it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come modificare rapidamente il motore di ricerca predefinito di Safari in OS X

Come modificare rapidamente il motore di ricerca predefinito di Safari in OS X


Sei stanco di scavare nelle impostazioni di Safari per cambiare il motore di ricerca predefinito? Non scavare più, c'è un modo molto più semplice! Se ti piace utilizzare diversi motori di ricerca, o semplicemente non vuoi usare Google, allora c'è un modo molto più rapido per cambiarlo dalla barra degli indirizzi.

Normalmente, per cambiare il motore di ricerca predefinito su Safari, tu per prima cosa è necessario aprire le preferenze, quindi fare clic su "Cerca", modificare il motore di ricerca e quindi uscire dalle preferenze.

Questo metodo è un po 'macchinoso se si desidera modificare il motore di ricerca predefinito su base regolare . In effetti, è più facile andare sul sito Web effettivo e cercare da lì.

C'è un modo molto più semplice. Tutto ciò che devi fare è aprire Safari, fare clic sulla barra degli indirizzi, quindi toccare la barra spaziatrice. Le opzioni disponibili per i motori di ricerca (Google, Yahoo, Bing e DuckDuckGo) appariranno in un elenco a discesa. Saprai quale è l'impostazione predefinita perché c'è un segno di spunta accanto ad essa. Nel seguente esempio, Google è il motore di ricerca predefinito.

Quando selezioniamo Yahoo, tuttavia, viene visualizzato accanto a esso un segno di spunta che indica che si tratta del nuovo motore di ricerca predefinito.

Questa modifica è persistente, il che significa che rimarrà così finché non lo cambierai di nuovo, cosa che puoi fare di nuovo premendo semplicemente lo Spazio e facendo così. Sfortunatamente, non c'è un modo semplice per aggiungere motori di ricerca, anche se non ce ne sono di così grandi oltre ai quattro inclusi in Safari.

D'ora in poi, se mai vuoi cercare facilmente dalla barra degli indirizzi di Safari usando qualcosa diverso da Google, ora puoi farlo con pochi clic.


Usa il tuo file di configurazione SSH per creare alias per gli host

Usa il tuo file di configurazione SSH per creare alias per gli host

Questo trucco è per gli utenti Linux e SSH che spesso si collegano ai sistemi remoti. Dover digitare ripetutamente le stesse informazioni è incredibilmente ripetitivo, ma l'uso di un file di configurazione SSH rende il processo molto più conveniente. È facile girare scp -P 50001 [email protected]

(how-to)

Tutte le funzionalità che richiedono un account Microsoft in Windows 10

Tutte le funzionalità che richiedono un account Microsoft in Windows 10

Windows 10, come Windows 8 precedente, è integrato con i servizi online di Microsoft. Microsoft preferirebbe accedere a Windows con il proprio account Microsoft, sebbene sia ancora possibile creare un account locale. Alcune funzionalità sono disponibili solo se accedi con un account Microsoft, tuttavia.

(how-to)