it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come rimuovere Trovi / Conduit / Search Protect Browser Hijack Malware

Come rimuovere Trovi / Conduit / Search Protect Browser Hijack Malware


Se il tuo computer è stato dirottato con un malware odioso che non ti consente di cambiare la tua home page, c'è una forte possibilità che tu Sono stati infettati dal malware Trovi Search Protect, che era noto come Conduit. Ecco come rimuoverlo.

CORRELATO: Perché odiamo raccomandare il download di software ai nostri lettori

Come sai che si tratta di malware? Invece di installare come dovrebbe, come estensione Google Chrome, probabilmente vedrai che il tuo elenco di estensioni non menziona affatto Trovi o Conduit. Invece, stanno sequestrando il processo del browser utilizzando le tecniche dell'API di Windows che nessuna applicazione legittima dovrebbe utilizzare. Per ulteriori dettagli, puoi leggere le nostre serie sull'utilizzo di Process Explorer per la risoluzione dei problemi di Windows.

Come ti sei infettato?

Di solito a un certo punto hai commesso l'errore di fidarti di un sito come Download.com, che impacchettato in un programma di installazione per un'applicazione completamente diversa. Questo è il motivo per cui dovresti stare molto attento quando scarichi freeware su Internet.

Traggono problemi di legalità con i loro lunghi termini di servizio che nessuno legge e assicurandosi che ci sia effettivamente un modo per disinstallare la cosa. Ma per quanto ci riguarda, tutto ciò che si installa in modo subdolo e dirotta gli altri processi in esecuzione è un malware.

Rimozione del malware Trovi Search Protect

Questo è davvero triste da dire, ma è davvero importante da usare il pannello Cerca protezione per disattivare le impostazioni errate prima di disinstallarlo. Puoi trovare l'icona di Search Protection nella barra delle applicazioni e poi fare doppio clic su di essa per aprire il pannello.

In qui, cambia la tua Home page di nuovo su Google o quello che vuoi.

Ora cambia la tua nuova scheda torna alla schermata predefinita del browser.

Cambia la ricerca predefinita su "Motore di ricerca predefinito del browser."

E poi deseleziona "Migliora la mia esperienza di ricerca", che è una bugia, perché non lo valorizza affatto .

Andare al Pannello di controllo, trovare la sezione Disinstalla programmi, quindi cercare Search Protect e fare clic sul pulsante Disinstalla. Mentre sei qui, potresti voler disinstallare qualsiasi altra cosa che dice qualcosa di simile a "Search Protect". Se vedi SaveSense, rimuovi anche quello.

A questo punto il tuo browser dovrebbe tornare normale ... ma non lo siamo Ho ancora finito. Ci sono ancora molte tracce di questa cosa che dobbiamo pulire.

Utilizza lo Strumento di rimozione del software Google Chrome

Se utilizzi Google Chrome, sei fortunato perché Google fornisce il proprio Strumento di rimozione software per assicurati che tutte queste cose siano rimosse. Basta andare alla pagina di Google SRT, scaricarlo ed eseguirlo, e automaticamente rileverà e rimuoverà tutto.

Una volta riavviato il browser, verrà chiesto se si desidera ripristinare le impostazioni del browser. Ciò ripristinerà tutto ai valori predefiniti, inclusa la rimozione di tutte le estensioni fastidiose. Probabilmente è una buona idea, anche se tieni presente che dovrai accedere nuovamente a tutti i tuoi siti.

Scarica lo Strumento di rimozione software da google.com

Pulisci Impostazioni IE

Se utilizzi Internet Explorer , dovresti andare nel menu Strumenti e trovare la voce Gestione componenti aggiuntivi. Qui puoi fare clic su Provider di ricerca e cambiare la tua ricerca su ciò che dovrebbe essere. Se vedi Trovi nell'elenco, fai clic su di esso e quindi su Rimuovi.

Usa Malwarebytes per la scansione del PC

Tutte le tecniche sopra riportate riportano il tuo computer alla normalità, almeno per quanto riguarda Trovi. Ma c'è una fortissima possibilità che tu abbia altre cose che dirottano il tuo browser e ti spiano.

La soluzione migliore per ripulire spyware e malware è Malwarebytes. Potresti chiederti perché non useresti il ​​tuo normale prodotto antivirus, ma il fatto è che l'antivirus non rileva lo spyware molto spesso. È utile solo per i virus che cercano di distruggere il tuo PC, che sono pochi e distanti tra loro a questo punto. Quasi tutti i malware là fuori cercano di spiarti, reindirizzare la tua navigazione e inserire più annunci nelle pagine che stai visualizzando. È tutto per i soldi.

Quindi l'unico prodotto veramente buono sul mercato che troverà e rimuoverà spyware, adware e altro malware è Malwarebytes. Fortunatamente hanno una versione gratuita che ti permetterà di ripulire e rimuovere tutto, se vuoi pagare la versione completa che ha una protezione attiva per impedire che queste cose accadano, va bene anche.

Una volta scaricato e installato ti verrà richiesto di eseguire una scansione, quindi fai clic sul grande pulsante Scan Now verde.

Al termine della scansione, troverà un elenco enorme di cose da rimuovere. Fai clic sul pulsante Applica azioni per rimuovere effettivamente tutto il malware.

Avrai bisogno di riavviare il computer per assicurarti che tutto sia completamente pulito. Se qualcosa sembra tornare, eseguire nuovamente Malwarebytes, rimuovere qualsiasi elemento trovato e quindi riavviare di nuovo.


Come ottenere mappe offline nell'app Maps di Windows 10

Come ottenere mappe offline nell'app Maps di Windows 10

Se sai che utilizzerai il tuo PC in una posizione senza una connessione Internet e hai bisogno di accedere alle mappe, è possibile scaricare le mappe per aree specifiche nell'app "Mappe" in Windows 10 e utilizzarle offline. CORRELATO: Come rimuovere elementi dall'elenco più utilizzato sul menu Start di Windows 10 Per aprire il " App "Mappe", fai clic sul pulsante Start e fai clic su "Mappe" nell'elenco "Più utilizzato" nel menu Start.

(how-to)

Come installare un aggiornamento OTA Android senza perdere Root con FlashFire

Come installare un aggiornamento OTA Android senza perdere Root con FlashFire

Gli aggiornamenti over-the-air sono da lungo tempo la rovina delle esistenze di molti utenti Android radicati. È una battaglia senza fine: l'installazione dell'aggiornamento si interrompe o non si illumina affatto, ma tutti vogliono l'ultima versione del proprio sistema operativo mobile. Grazie a un nuovo strumento chiamato FlashFire, la lotta potrebbe essere finita.

(how-to)

Articoli Interessanti