it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Il DPI del mouse e le percentuali di polling hanno spiegato: sono importanti per il gioco?

Il DPI del mouse e le percentuali di polling hanno spiegato: sono importanti per il gioco?


I mouse per i giochi sono pubblicizzati con valori DPI e polling elevati. Ma cosa significano queste specifiche in realtà e sono davvero utili valori più alti?

CORRELATI: Come scegliere il giusto Gaming Mouse

Queste specifiche generalmente sono più importanti per i giocatori, motivo per cui tendi a vedere i valori ben visibile nella pubblicità e sulla confezione per i mouse da gioco. Non hai bisogno di alta precisione o il tempo di reazione più veloce possibile quando navighi sul Web o lavori su un foglio di calcolo. E non devi nemmeno preoccuparti molto di questo a meno che tu non stia giocando a quel tipo di giochi dove è importante un vantaggio competitivo. Probabilmente, un mouse con buona precisione può anche essere importante per artisti grafici e designer. Quindi, diamo un'occhiata a cosa significano queste specifiche.

Nozioni di base sui mouse ottici

C'è stato un tempo in cui un mouse del computer conteneva una palla di gomma che rotolava (e raccoglieva sporco) mentre la muovevi su un tappetino del mouse. Il movimento della palla è stato rilevato da rulli meccanici che hanno tradotto il movimento del mouse in qualcosa che il tuo computer poteva capire. Quei giorni sono finiti e oggi abbiamo mouse ottici e laser.

I mouse ottici moderni contengono una luce, solitamente una rossa e una piccola telecamera. Mentre muovi il mouse, la luce brilla sulla superficie sotto il mouse e la fotocamera scatta centinaia di immagini al secondo. Il mouse confronta le immagini e determina la direzione di spostamento del mouse. Il mouse invia quindi questi dati di movimento al computer come input del mouse e il computer sposta il cursore sullo schermo. I mouse laser funzionano in modo simile, ma usano la luce a infrarossi al posto della luce visibile.

DPI spiegato

Punti per pollice (DPI) è una misura della sensibilità di un mouse. Più alto è il DPI del mouse, più il cursore si sposta sullo schermo quando muovi il mouse. Un mouse con un'impostazione DPI più alta rileva e reagisce a movimenti più piccoli.

Un DPI più alto non è sempre migliore. Non vuoi che il tuo cursore del mouse voli sullo schermo quando muovi un po 'il mouse. D'altra parte, un'impostazione DPI più alta aiuta il mouse a rilevare e rispondere a movimenti più piccoli in modo da poter indicare le cose con maggiore precisione. Ad esempio, diciamo che stai giocando a uno sparatutto in prima persona. Quando esegui lo zoom con un fucile da cecchino e cerchi di mirare precisamente a bersagli piccoli, un DPI alto può essere prezioso consentendo di mirare agevolmente con piccoli movimenti del mouse. Quando si gioca normalmente senza un fucile da cecchino ingrandito, questo DPI alto potrebbe essere troppo sensibile. Questo è il motivo per cui molti mouse di gioco high-end dispongono di pulsanti che puoi cambiare rapidamente tra le impostazioni DPI durante il gioco.

Puoi anche capire perché i mouse più sensibili sono interessanti per i progettisti che devono apportare piccole regolazioni i loro disegni.

DPI è diverso dalla tipica impostazione della sensibilità del mouse. DPI si riferisce alle capacità hardware di un mouse, mentre la sensibilità è solo un'impostazione software. Ad esempio, supponiamo di avere un mouse molto economico con DPI basso e aumentare la sensibilità. Se provi a mirare a bersagli piccoli, vedrai il cursore del mouse saltare mentre lo sposti. L'hardware del mouse non è così sensibile, quindi non rileva i movimenti più piccoli. Il tuo sistema operativo compensa semplicemente spostando il cursore più lontano quando rileva un movimento, quindi il movimento non è così fluido.

Un mouse DPI alto può anche essere associato con un'impostazione bassa sensibilità, quindi il cursore non volerà sullo schermo quando lo sposti ma il movimento rimarrà fluido.

I mouse DPI alti sono più utili se hai un monitor a risoluzione più alta. Se stai giocando a uno schermo per laptop 1366 × 768 a bassa risoluzione, non hai necessariamente bisogno dell'alto DPI. D'altra parte, se stai giocando su un monitor 4K 3840 × 2160, un DPI più alto ti consente di spostare il cursore del mouse sullo schermo senza problemi, senza dover trascinare il mouse sull'intera scrivania.

Frequenza di polling spiegata

La percentuale di polling di un mouse indica la frequenza con cui comunica la propria posizione a un computer. La velocità di polling è misurata in Hz. Se un mouse ha una frequenza di polling di 125 Hz, riporta la sua posizione al computer 125 volte al secondo o ogni 8 millisecondi. Una frequenza di 500 Hz significa che il mouse sta segnalando la sua posizione al computer ogni 2 millisecondi.

Una frequenza di polling più elevata può ridurre il ritardo che si verifica tra quando si sposta il mouse e quando il movimento viene visualizzato sullo schermo. D'altra parte, un tasso di polling più elevato utilizzerà più risorse della CPU poiché la CPU deve interrogare il mouse per la sua posizione più spesso.

Un mouse che supporta ufficialmente un tasso di polling più elevato generalmente ti consente di selezionare una velocità di polling in il suo pannello di controllo. Alcuni mouse potrebbero avere interruttori hardware per regolare al volo la velocità di polling.

I valori DPI e polling più alti sono migliori?

I tassi DPI e di polling sono oggetto di un grande dibattito. Ognuno ha un'opinione, e anche alcuni produttori di mouse da gioco hanno affermato che DPI è una specifica abbastanza irrilevante di cui parlare. Un DPI estremamente alto potrebbe far volare il cursore del mouse sull'intero schermo quando si sposta il mouse. Per questo motivo, un DPI più alto non è necessariamente una buona cosa. Il DPI ideale dipende dal gioco che stai giocando, dalla risoluzione del tuo schermo e da come preferisci usare il mouse.

Potrebbe essere utile un più alto tasso di polling, ma la differenza tra 500 Hz e 1000 Hz sarà difficile da Avviso. Un tasso di polling più elevato utilizza anche più risorse della CPU, quindi l'impostazione del tasso di polling troppo alto spreca risorse della CPU senza alcun beneficio. Questo non è necessariamente un problema con l'hardware moderno, ma non ha senso che i produttori rilascino i mouse con frequenze di polling superiori a 1000 Hz.


I DPI più alti e le percentuali di polling potrebbero essere utili, ma non sono tutto. Ci sono buone probabilità che ti ritrovi a ridurre il DPI al di sotto del valore massimo dopo aver acquistato un mouse da gioco caro. Sicuramente non hai bisogno del mouse con le impostazioni DPI e polling più alte. Queste specifiche non sono una semplice misurazione delle prestazioni come la velocità di una CPU, sono più complicate di così. E ci sono molti altri fattori importanti nella scelta di un buon mouse da gioco, inclusi cose come dimensioni, peso, stile di presa e posizionamento dei pulsanti.

Immagine di credito: Sam DeLong su Flickr, Andy Melton su Flickr, 世 書 名付 su Flickr


Bitcoin non è una valuta, è un investimento (non sicuro)

Bitcoin non è una valuta, è un investimento (non sicuro)

Se i creatori di Bitcoin volevano che si comportasse come una valuta, sicuramente hanno preso molte decisioni strane. Bitcoin non funziona bene come una valuta, per ragioni che sono inerenti al suo design. È un investimento che le persone speculano su ... e anche in questo caso, è più un gioco d'azzardo che un investimento stabile.

(how-top)

Come utilizzare l'Assistente Google sul Mac (Seriamente)

Come utilizzare l'Assistente Google sul Mac (Seriamente)

Siamo onesti: Siri per Mac non è così eccitante come pensavamo. Non c'è un modo veramente veloce per attivare l'assistente virtuale, e per qualche motivo si sente più lento a rispondere su un Mac di quanto non faccia sul tuo telefono. Si scopre che Siri non è l'unico assistente che puoi provare su macOS : grazie a MacAssistant, puoi anche provare Google Assistant.

(how-top)