it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come guardare Netflix, Hulu e altro attraverso una VPN senza essere bloccati

Come guardare Netflix, Hulu e altro attraverso una VPN senza essere bloccati


Netflix ha recentemente annunciato che prevede di reprimere VPN, proxy e sbloccare gli utenti DNS che tentano di accedere ai contenuti in altri paesi. La buona notizia: guardare i siti di streaming attraverso una VPN può diventare un po 'più difficile, ma sarà sempre possibile.

Netflix non è l'unico, neanche: Hulu ha fatto un giro di vite sui siti VPN per un bel po' di più di Netflix. Visita Hulu mentre sei collegato a una delle grandi VPN e Hulu ti dirà che la sua biblioteca è disponibile solo negli Stati Uniti. Che cos'è un dado streaming da fare?

Come questi servizi bloccano VPN e proxy

Se non sei ancora raggiunto: molte persone aggirano le restrizioni regionali - ad es. "Questo spettacolo non è disponibile nel tuo paese" - utilizzando servizi VPN e proxy. Questi servizi VPN e proxy indirizzano il tuo traffico attraverso un altro paese (ad esempio, negli Stati Uniti, dove tale cifra è è disponibile), quindi Netflix e Hulu pensano di vivere lì. Questi VPN e proxy utilizzano una manciata di indirizzi IP e li condividono tra i loro utenti.

CORRELATO: Che cos'è una VPN e Perché dovrei averne uno?

Per un servizio come Hulu o Netflix, rilevare e bloccare tali VPN o proxy sarebbe piuttosto semplice. Tutto quello che il servizio deve fare è tracciare da dove i suoi utenti si stanno connettendo e notare che un gran numero di utenti con account da tutto il mondo sembrano collegarsi dagli stessi indirizzi IP. Questi indirizzi IP possono quindi essere inseriti nella lista nera. Il servizio VPN può passare a un nuovo indirizzo IP, che Netflix o Hulu eventualmente noteranno e bloccherà di nuovo.

In altre parole, Netflix, Hulu o qualsiasi altro servizio a cui desideri connetterti non ha modo di rilevare effettivamente se sei connesso tramite VPN o meno. Invece, blocca solo gli indirizzi IP che conosce e sono condivisi tra molte persone.

La soluzione: Ottieni il tuo indirizzo IP privato VPN

Quindi, per evitare di essere bloccato, basta smettere di usare VPN condivise. Invece, dovresti ottenere il tuo indirizzo IP univoco associato alla tua VPN. Esistono diversi modi per eseguire questa operazione:

Continuare a utilizzare un servizio VPN, ma ottenere un indirizzo IP univoco : alcuni servizi VPN offriranno un indirizzo IP univoco a un costo aggiuntivo. Cerca i servizi che offrono un "indirizzo IP dedicato", "IP dedicato" o "IP statico". Servizi come questi ti consentiranno di continuare a guardare Netflix tramite un servizio VPN e sono di gran lunga la soluzione più semplice.

Non abbiamo testato noi stessi, ma i noti servizi VPN come PureVPN, TorGuard e Hide My Ass! tutti offrono questa funzionalità, anche se fanno pagare extra. Se Netflix inizia davvero a decifrare seriamente le VPN, più VPN pubblicizzeranno questa funzione in anticipo.

CORRELATO: Come configurare il proprio server VPN domestico

Ospita la tua VPN a casa in modo da puoi guardare mentre viaggi all'estero : se hai solo bisogno di accedere alla versione americana di Netflix mentre viaggi all'estero, puoi ospitare il tuo server VPN sulla tua connessione Internet di casa. Potresti quindi collegarti ad esso e continuare a guardare Netflix come se fossi seduto a casa negli Stati Uniti. Questo trucco funzionerà anche in altri paesi: ti consentirà di accedere alla versione di Netflix di quel paese. Tuttavia, sarai limitato dalla larghezza di banda in upload, poiché le connessioni Internet domestiche tendono a non offrire velocità di caricamento molto elevate.

Puoi ospitare la tua VPN su un router con un potente firmware di terze parti come DD-WRT o OpenWRT oppure potresti farlo su un server principale dedicato. Abbiamo seguito le istruzioni per entrambi in questa guida. È anche possibile configurare un server SSH e utilizzare un tunnel SSH.

Ospitare la propria VPN su un servizio di hosting : Se la propria abitazione non fornisce una larghezza di banda sufficiente per il caricamento, è possibile installare un server VPN su un server servizio di web hosting. Qualsiasi servizio di web hosting funzionerà se saprai cosa stai facendo e potrai configurare tu stesso il software server VPN, anche se alcuni host web potrebbero offrire un pannello di controllo grafico che semplifica l'installazione e la configurazione del server VPN.

Realisticamente, questo non è per l'utente medio - questo è per le persone che desiderano configurare e gestire il proprio software server.

Avresti quindi il tuo server VPN privato ospitato in un data center che può fornire più larghezza di banda di upload rispetto a tu hai a casa. Se disponi di una larghezza di banda di caricamento sufficiente per più persone, puoi persino condividerlo con i tuoi amici o familiari. Inoltre, potrebbe essere più economico di un servizio VPN dedicato, anche se probabilmente richiederebbe un po 'più di lavoro.

Non è perfetto, ma è ciò che abbiamo

Naturalmente, questo non è perfetto per una varietà di ragioni. Non c'è modo di ottenere una VPN gratuita qui, quindi dovrai sborsare un po 'di soldi (di solito sotto i $ 10 al mese, a seconda di quanto tempo compri in una sola volta). Anche i requisiti aumentano: una VPN condivisa non lo farà più, quindi avrai bisogno della tua VPN con il proprio indirizzo IP dedicato.

Se sei abituato al tuo servizio VPN di scelta che offre server in una varietà di regioni in modo da poter passare da Netflix a Stati Uniti, Regno Unito, Canada e altre librerie specifiche per paese in un solo clic, anche tu resterai deluso. La tua VPN dedicata avrà un indirizzo IP dedicato e si troverà in un paese specifico, e la tua VPN fornirà l'accesso ai servizi solo da quel paese.

Tuttavia, queste soluzioni continueranno a funzionare, poiché non c'è un vero modo per bloccare Traffico VPN interamente. È solo un po 'più elaborato e - sì - più costoso. I servizi VPN e proxy possono continuare a giocare al gioco del gatto e del mouse, passando continuamente ai nuovi IP, ma ottenere un IP dedicato per la tua VPN ti libererà dalla seccatura.


Se le affermazioni di Netflix sul blocco della VPN sono da credere , sta per diventare molto più complicato accedere a solide librerie di contenuti nei paesi in cui Netflix offre pochissimo.

Rendere i contenuti legali più difficili o impossibili da accedere legalmente spinge le persone verso la pirateria - è solo la verità. Prendilo da un canadese: il successo di Netflix nell'ottenere abbonati in Canada e in altri paesi con librerie di contenuti deboli è, in gran parte, grazie a loro che guardano dall'altra parte quando si tratta di VPN. Speriamo che non continuino a peggiorare nei prossimi anni.

Credito immagine: Bryan Gosline, Jeffrey su Flickr


Come aggiungere Gmail, Contatti e Google Calendar al tuo iPhone o iPad

Come aggiungere Gmail, Contatti e Google Calendar al tuo iPhone o iPad

Gmail è uno dei servizi di posta elettronica più popolari sulla Terra e l'iPhone è il telefono più popolare. Se hai tutte le tue email, contatti e calendari memorizzati nel tuo account Gmail, puoi facilmente aggiungerlo a iOS e ottenere il meglio da entrambi i mondi. Ci sono due modi principali per farlo: Aggiungi il tuo Gmail , Contatti e calendari per iOS : quando aggiungi il tuo account Google nelle impostazioni di iOS, viene visualizzato nelle app iOS Mail, Contatti e Calendario.

(how-to)

Come smettere di riprodurre automaticamente i video HTML5 nel browser web

Come smettere di riprodurre automaticamente i video HTML5 nel browser web

I plug-in click-to-play consentono di impedire l'avvio dei plug-in video non appena si carica una pagina Web , ma sempre più siti Web si stanno spostando verso video HTML5. Fortunatamente, è ancora possibile impedire la riproduzione automatica in molti browser. I trucchi seguenti impediranno anche la riproduzione automatica dell'audio HTML5.

(how-to)