it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come impedire alle tue ricerche locali di essere inviate via Internet

Come impedire alle tue ricerche locali di essere inviate via Internet


Tutti i sistemi operativi moderni - da smartphone e tablet a desktop e laptop - inviano automaticamente le tue ricerche locali su Internet e forniscono risultati web . Ma puoi disabilitare questo, che è particolarmente utile per proteggere le ricerche private.

Ad esempio, supponiamo che stai utilizzando la funzione di ricerca del tuo sistema operativo per trovare i documenti fiscali che contengono il tuo numero di previdenza sociale. Il tuo sistema operativo normalmente invierà il tuo SSN a un server remoto se lo facessi, ma puoi impedire che ciò accada.

Windows 10

CORRELATO: Come disabilitare Bing nel menu Start di Windows 10

Nel menu Start di Windows 10 ci sono due "livelli" separati di motori di ricerca web. Per impostazione predefinita, Cortana è abilitato e le ricerche digitate nel menu Start verranno inviate a Cortana. Tuttavia, anche dopo aver disabilitato Cortana, il menu Start continuerà a inviare le tue ricerche a Bing e a fornire i risultati di ricerca di Bing. Dovrai disabilitare Cortana e successivamente disabilitare Bing search per farlo.

Se ti piace Cortana, dovrai fare affidamento su un diverso strumento di ricerca per cercare i tuoi file locali. Ad esempio, puoi aprire una finestra Esplora file e utilizzare la casella di ricerca lì quando cerchi qualcosa di privato.

Mac OS X

CORRELATO: Come disattivare le ricerche Web di Spotlight su Mac, iPhone e iPad

La funzione di ricerca Spotlight di Apple, accessibile premendo Command + Space o facendo clic sull'icona di ricerca nell'angolo in alto a destra dello schermo di un Mac, ha anche funzionalità di ricerca web integrate. Prima di Mac OS X 10.10 Yosemite, questo utilizzava Google. A partire da OS X 10.10 Yosemite, ora utilizza Bing di Microsoft. Tecnicamente, Spotlight invia ricerche ai server Apple. Apple restituisce quindi una serie di risultati, da Wikipedia, Apple Maps, Bing e altri.

Per evitare che ciò accada, è necessario visitare il riquadro delle impostazioni di Spotlight e disabilitare Bing Web Searches e Spotlight Suggestions. Se hai installato Xcode, ti consigliamo anche di disattivare la categoria di sviluppatori che cerca online la documentazione per gli sviluppatori.

iOS su iPhone e iPad

Spotlight è anche presente sul sistema operativo iOS utilizzato su iPhone e iPad Apple. Per impostazione predefinita, restituisce anche risultati Web da Bing, Apple Maps, Wikipedia e vari altri server. Tuttavia, puoi disabilitare questo se vuoi. Spotlight cercherà quindi l'archiviazione locale del tuo iPhone o iPad per app, e-mail, eventi del calendario e altri dati senza inviare la ricerca ai server Apple.

Questa opzione è disponibile in Generale> Ricerca Spotlight nelle impostazioni dell'iPhone o dell'iPad app. Disabilita sia i suggerimenti Spotlight che le ricerche Web Bing.

Windows 8.1

CORRELATI: Come disattivare Bing dal motore di ricerca di Windows 8.1

Microosft ha introdotto questa integrazione di ricerca Bing in Windows 8. Windows 8.1 invierà risultati di ricerca a Bing quando cerchi nella schermata Start o utilizza il char di ricerca a livello di sistema per avviare una ricerca.

Per disabilitare l'integrazione di ricerca di Windows 8.1 di Bing, devi aprire la barra degli accessi, selezionare le Impostazioni charm, quindi seleziona "Modifica impostazioni PC". Nella schermata Impostazioni PC, seleziona Cerca e app e disattiva i risultati e i suggerimenti di ricerca Bing.

Windows 7 e versioni precedenti di Windows non eseguono ricerche sul Web quando esegui una ricerca nel menu Start.

Ubuntu Linux

CORRELATI: 5 cose che devi sapere su Ubuntu 14.04 LTS

Ubuntu è stato probabilmente il primo desktop mainstream ad abbracciare queste ricerche web, aggiungendo suggerimenti di prodotti Amazon nel La ricerca di tratteggio precedentemente utilizzata principalmente principalmente per il lancio di ap plicazioni e file di localizzazione. Nel corso degli anni, Ubuntu ha aggiunto una serie di altri risultati basati sul web al cruscotto, quindi vedrai anche il tempo e altre informazioni oltre ai prodotti che puoi acquistare.

I moderni sistemi Ubuntu ti consentono di disabilitare questa funzione. Per trovare questa opzione, fai clic sull'icona a forma di ingranaggio nell'angolo in alto a destra del desktop e seleziona Impostazioni di sistema. Fai clic sull'icona Sicurezza e privacy, fai clic sulla scheda Cerca e disattiva l'opzione "Includi risultati ricerca online" in "Durante la ricerca in Dash".

Non siamo a conoscenza di altre distribuzioni Linux che includono funzionalità simili.

Android

Questo non sembra possibile su Android. Versioni precedenti di Android avevano un'app di ricerca che ti permetteva di scegliere cosa cercare, ma le versioni moderne di Android in realtà non contengono una funzione di ricerca locale. Al contrario, contengono una casella di ricerca di Google che cerca sia il Web che i contenuti sul dispositivo locale. Ciò indica chiaramente che le tue ricerche vengono inviate a Google, almeno.

Per eseguire ricerche in locale, devi utilizzare un'app che ricerca solo un tipo specifico di contenuti sul tuo telefono o tablet.

Bonus : Browser Web e URL digitati

I browser Web moderni includono in genere una casella singola che funge sia da barra degli indirizzi sia da barra di ricerca Web. Inizia a digitare nella casella e il browser invierà le sequenze di tasti al tuo motore di ricerca predefinito, che fornisce suggerimenti di ricerca di tipo tuo. Google Chrome, Apple Safari e MIcrosoft's Edge e Internet Explorer funzionano tutti in questo modo.

In alcuni casi, potresti voler digitare URL diretti senza che vengano inviati sul Web. Mozilla Firefox esegue questa operazione in base alla progettazione, mantenendo la casella di ricerca separata dalla barra degli indirizzi standard, è possibile digitare gli indirizzi e non verranno inviati al motore di ricerca durante la digitazione. Alcuni altri browser Web potrebbero anche consentire di disabilitare i suggerimenti di ricerca.


Su uno dei sistemi operativi sopra elencati, potresti voler mantenere alcune ricerche locali private ma trarre vantaggio dai risultati della ricerca web in altri momenti. Se stai cercando file privati, puoi semplicemente utilizzare una funzione di ricerca di file - un'app separata o la funzionalità di ricerca di file inclusa nei file manager incorporati in questi sistemi operativi. Queste funzionalità non invieranno effettivamente le tue ricerche sul Web.


Il miglior strumento gratuito di deframmentazione per Windows è se stesso

Il miglior strumento gratuito di deframmentazione per Windows è se stesso

In passato, la deframmentazione del PC era qualcosa che tutti facevano regolarmente, anche se non avevi idea di cosa stavi facendo. Quello che tutti sapevano era che in qualche modo rendeva il computer più veloce.Ho scritto molti articoli in passato sulla deframmentazione del disco rigido, del settore di avvio, del file di paging e persino del registro.

(How-to)

Google Cardboard: la realtà virtuale a buon mercato, ma è una cosa buona?

Google Cardboard: la realtà virtuale a buon mercato, ma è una cosa buona?

Hai mai desiderato provare la realtà virtuale per te stesso ma non puoi permetterti nessuna delle fantastiche attrezzature Oculus Rift ? Va bene, nemmeno possiamo, ma questo non significa che non possiamo provare ad approssimare un'esperienza (economica) VR con Google Cardboard. Cardboard è un'iniziativa lanciata da Google nel 2014 per incoraggiare lo sviluppo della realtà virtuale (VR ) e app di realtà virtuale.

(how-to)