it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come impedire a T-Mobile di limitare lo streaming del video

Come impedire a T-Mobile di limitare lo streaming del video


Per un'azienda che ha appena annunciato un aumento anno su anno di 8 milioni di nuovi clienti, "cool zio T-Mobile" sta iniziando per sembrare un po 'meno perfetto. Dopo un sacco di polemiche e confusione, T-Mobile ha finalmente confermato che stanno riducendo la larghezza di banda per i servizi di streaming video per gli utenti del loro programma Binge On.

Cosa è successo alla qualità video su T-Mobile?

CORRELATO: Come verificare se l'ISP sta riducendo la connessione a Internet

Il nuovo programma Binge On di T-Mobile - a cui tutti gli utenti hanno automaticamente aderito - suona alla grande sulla carta. Gli abbonati possono ora trasmettere tutti i video che desiderano da determinati servizi di streaming video, tra cui Netflix, Hulu e HBO GO, senza contare il loro piano dati. Non supporta tutti i servizi di streaming, ad esempio YouTube è assente, ma puoi visualizzare un elenco di servizi supportati qui.

Aggiornamento: dalla stesura originale di questo post, T-Mobile ha aggiunto YouTube come abbuffata Sul partner, e ha permesso ad alcuni servizi di rinunciare al suo throttling. Ma questo trucco potrebbe essere ancora utile per altri servizi che non hanno attivato o escluso il programma Binge On di T-Mobile.

Il problema con questo, ovviamente, è che se inizi a dare via tutto lo streaming di alta qualità gratis, dovrai fare sacrifici per compensare. Per T-Mobile, ciò significa forzare quei video a giocare in definizione standard 480p anziché in qualità superiore, ma in HD più affamati di dati. Come ottengono questo? Rallentando la connessione durante il download (o lo streaming) del video. Quando siti come Netflix rilevano una connessione lenta, cambieranno il video in SD anziché in HD. (Puoi comunque connetterti al tuo Wi-Fi locale e in streaming comunque tanti video HD come il tuo cuore desidera senza restrizioni.)

Ecco dove le cose si fanno davvero pazze: T-Mobile sta rallentando la connessione degli utenti sullo streaming video siti anche se non fanno parte del programma Binge On . Ciò significa che se ti sei registrato per Binge On, diminuirà comunque la tua velocità di connessione su quei siti.

CORRELATO: Qual è la neutralità della rete?

E se un servizio video non offre SD Ci vorrà sempre un tempo per tamponare il video HD, dal momento che la tua connessione è limitata.

A parte i video di bassa qualità, c'è anche qualche dubbio sul fatto che questo violi i principi di neutralità della rete, poiché punisce i servizi di streaming video facendoli sembrare più lenti di altri siti.

Come disattivare Binge On

Fortunatamente per noi, gli ingegneri di T-Mobile sono stati abbastanza intelligenti da offrire agli utenti la possibilità di disattivare Binge On, a patto che non ti interessino quei video HD mangiare il tuo piano dati.

Per fare ciò, accedi al tuo account T-Mobile online. Quando viene visualizzato il tuo profilo, fai clic nell'angolo in alto a destra in cui viene visualizzato il pulsante "Profilo".

Dopo aver caricato la pagina, cerca la sezione "Impostazioni media".

Da qui, la prima voce di menu Vedrai è l'interruttore per il programma Binge On. Giralo in posizione "Off".

Potrebbe volerci un po 'di tempo per cambiare, quindi potresti dover aggiornare la pagina nelle prossime due ore per verificarne il passaggio. È possibile verificare se la connessione completa è stata ripristinata aprendo una clip di YouTube che si sa ha un'opzione HD durante l'utilizzo di 4G o LTE. Se scorre in alta qualità con poche interruzioni o nessuna interruzione, il processo ha avuto esito positivo.

(Aggiornamento: in risposta al backlash su BingeOn, T-Mobile ha rilasciato un codice solo dial che abiliterà o disabiliterà la funzione in un istante Gli utenti possono utilizzare il proprio smartphone per comporre # BOF # (# 263 #) per disattivare la funzione e # BON # (# 266 #) per attivarla.)

Nota: devi fare questo singolarmente per ogni utente del tuo piano che vuole rinunciare, quindi non dimenticare di fare clic su ciascuno dei profili del tuo familiare per ottenere l'impostazione completamente disabilitata, se lo desidera.


Se ci fornisci o meno "L'opzione" per disabilitare Binge On dopo averla abilitata automaticamente per milioni di clienti conta davvero come "neutrale", non possiamo dire. Ma è meglio di niente, e per il momento dovrebbe essere sufficiente per evitare che si formi una rivolta nella sede centrale di T-Mobile. Devi solo decidere quale è più importante: video di qualità superiore o utilizzo dei dati inferiore.


Come aggiungere Gmail a New Outlook (Office 365) per Mac OS X

Come aggiungere Gmail a New Outlook (Office 365) per Mac OS X

Microsoft ha appena rilasciato una nuova versione di Outlook per Mac, sebbene questa sia disponibile solo per i clienti di Office 365. Poiché la prima cosa che la maggior parte dei geek vorranno fare è aggiungere il proprio account Gmail, ecco le istruzioni rapide su come farlo. Una volta lanciato New Outlook per Mac la prima volta, ti verrà richiesto di accedere con il tuo Account Office 365 per convalidare la licenza.

(how-to)

Che cos'è App Nap? È rallentare le mie app Mac?

Che cos'è App Nap? È rallentare le mie app Mac?

App Nap, aggiunta a macOS nel 2013, non è una caratteristica che ha fatto notizia. Quindi non c'è da imbarazzare nell'ammettere, tre anni dopo, che non hai ancora idea di cosa faccia. Riassumendo: App Nap mette a disposizione programmi che non stai utilizzando o guardi per "dormire", bloccandoli dall'uso del sistema risorse, in particolare la CPU, fino a quando non ti concentri nuovamente su di esse.

(how-to)