che ci siano borchie in queste posizioni.

Prima di te Avvitare l'attacco TV, tuttavia, è necessario praticare fori pilota, che impediranno la rottura delle viti prigioniere quando si inseriscono le viti. Inoltre, se la montatura utilizza viti o bulloni più spessi, sarà praticamente impossibile inserirli senza praticare fori pilota. Ricorda che la punta del trapano per il foro pilota dovrà essere leggermente più piccola della larghezza della vite.

Dopo aver perforato i fori pilota, ora puoi posizionare il supporto TV sulla parete e inserire le viti o bulloni usando un trapano elettrico o una chiave a tubo (a seconda del tipo di viti o bulloni utilizzati). Ci saranno probabilmente delle istruzioni incluse con la tua montatura TV, quindi assicurati di dare un'occhiata da vicino a quelle se non sei sicuro di nulla.

Dopo aver posizionato la montatura sul muro, si tratta solo di attaccare il parentesi graffe al televisore utilizzando i quattro fori delle viti sul retro del televisore, quindi collegandolo al supporto a parete.

Nascondi i cavi

CORRELATI: Come montare il televisore al muro

Una volta montata la TV, puoi chiamarla un giorno o prenderti il ​​tempo di nascondere tutti quei cavi che ora sono appesi al muro.

L'opzione migliore è installare un kit speciale che crea più o meno una prolunga dietro la parete utilizzando un cavo elettrico conforme al codice, nonché un tubo dedicato per alimentare altri cavi attraverso . Ciò ti consentirà di collegare la TV direttamente al punto in cui si trova la montatura e il resto dei cavi verrà instradato verso il basso vicino alla scheda base, dove potrai collegare i cavi ai rispettivi dispositivi. (Potresti semplicemente praticare due fori nel muro e far passare i cavi attraverso di essi, ma questo è contro il codice.)

Tuttavia, l'installazione di qualcosa di simile richiede il taglio di un buco nel muro e un po 'di know-how elettrico, quindi se non sei abbastanza sicuro di cosa fare, sentiti libero di chiamare un elettricista per farlo per te, o di ottenere un amico ben informato che può dare una mano.

Se preferisci non creare buchi giganteschi nella tua parete in ogni caso, quindi il metodo più semplice è quello di ottenere del materiale per nascondere il cavo che semplicemente avviti al muro e instradare tutti i cavi attraverso quello.

Non renderà i cavi completamente nascosti, ma apparirà molto più pulito del semplice lasciare i cavi penzoloni.


Alla fine, montare una TV al muro non è troppo difficile, e lo consiglio vivamente se è possibile farlo a casa tua, ma ci sono solo alcune cose che devi tenere a mente per montare la televisione nel modo giusto e avere un bell'aspetto.

Immagine da Paintzen / Flickr


Come eseguire il loop o concatenare più stringi i flussi insieme a Connect: Flow

Come eseguire il loop o concatenare più stringi i flussi insieme a Connect: Flow

Stringify è uno strumento pazzo e potente che consente di automatizzare attività complesse con il minimo sforzo, anche se non si conosce alcun codice . Uno degli strumenti più potenti di Stringify è chiamato Connect: Flow. Questa "Cosa" ti permette di usare un Flusso per attivarne un altro, o persino creare un Flusso che si looping.

(how-top)

Come consentire a qualcun altro di utilizzare il computer senza fornirgli l'accesso a tutti i tuoi contenuti

Come consentire a qualcun altro di utilizzare il computer senza fornirgli l'accesso a tutti i tuoi contenuti

Se permetti a qualcuno di usare il tuo computer, potrebbe ottenere l'accesso alle tue password salvate, leggere la tua email, accedere tutti i tuoi file e altro ancora. Invece di guardare oltre le loro spalle, basta usare la funzione dell'account ospite del sistema operativo. Gli account guest si trovano su tutti i sistemi operativi desktop, da Windows e Mac a Ubuntu, Chrome OS e altre distribuzioni Linux.

(how-top)