it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come abilitare automaticamente Do not Disturb sul tuo iPhone durante la guida

Come abilitare automaticamente Do not Disturb sul tuo iPhone durante la guida


Una nuova funzione in iOS 11, "Non disturbare durante la guida", capisce se stai guidando o meno e attiva / disattiva Non disturbare di conseguenza. Ecco come abilitare la funzione.

CORRELATO: Novità di iOS 11 per iPhone e iPad, disponibile ora

Potresti essere vigile a non guardare il tuo telefono mentre guidi, ma ricevere una notifica può essere ancora allettante da controllare mentre sei in viaggio. È meglio sbarazzarsi di quelle distrazioni in primo luogo, invece di provare semplicemente a resistere alla tentazione.

Per accedere alla funzione, inizia aprendo l'app Impostazioni e tocca "Non disturbare".

Scorri in basso e tocca "Attiva" in "Non disturbare durante la guida".

Per impostazione predefinita è impostato su "Manualmente", ma puoi cambiarlo in "Automaticamente" o "Quando connesso a Bluetooth auto". Quest'ultimo è probabilmente l'opzione migliore se la tua auto ha il Bluetooth, dal momento che in questo modo non deve indovinare in base alla velocità di viaggio utilizzando il GPS. Altrimenti, seleziona "Automaticamente".

Se attivato, il tuo iPhone visualizzerà un avviso costante che ti informa che non riceverai alcuna notifica mentre guidi.

Se provi a sbloccare il tuo iPhone mentre guidi , non si sblocca. Invece, riceverai un pop-up che ti permetterà di selezionare "I'm Not Driving" per sbloccare il tuo dispositivo, ideale se sei solo il passeggero di un veicolo in movimento.

Una volta tocchi "I 'Non guidare', disabiliterà automaticamente la funzione Non disturbare durante la guida fino a quando non verrà abilitata di nuovo (automaticamente o manualmente).


Come collegare il tuo Google Calendar a Amazon Echo

Come collegare il tuo Google Calendar a Amazon Echo

Se utilizzi Google Calendar e vuoi che Alexa legga i tuoi prossimi eventi senza doversi preoccupare di guardare, puoi facilmente collegarti il tuo Google Calendar sul tuo Amazon Echo e hai l'assistente personale per eccellenza che hai sempre desiderato. Google Home può ovviamente accedere anche al tuo Google Calendar, ma alcuni acquirenti semplicemente non riescono a superare il prezzo di $ 50 sull'Echo Dot, quindi se sei finito su Amazon e fai affidamento sul tuo Google Calendar, non hai nulla di cui preoccuparti.

(how-top)

Come collegare le cose al tuo nuovo MacBook con i dongeli più piccoli

Come collegare le cose al tuo nuovo MacBook con i dongeli più piccoli

Apple ha fatto il bello con i loro nuovi MacBook Pro. Mentre la Touch Bar potrebbe aver attirato la maggiore attenzione, è ciò che Apple ha rimosso dal suo laptop top-of-the-line che ha persone che parlano. Vale a dire: porte. Sembra che Apple abbia fatto la sua missione per convincere tutti a usare USB-C.

(how-top)