it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come disattivare gli annunci personalizzati e il monitoraggio sul tuo Roku

Come disattivare gli annunci personalizzati e il monitoraggio sul tuo Roku


Nel 2017, la TV ti guarda. Almeno, lo fa se stai usando un dispositivo Roku: quella piattaforma monitora tutto ciò che fai sui loro dispositivi. I dati sono condivisi con Neilson per integrare le valutazioni, principalmente per scopi pubblicitari.

CORRELATI: Quale Roku dovrei comprare? Express vs. Stick vs. Stick + vs. Ultra

Esatto: pubblicità. Probabilmente pensi a Roku come un'azienda di hardware, ed è vero che i loro vari dispositivi di streaming costituiscono la maggior parte delle loro entrate. Ma non è il solo modo in cui guadagnano: Roku ha guadagnato circa $ 100 milioni dalla pubblicità nel 2016, un quarto delle entrate complessive di quell'anno. Parte di ciò che rende la loro pubblicità così efficace è la loro capacità di tenere traccia di ciò che guardi.

Questa non è una congettura, comunque. Tutto è descritto nella politica sulla privacy di Roku:

Raccogliamo anche dati di utilizzo come la cronologia delle ricerche ... risultati di ricerca, contenuti e pubblicità che selezioni e visualizzi, anche attraverso l'uso della tecnologia di riconoscimento automatico dei contenuti ... e le impostazioni e preferenze dei contenuti, canali che aggiungi e visualizza, includendo il tempo e la durata nei canali e altre statistiche di utilizzo.

Tutto questo tracciamento viene inserito in Roku e l'unico modo per evitarlo completamente è non utilizzare la piattaforma. Questo non è univoco tra le compagnie Internet: Google e Facebook monitorano praticamente tutto ciò che fai online, per esempio. E a differenza di quelle compagnie, Roku ti dà un po 'di out.

Dalla schermata principale del tuo Roku vai su Impostazioni> Privacy> Pubblicità. Qui troverai l'opzione "Limita il monitoraggio degli annunci".

Che cosa cambia? Roku spiega nei termini della privacy, ma ecco un breve riassunto:

  • Gli annunci sul tuo Roku non saranno più personalizzati in base alle informazioni legate al tuo dispositivo. Verranno invece visualizzati annunci generici.
  • Le informazioni monitorate non verranno condivise con servizi di terze parti. L'eccezione principale sembra essere l'uso dell'antenna su TV Roku, che sarà probabilmente condivisa con Neilson a seconda della configurazione.
  • I provider di canali, come Netflix o Amazon, riceveranno la notifica che preferisci non essere monitorati, ma Roku non li costringerò a non seguirti. È un po 'come il browser "Do Not Track" non smette di tenere traccia: chiede solo ai siti di non rintracciarti.
  • Se questi provider di canali di terze parti decidono di rintracciarti, non c'è nulla che impedisca loro di condividere la forma le loro informazioni a società terze. Dovrai controllare i termini della privacy per i singoli canali se ne sei preoccupato.

CORRELATO: Perché attivare "Non tenere traccia" non ti impedisce di essere rintracciato

L'annuncio di limite "di Roku" Tracciamento "è, se non altro, onestamente chiamato. Non smette di tracciare completamente, ma lo fa sentire un po 'meno ovvio. Alcune persone preferiscono vedere gli annunci pertinenti, ma almeno Roku ti dà un po 'di scelta.


Gli screen saver non sono stati utili per decenni. Perché sono ancora qui?

Gli screen saver non sono stati utili per decenni. Perché sono ancora qui?

Stavo camminando attraverso i dormitori nel 2003, quando l'ho visto: una scrivania con tre monitor per computer, tutti con uno screen saver Matrix che scorreva testo verde. È ridicolo a posteriori, ma ho pensato che fosse il più bello. Non mentire, lo faresti anche tu. In questi giorni non uso uno screen saver, e probabilmente non lo fai neanche.

(how-top)

Dovresti comprare un Chromebook?

Dovresti comprare un Chromebook?

Quando i Chromebook hanno colpito per la prima volta la scena, non sono sicuro che nessuno avrebbe potuto prevedere quanto sarebbero diventati popolari. Sono passati da laptop ultra-low-cost, eccessivamente semplicistici a macchine legittime di uso quotidiano-hanno addirittura superato MacBook nel Q1 del 2016.

(how-top)