it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come giocare a Gwent in the Witcher III: Wild Hunt

Come giocare a Gwent in the Witcher III: Wild Hunt


È il gioco all'interno di un gioco che alcune persone sostengono potrebbe effettivamente essere più divertente del vero gioco in sé. Il simulatore di deck-deck Gwent, trovato all'interno di The Witcher III: Wild Hunt di CD ProjektRED, ha dimostrato di essere un successo inaspettato da quando è uscito con il titolo principale nel maggio di quest'anno, mentre i giocatori di ogni angolo del mondo continuano a pori attraverso le liste dei ponti, le guide strategiche e le mappe di localizzazione delle carte molto tempo dopo il completamento della campagna per giocatore singolo.

Per la sorpresa di tutti (inclusi gli sviluppatori stessi), una caratteristica che avrebbe potuto essere facilmente lanciata come una -off, il minigioco a due bit si è trasformato in uno dei più grandi motivi per cui le persone tornano ancora al Witcher III a lungo dopo aver picchiato tutti i mostri e i boss. Gwent è emerso come un profondo gioco di carte ricco di funzionalità che rivaleggia facilmente con altri CCG popolari come Hearthstone e Magic the Gathering in complessità e potenziale di dipendenza, mandandoti a setacciare ogni angolo di Cittanova per ottenere quell'ultima carta per finire il tuo Impero Nilfgaardiano collezione.

In questa guida per principianti, ti insegneremo tutto ciò che devi sapere sulle fondamenta di Gwent, lasciando anche alcuni suggerimenti chiave che possono aiutarti a far avanzare il tuo gioco.

The Nozioni di base

Per chi è fuori dal giro, Gwent è un gioco di carte introdotto come parte del gioco di ruolo The Witcher III che il personaggio principale può giocare con qualsiasi mercante o negoziante in varie città per vincere premi e carte extra. Più giocatori sconfiggi, più carte acquisisci e migliore sarà il tuo mazzo man mano che avanzi nella trama principale.

CORRELATO: Scelta del tuo prossimo PC da gioco: dovresti costruire, acquistare o ottenere un Laptop?

Il gioco si svolge in un massimo di tre round come un incontro 1 contro 1, in una migliore delle tre partite. All'inizio di ogni round, i giocatori pescano una mano di dieci carte, mantenendo l'opzione di ridisegnare due dei loro mazzi totali per equipaggiarsi meglio per la battaglia che li attende. Una mano viene pescata, i giocatori devono quindi provare a giocare abbastanza dei propri minion sul tavolo per mantenere il loro punteggio di battaglia complessivo più alto di quello dell'avversario prima che il round venga passato da entrambi i giocatori.

Ci sono tre righe in quale giocare i tuoi servitori, ognuno corrispondente a un diverso "tipo" di seguace. Un seguace può essere un personaggio da mischia, a distanza o assedio, e puoi solo giocare minion dello stesso tipo insieme nella loro corsia predesignata.

Ogni giocatore può piazzare una carta per turno, costruendo il pezzo dell'esercito per pezzo fino a quando non sono soddisfatti del loro punteggio totale di battaglia. Il primo giocatore a "Passare" il proprio turno lascia il resto del round all'altro giocatore, che può quindi continuare a giocare più carte per cercare di battere il punteggio dell'avversario, o rinunciare alla partita per cancellare la scacchiera e ricominciare da capo .

La tua mano / Gestione delle risorse

Ciò che rende Gwent così diverso dalla maggior parte degli altri giochi di carte là fuori è diverso da quelli, le carte che disegna all'inizio della partita sono le uniche con cui dovrai lavorare fino a quando tutti i round si sono conclusi. Ciò significa che la gestione delle risorse è importante fin dall'inizio del gioco in quanto è tutto fino alla fine, perché anche se il tuo avversario potrebbe aver ottenuto un sacco di minion nel primo round per ottenere la vittoria iniziale, Finché hai gestito attentamente il tuo pool di carte, dovresti essere in grado di spazzare la serie una volta che ciò che rimane in mano inevitabilmente si esaurisce.

La vera strategia di padronanza di Gwent sta nel modo in cui sei in grado di sacrificare una battaglia per vincere la guerra. Entrambi pianificano la tua mano iniziale e sanno quando il momento migliore per passare sono due delle abilità più importanti che puoi imparare quando trovi la strada per ottenere la vittoria definitiva.

Fazioni / Leader

In Gwent, ci sono quattro distinte fazioni, ognuna delle quali ha le proprie carte minion specializzate e un "Leader" unico. Le carte leader danno ai giocatori la possibilità di attivare un potere unico in qualsiasi momento durante il round, che va dagli attacchi di basso livello come giocare un tipo di carta Meteo, al furto di tre carte dalla pila degli scarti dell'avversario quando le risorse iniziano a scarseggiare. Le quattro fazioni disponibili in Gwent includono l'Impero Nilfgaardiano, i Reame Settentrionali, gli Scoia'tael e i Mostri. Ogni giocatore del Witcher verrà automaticamente avviato con un mazzo di Realmi del Nord base, il cui leader ha il potere iniziale di "trovare una Nebbia Impenetrabile nel tuo mazzo e giocarla immediatamente".

Questo è un potere che può rivelarsi utile quando il tuo avversario si affida molto alle carte a distanza per aumentare il punteggio, e può anche essere aggiornato attraverso quattro livelli separati acquistando carte speciali dai mercanti in determinate città. Una volta aggiornato, l'abilità può essere trasformata nell'opzione per cancellare istantaneamente tutti gli effetti del tempo sul tabellone piuttosto che aggiungerne uno, un cambiamento che può drasticamente alterare il modo in cui il mazzo viene costruito e giocato nonostante appartenga alla stessa fazione.

Ottenere il perfetto mix di carte abilità, servitori e fazioni Leader per il tuo nuovo mazzo Gwent è un processo che anche i giocatori più dedicati non sono ancora completamente inchiodati, e mentre i pacchetti di espansione vengono rilasciati e il pool di carte cresce, il meta continuerà a cambiare ed evolvere con il passare del tempo da qui.

Effetti della carta

Naturalmente, il gioco non sarebbe poi così divertente se si trattasse solo di gettare carte arbitrarie finché non si ottiene un numero maggiore di qualcun altro È qui che entrano in gioco gli effetti delle carte, che agiscono come modificatori per i tirapiedi che apportano livelli extra di talento ad ogni round. Se un seguace ha un effetto di carta, verrà contrassegnato da un badge circolare bianco, situato proprio sotto il loro tipo e potenza sul lato sinistro del loro ritratto.

Gli effetti delle carte possono variare dal potenziamento di incantesimi come Morale Boost ( aumenta l'attacco di tutti i servitori nella fila di +1), a effetti più popolari come il modificatore Spia, che invia un seguace o un mostro al lato avversari del campo, aumentando così il loro punteggio di battaglia, ma ti permette di disegnarne altri due carte in cambio. Questi sono i tipi di meccanica che possono ripagare enormemente il flop in una mossa, e sapere come mitigare le lacune in quel rischio è ciò che separa i dilettanti dai professionisti sul campo di battaglia.

Effetti del tempo

Ma perché un tipo minion importa se il punteggio è sempre lo stesso?

CORRELATO: Come giocare ai giochi per PC sul tuo televisore

Saluta il giorno di pioggia, perché ce ne saranno molti da ora avanti Per ogni tipo di seguace, c'è una corrispondente carta Effetto Meteo che i giocatori possono usare per ridurre l'attacco di tutti i servitori in una particolare riga fino a uno, annullando la loro efficacia sul campo di battaglia fino a che il round è finito o un avversario neutralizza la carta con un incantesimo "Clear Weather".

I modificatori del tempo come Biting Frost ridurranno l'attacco di tutti i minion melee (anche a uno), mentre Impenetrable Fog e Torrential Rain faranno lo stesso per i minion ranged e sieged, rispettivamente. Questo è il motivo per cui è intelligente non affidarsi troppo a nessun tipo di minion particolare per vincere il gioco, perché spesso tutto ciò che si può fare è un effetto Meteo ben piazzato per far oscillare completamente un round nell'altra direzione.

Come mana in Magic o carte incantesimo in Hearthstone, gestendo un bilanciamento di effetti meteo nel tuo mazzo cruciale per ottenere il massimo in ogni vittoria combattuta.

Carte Eroe

Infine, ci sono carte eroe. Queste sono carte rare che i giocatori possono guadagnare solo completando missioni speciali intorno alla mappa del mondo, o trovando mercanti oscuri che compaiono attraverso varie missioni lungo la strada.

Le carte Eroe sono minion ferite che non sono completamente influenzate dagli incantesimi del tempo, e più spesso la prima carta eroe che ottieni determinerà il modo in cui costruisci il tuo mazzo attorno al loro tipo. Poiché questo è solo un corso introduttivo in Gwent, non passeremo troppo tempo a soffermarsi su tutti i diversi personaggi che occupano il livello eroe di servitori, ma tieni d'occhio le nostre future guide per sapere di più su chi sono e come può aiutarti a inchiodare gli avversari più duri nei Regni del Nord.


Come accennato all'inizio, Gwent è un gioco molto complesso, completo di dozzine di strategie diverse per ogni fazione e tipo di mazzo. Cercare di romperli tutti in un articolo sarebbe quasi impossibile, ma restate sintonizzati su How-To Geek mentre vi diamo tutti i consigli, i trucchi e le tecniche di cui avrete bisogno per ammassare il vostro esercito di carte e diventare il padrone del Il guanto di Gwent di Witcher III.

Fino ad allora, ora che sai come funziona Gwent e gli elementi costitutivi di ciò che serve per diventare buono, puoi finalmente iniziare la tua avventura nel mondo e iniziare a collezionare alcune vittorie come se dipendesse dalla potenza del tuo mazzo.


Come modificare la durata di Windows 10 visualizza le notifiche

Come modificare la durata di Windows 10 visualizza le notifiche

Per impostazione predefinita, le notifiche popup in Windows 10 rimangono attive solo per circa 5 secondi prima di essere inviate al Centro operativo. Se desideri che quelle notifiche rimangano sullo schermo un po 'più a lungo, è un cambiamento facile da fare. Devi solo sapere dove cercarlo. Windows 10 migliora il sistema di notifica di Windows aggiungendo il Centro operativo, una barra laterale che mostra le notifiche recenti e le azioni pratiche del sistema che puoi eseguire.

(how-to)

Utilizza il Centro di notifica del tuo Mac per widget, script e notifiche

Utilizza il Centro di notifica del tuo Mac per widget, script e notifiche

Mac OS X 10.10 Yosemite ha introdotto un nuovo Centro di notifica. È simile al centro di notifica trovato in iOS, che riunisce widget e notifiche in un'unica posizione. Il centro notifiche normalmente offre widget e un elenco di notifiche precedenti. Puoi anche estenderlo con potenti script, grazie a un'applicazione di terze parti.

(how-to)