it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come stampare su una stampante Google Cloud da iOS

Come stampare su una stampante Google Cloud da iOS


La stampa AirPrint di Apple è profondamente integrata in iPhone e iPad. Le opzioni di "Stampa" visualizzate nel sistema operativo vengono stampate solo su stampanti abilitate AirPrint. Puoi comunque stampare su una stampante abilitata a Google Cloud Print, ma ci vorrà un piccolo sforzo in più.

Molte stampanti wireless moderne supportano sia AirPrint che Google Cloud Print, quindi possono funzionare solo se sei vicino a loro. Ma Google Cloud Print ti consente di collegare stampanti obsolete e stampare su Internet, che AirPrint di Apple non offre.

Stampa su Google Cloud Print Dalle app di Google

Le app di Google in genere hanno Google Cloud Print built-in. Ad esempio, supponiamo che stai visualizzando una pagina Web nell'app Chrome, leggendo un'email nell'app Gmail o visualizzando un documento di Google Drive nelle app Documenti, Fogli o Presentazioni. È possibile aprire il menu dell'app e selezionare un'opzione "Stampa" per stampare un documento. Questa opzione si trova in luoghi diversi in diverse app. Ad esempio, in Google Chrome, devi aprire il menu, toccare il pulsante "Condividi" che assomiglia a un quadrato con una freccia che viene fuori da esso, quindi toccare l'azione "Stampa" sulla seconda riga di icone . Nelle app di Google, avrai la possibilità di stampare su Google Cloud Print anziché su AirPrint di Apple, se preferisci.

Google Cloud Print offrirà stampanti associate al tuo account Google, quindi assicurati di aver effettuato l'accesso app con lo stesso account Google a cui sono state associate le stampanti in Google Cloud Print. Se utilizzi un account Google diverso, puoi visitare il sito web Google Cloud Print e condividere le stampanti con un altro account Google.

Stampa da qualsiasi app con PrintCentral Pro

CORRELATO: Stampa wireless spiegata: AirPrint , Google Cloud Print, iPrint, ePrint e Altro

Sfortunatamente, Google non fornisce un'applicazione ufficiale Google Cloud Print per iOS. Crea solo Google Cloud Print nelle proprie app. Se desideri stampare su una stampante abilitata a Google Cloud Print da un'altra app o stampare un tipo di documento, nessuna delle app di Google supporta: avrai bisogno di un'applicazione di stampa di terze parti.

Google consiglia ufficialmente l'app PrintCentral Pro per la stampa su iOS. Sono disponibili due versioni: una per iPhone, iPod Touch e Apple Watch e una per iPad. La versione per iPhone costa $ 5 e la versione per iPad costa $ 8.

Mentre ci sono altre app di stampa che sostengono di supportare Google Cloud Print, sono anche applicazioni a pagamento e Google non le ha ufficialmente raccomandate. Ecco perché consigliamo PrintCentral Pro.

Questa app riempie i pezzi mancanti con Google Cloud Print e altri tipi di stampanti su iOS. Una volta installato, puoi aprire l'app e visualizzare un elenco di stampanti vicine. PrintCentral Pro supporta una varietà di altre stampanti, tra cui la maggior parte delle stampanti Wi-Fi. Tocca il pulsante "+" sullo schermo che elenca le stampanti disponibili, seleziona "Google Cloud Printing" e accedi con il tuo account Google per accedere a qualsiasi stampante Google Cloud Print in tuo possesso.

CORRELATO: Come utilizzare Estensioni per app su un iPhone o iPad Con iOS 8

Mentre è possibile aprire l'app PrintCentral Pro e caricare pagine Web, immagini e altri documenti per la stampa, la funzione Condivisione di iOS può essere di grande aiuto. Ciò consente di "condividere" documenti praticamente da qualsiasi app su PrintCentral Pro, che può quindi stamparli su una stampante abilitata a Google Cloud Print.

Per fare ciò, apri un'app da cui vuoi stampare e apri il documento voglio stampare. Tocca il pulsante "Condividi", che sembra un quadrato con una freccia rivolta verso l'alto. Tocca il pulsante "Altro" sul lato destro della riga inferiore di icone quando vedi il foglio di condivisione e attiva l'azione "PCL Pro". Verrà quindi visualizzata l'icona "PCL Pro" nella seconda riga di icone. Tocca questa icona per inviare una copia del documento corrente all'applicazione PrintCentral Pro. Avrai la normale interfaccia, che ti consentirà di stamparla su qualsiasi stampante disponibile, incluse le stampanti Google Cloud Print.


Mentre si ottiene l'esperienza di stampa più integrata con una stampante AirPrint, le estensioni di condivisione aggiunte in iOS 8 rendono PrintCentral Pro e Google Cloud Print molto più comode da usare. Questa app può sostanzialmente estendere qualsiasi applicazione su iOS con supporto per la stampa su Google Cloud Print o altro tipo di stampante, purché l'app contenga un pulsante Condividi.

Se hai solo bisogno di stampare una pagina web, e-mail o documento, puoi anche utilizzare le app di Google per stampare gratuitamente.

Credito immagine: Stiftelsen su Flickr


È Necessario utilizzare un pulitore di driver quando si aggiornano i driver?

È Necessario utilizzare un pulitore di driver quando si aggiornano i driver?

Alcuni geek usano "pulitori di driver" quando aggiornano i loro driver - generalmente i driver grafici - per assicurarsi che il vecchio driver sia stato completamente disinstallato e che nessun file rimanente entrerà in conflitto con il nuovo driver. Ma è necessario? Se hai mai usato un pulitore di driver, probabilmente era un bel po 'di anni fa.

(how-to)

Perché i miei file MP3 hanno le stesse dimensioni anche quando cambio il bitrate con FFmpeg?

Perché i miei file MP3 hanno le stesse dimensioni anche quando cambio il bitrate con FFmpeg?

Se non conosci il processo di conversione dei file audio, molti dei dettagli e il loro funzionamento può essere un po 'di confusione quando ottieni risultati inaspettati. Quindi cosa fai per risolvere il problema? Il post di Q & A di SuperUser di oggi ha la risposta alla domanda di un lettore confuso.

(how-to)