it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Che cos'è il Visual Core di Pixel 2?

Che cos'è il Visual Core di Pixel 2?


Google Pixel 2 ha una delle migliori fotocamere che è possibile ottenere in uno smartphone al momento. Ma in generale, queste classificazioni "best camera" valgono solo per l'app fotocamera originale. Google sta cambiando questo grazie al "Pixel Visual Core", un chip di elaborazione delle immagini personalizzato. Ma cosa fa questo chip?

In primo luogo, parliamo di HDR

CORRELATO: Che cos'è la fotografia HDR e come posso usarla?

Per comprendere appieno perché il Visual Core è importante, bisogno di capire un po 'sulla fotografia High Dynamic Range (HDR in breve). Fondamentalmente, l'HDR aiuta a bilanciare l'illuminazione di una fotografia e renderla più naturale: le ombre non sono troppo scure e le luci non sono troppo chiare.

Questo è principalmente un problema in un paio di situazioni: quando lo sfondo è luminoso e il primo piano è scuro, come una foto di famiglia con il sole splendente o in situazioni con poca luce. L'HDR (o come lo marca da Google al telefono, "HDR +") è stato disponibile su Google phone fin dal Nexus 5 per aiutarti a combattere questo problema, quindi è da un po 'che fa parte della videocamera Google.

È importante notare che, sebbene HDR non sia una nuova funzionalità di Pixel 2, la sua disponibilità non è più limitata all'app per videocamera incorporata. Questo è l'intero motivo per cui il Visual Core esiste: consentire agli sviluppatori di app di terze parti di sfruttare facilmente la potenza dell'HDR nelle loro applicazioni semplicemente utilizzando l'API della fotocamera Android.

Ok, allora, cos'è il Visual Core?

In Insomma, il Visual Core è un processore progettato su misura che si trova esclusivamente in Pixel 2 e Pixel 2 XL. È stato progettato da Google in collaborazione con Intel, con l'obiettivo di gestire il lavoro di elaborazione delle immagini nei telefoni per le applicazioni fotografiche diverse da quelle predefinite.

Per dirla in termini ancora più semplici, consente applicazioni di terze parti come Instagram e Facebook: per trarre vantaggio dalla stessa funzione HDR che è stata disponibile nell'app Fotocamera Google integrata per alcuni anni. Supponendo che uno sviluppatore di app utilizzi l'API di Android Camera, queste app di terze parti ora possono ottenere le stesse immagini di qualità dell'app per le scorte.

CORRELATO: Come scattare foto migliori con la fotocamera del telefono

Il motivo per cui è importante notare ora è perché il Pixel Visual Core è stato disattivato con il lancio del Pixel 2-Google abilitato solo nell'aggiornamento di Android 8.1, attualmente in distribuzione su dispositivi Pixel 2. Se non lo hai sul tuo dispositivo, non ti preoccupare, lo farai. In alternativa, puoi lampeggiare da solo utilizzando le immagini di fabbrica o il sideload ADB.

Pixel Visual Core aumenta anche la velocità dell'elaborazione HDR in modo significativo, fino a cinque volte più veloce rispetto all'elaborazione di immagini sul processore Snapdragon 835 di Pixel 2. Allo stesso tempo, è anche più efficiente, utilizzando solo un decimo dell'energia normale del processore di immagini standard. Quindi non solo espande la funzionalità, ma lo fa in modo più efficiente e rapido.

E va anche oltre, o almeno sarà . Sebbene attualmente limitato a app per fotocamera di terze parti, il Visual Core è un chip programmabile, quindi non c'è davvero nulla che lo trattiene dall'essere utilizzato per altre attività. Questo, ovviamente, è di progettazione. Google voleva che questo chip fosse a prova di futuro in modo che potesse crescere con l'ecosistema Android. Non solo per Google, ma per gli sviluppatori Android in generale. Infatti, Google dice che sta già lavorando al "prossimo gruppo di applicazioni" che utilizzerà il Visual Core.

Per ora, però, questo è un passo nella giusta direzione. Aprire l'HDR per le app di terze parti sulla già fantastica fotocamera di Pixel è una vittoria. Se stai cercando alcuni buoni esempi di Visual Core al lavoro, Google ha alcuni eccellenti in questo post del blog.


Come utilizzare l'input per la scrittura a mano su Windows 10

Come utilizzare l'input per la scrittura a mano su Windows 10

La tastiera per la scrittura a mano di Windows 10 consente di inserire il testo in qualsiasi applicazione con una penna o un altro stilo. Funziona anche su vecchie applicazioni desktop. CORRELATO: Come utilizzare (o disattivare) l'area di lavoro di Windows Ink su Windows 10 Questa funzione è separata da Windows Ink Workspace, che indirizza alle applicazioni con speciali supporto per l'input penna.

(how-top)

Come creare una scheda personalizzata sulla barra multifunzione Microsoft Office

Come creare una scheda personalizzata sulla barra multifunzione Microsoft Office

Office 2007 ha visto l'aggiunta della funzione barra multifunzione, che alcuni utenti hanno trovato confusa. Tuttavia, puoi usarlo a tuo vantaggio aggiungendo le tue schede personalizzate contenenti comandi che usi spesso. Ciò consente una creazione di documenti più rapida e semplice. Nel nostro esempio utilizziamo Word, ma puoi anche creare schede personalizzate anche nelle altre app di Office.

(how-top)