it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Rooting Android non vale la pena più

Rooting Android non vale la pena più


Nel corso della giornata, il rooting di Android era quasi un deve al fine di ottenere funzionalità avanzate dal tuo telefono (o in alcuni casi, funzionalità di base). Ma i tempi sono cambiati. Google ha reso il suo sistema operativo mobile così buono che il rooting è solo più difficile di quello che vale.

Che cos'è il rooting?

Poiché Android è basato su Linux e utilizza un kernel Linux, il "rooting" significa effettivamente consentire l'accesso alla root permessi in Linux. È davvero così semplice - queste autorizzazioni non sono concesse a normali utenti e app, quindi devi fare del lavoro speciale per ottenerle.

Quindi, cosa puoi fare con un telefono rooted? Un sacco di roba! Se ti accorgi che il tuo telefono ti limita in qualche modo, o ti trovi a dire "amico, vorrei poter con il mio telefono", allora c'è probabilmente una soluzione che può essere raggiunta facendo il tifo.

Suona alla grande, vero?

Bene ... tieni i tuoi cavalli.

Parliamo del motivo per cui probabilmente non ne vale la pena in questi giorni.

Android è molto meglio di quanto fosse

I'm un utente Android per tutta la vita (la vita di Android, non il mio) e quando ho iniziato a utilizzare il sistema operativo mobile di Google, non potevi nemmeno fare screenshot sul telefono senza essere radicato: dovevi collegarlo a un computer e utilizzare il Debug Android Strumento da riga di comando Bridge.

E questo è uno degli esempi più semplici. Nei primi tempi di Android, il software non era ottimizzato molto bene, il che si traduceva in scarse prestazioni. Quindi, il rooting per overclockare la CPU era abbastanza comune. Anche piccole cose come la possibilità di disabilitare il GPS da un widget richiedevano il root del sistema. C'erano davvero un sacco di motivi, che erano diversi per molti utenti, per radicare Android nel corso della giornata.

CORRELATI: Sette cose che non devi fare il root di Android per fare più

Avanti veloce ad oggi, e quasi tutte le limitazioni, da quelle grandi alle piccole, sono state fondamentalmente affrontate nel sistema operativo azionario. Così tante cose che una volta richiedevano il rooting e ore che vale la pena di modificare ora sono immediatamente disponibili.

Dato che il sistema operativo è stato ulteriormente aperto, ora sono disponibili anche attività molto più avanzate da terze parti -party applicazioni. Ad esempio, Android utilizzato per richiedere l'accesso di root per personalizzare la barra di stato. Stock Android ha ora il tuner UI di sistema per aiutarti, ma anche i telefoni che omettono questa opzione, ad esempio i telefoni Samsung Galaxy, possono ottenere l'accesso tramite un'applicazione di terze parti. È piuttosto brillante.

Non voglio annoiarvi in ​​modo più specifico poiché sono chiaramente differenti per ogni persona, ma la morale della storia è: i telefoni sono molto, molto meglio ora. Oggi ho letteralmente tutte le funzionalità del mio telefono che avevo bisogno di fare il root solo pochi anni fa.

Ora, tutto ciò che è stato detto, ci sono validi motivi per continuare a fare il root del tuo telefono - e ne sentirò sicuramente molte di loro in risposta a questo post, ma molto, molto meno persone si troveranno ad averne bisogno, soprattutto per quanto sia difficile e rischioso.

Il radicamento è altrettanto di un problema - se non di più di quanto sia mai stato

La maggior parte dei dispositivi Android è non progettata per essere rootata. Il sistema è bloccato per impostazione predefinita, senza possibilità di sbloccarlo legittimamente. L'eccezione principale qui è per i telefoni Google, come la linea Nexus o Pixel, che hanno la capacità di sbloccare per un facile rooting.

Gli altri telefoni, tuttavia, non sono altrettanto facilmente eseguibili. Sono progettati per essere bloccati e rimanere così. In questi casi, è necessaria una soluzione alternativa (o "exploit") per ottenere l'accesso come root. E altrettanto rapidamente quanto determinati hacker Android trovano questi exploit, i produttori li stanno rattoppando.

Di conseguenza, il rooting di un telefono Android può essere incredibilmente difficile. Nei giorni precedenti di Android, le cose erano un po 'più semplici, poiché gli exploit erano in abbondanza e in genere molto semplici. Ora, tuttavia, a volte può richiedere mesi dopo che un telefono è stato rilasciato prima che venga trovato un exploit funzionante e può essere spesso abbastanza difficile da ottenere.

A causa di questa maggiore complessità, è necessario un certo livello di conoscenza per "tranquillizzare" il root di un telefono moderno. Avrai bisogno di guadare attraverso una tonnellata di post del forum e diverse guide per trovare gli strumenti e gli exploit giusti per il tuo telefono specifico, e può essere estremamente difficile e richiede tempo. E anche quando capisci tutto, puoi danneggiare il telefono in modo permanente se qualcosa va storto.

Che tipo di rischi? Che ne dici di murare il tuo telefono? In alcuni casi questo può significare qualcosa di risolvibile, noto come "softbrick", ma in altri può significare un mattone permanente e non risolvibile. Anche nei casi in cui può essere risolto, ciò significa in genere molto di ricerca e lavoro. È difficile, e non vale il rischio come era una volta.

Il root è dannoso per la sicurezza del telefono

Il rooting rende anche più difficile l'aggiornamento del telefono. Ciò significa, soprattutto, nessuna patch di sicurezza, che è cattiva.

Se usiamo le recenti vulnerabilità di Spectre e Meltdown come riferimento, puoi vedere come la mancanza di aggiornamenti di sicurezza può rapidamente diventare un problema. Google ha già rilasciato patch di sicurezza Android per Spectre (Meltdown è un'altra storia), ma se il tuo telefono non può ricevere aggiornamenti, sei sfortunato. E questa è solo la punta dell'iceberg quando si tratta di problemi di sicurezza con i portatili con le radici.

Ti sei mai chiesto perché l'accesso root non è disponibile immediatamente su Android? La risposta è semplice: perché è un rischio intrinseco alla sicurezza. Fondamentalmente, quando esegui il root del tuo telefono, lo stai aprendo non solo per eseguire le attività che desideri, ma anche per le attività che il codice dannoso potrebbe voler eseguire. Devi ancora concedere le autorizzazioni di root alle singole app, ma stai guadagnando ancora più fiducia negli sviluppatori di quelle app di quanto non lo faresti normalmente, e non tutte sono necessariamente degne di fiducia.

Inoltre, ci sono nuove app dannose per Android ha scoperto tutto il tempo: alcuni di essi possono persino eseguire il root del telefono a tua insaputa e installare silenziosamente le app di sistema dietro le quinte. Più recentemente, è stato scoperto il primo malware Android con la capacità di iniettare il codice. Anche se non si è sicuri di ottenere un virus usando semplicemente un telefono rooted, è assolutamente da prendere in considerazione.

Inoltre, si perderà anche determinate funzionalità sui portatili con root, come l'accesso Android Pay. Ciò è dovuto all'API SafetyNet che Google ha implementato per garantire che i dati più sensibili, come la carta di credito e le informazioni bancarie nel caso di Android Pay, siano mantenuti il ​​più sicuri possibile.

La linea di fondo qui è questo: se non sei disposto a mettere tutti i tuoi dati a rischio, non fare il root del tuo telefono. Non sto cercando di essere iperbolico e ti spavento a pensare che tutte le tue informazioni personali finiranno nelle mani sbagliate solo perché hai radicato il telefono, ma sto suggerendo che la possibilità è reale e qualcosa che devi essere consapevole di.

Anche le ROM personalizzate non sono perfette

So che l'argomento per le ROM personalizzate sta arrivando, quindi andiamo avanti e parlarne. Se si è all-in sulla scena di rooting, potrebbe anche essere in esecuzione una ROM personalizzata. Freddo! Puoi in effetti bypassare molti dei problemi sopraccitati facendo così ... e anche presentarti a una nuova serie di problemi.

Poiché le ROM personalizzate sono generalmente basate su Android di serie, si potrebbe sostenere che è più semplice per gli sviluppatori di ROM per mantenere le cose aggiornate con le patch di sicurezza e quant'altro. Detto questo, "più facile" non significa sempre "pratico". Infatti, alcune delle ROM più popolari sono mantenute da una piccola squadra composta da poche persone (o anche da una singola persona), e quindi non completamente aggiornati perché non hanno il tempo di tenere il passo con le cose.

In altre parole, l'esecuzione di una ROM personalizzata basata su Android di serie non è un miglioramento automatico. Infatti, dal momento che la maggior parte delle ROM sono fuori dal gate, sono intrinsecamente meno sicure di un sistema non root, dannazione alle patch di sicurezza attuali.


Tutto sommato, root ha ancora il suo posto tra la folla di modding di Android, e non voglio scoraggiarlo. Sto solo suggerendo che non ne vale la pena per la maggior parte degli utenti , anche tra i più esperti di tecnologia. La maggior parte di ciò che è stato possibile ottenere con l'accesso root prima può ora essere eseguito in modo nativo su Android, e molte delle cose che non possono essere ora accessibili tramite app di terze parti. Se c'è qualcosa che vuoi fare che richiede l'accesso come root, siamo in un posto dove devi davvero chiedertelo: la ricompensavale davvero il rischio?


Nuova caratteristica della mappa di Snapchat, spiegata (e come disabilitarla)

Nuova caratteristica della mappa di Snapchat, spiegata (e come disabilitarla)

Snapchat sta implementando le funzionalità ad un ritmo incredibile. Alcuni di essi sono delle belle modifiche, come l'aggiunta di filtri vocali. Altri, come Snap Map, sono onestamente piuttosto pericolosi. Diamo un'occhiata a cosa è la nuova Snap Map, cosa c'è che non va e, soprattutto, come disabilitarla.

(how-top)

Come eseguire il loop o concatenare più stringi i flussi insieme a Connect: Flow

Come eseguire il loop o concatenare più stringi i flussi insieme a Connect: Flow

Stringify è uno strumento pazzo e potente che consente di automatizzare attività complesse con il minimo sforzo, anche se non si conosce alcun codice . Uno degli strumenti più potenti di Stringify è chiamato Connect: Flow. Questa "Cosa" ti permette di usare un Flusso per attivarne un altro, o persino creare un Flusso che si looping.

(how-top)