it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come impedire a Windows 10 di chiederti il ​​feedback

Come impedire a Windows 10 di chiederti il ​​feedback


Windows 10 non raccoglie solo automaticamente informazioni sull'utilizzo del tuo computer. Lo fa, ma può anche apparire di tanto in tanto e chiedere un feedback. Ecco come disabilitare le notifiche popup di Windows Feedback che potresti vedere.

Questa informazione è utilizzata per migliorare Windows 10 - in teoria. A partire da "Novembre Update" di Windows 10, l'applicazione Windows Feedback viene installata automaticamente su tutti i PC Windows 10. In precedenza, è stato installato solo per impostazione predefinita su Insider build di Windows 10.

Chiedi a Windows 10 di chiedere feedback Meno spesso

Puoi modificare la frequenza con cui Windows 10 richiede il feedback dall'app Impostazioni. Per aprirlo, fai clic o tocca il pulsante Start e seleziona "Impostazioni".

Fai clic o tocca l'icona "Privacy" nell'app Impostazioni.

Seleziona "Feedback e diagnostica" nella barra laterale qui. Se non vedi l'opzione, dovrai scorrere verso il basso nella barra laterale finché non lo fai.

L'opzione "Windows dovrebbe chiedere il mio feedback" in "Frequenza feedback" controlla la frequenza con cui Windows 10 richiede un feedback. Per impostazione predefinita, è impostato su "Automaticamente (consigliato)". Puoi anche impostarlo su "Sempre", "Una volta al giorno" o "Una volta alla settimana".

Seleziona "Mai" e Windows 10 non dovrebbe chiederti di fornire più feedback.

Disattiva il Feedback di Windows Notifiche

Questa parte non dovrebbe essere necessaria se hai detto a Windows 10 di non chiederti un feedback sopra. Tuttavia, se continui a visualizzare notifiche che ti chiedono feedback, puoi impedirle di apparire.

Apri l'app Impostazioni dal menu Start o dalla schermata Start e seleziona l'icona "Sistema".

Seleziona "Notifiche & azioni "nella barra laterale.

Scorri fino alla fine del riquadro Notifiche e azioni. Vedrai l'app "Feedback di Windows" in "Mostra notifiche da queste app" se ti vengono mostrate le notifiche.

CORRELATO: Come disattivare le notifiche "Ricevi Office" su Windows 10

Imposta le notifiche per l'app Windows Feedback su "Off" e non verranno più visualizzati come pop-up o nel centro operativo.

Questo è lo stesso metodo che è possibile utilizzare per disabilitare le notifiche per altre applicazioni rumorose, come il frequente "Get Office "che ti incoraggia a iscriverti a Office 365 ea scaricare l'ultima versione di Microsoft Office.

Avvia l'app Windows Feedback per fornire feedback

Puoi comunque scegliere di fornire feedback in qualsiasi momento. Per aprire l'app Windows Feedback, apri il menu Start, seleziona "Tutte le app" e avvia l'app "Windows Feedback". Puoi anche cercare "Windows Feedback" nel menu Start o nella schermata Start per avviare l'app.

Accedi all'app con un account Microsoft e sarai in grado di cercare segnalazioni di problemi e richieste di funzionalità, inviandole in uscita se hai lo stesso feedback. Puoi anche inviare un nuovo feedback che le altre persone possono votare.


Questo feedback è, in generale, utilizzato per aiutare Microsoft a capire come ti senti su Windows 10 e le sue varie funzionalità. Se non ti piacciono le richieste di feedback, potresti volerle lasciare attivate e rispondere a Microsoft con la tua opinione.

Dopo tutto, Microsoft ha rimosso il menu Start e il pulsante Start di Windows 8 perché, come è stato detto al tempo, pochi utenti hanno effettivamente utilizzato il menu Start in base ai dati di utilizzo ricevuti. È probabile che gli "utenti esperti" che utilizzano più spesso il menu Start siano anche gli stessi utenti che hanno impedito a Windows di segnalare le statistiche di utilizzo a Microsoft.


Come utilizzare l'app New Notes di Apple per organizzare i tuoi pensieri

Come utilizzare l'app New Notes di Apple per organizzare i tuoi pensieri

Prendere appunti può fare la differenza tra il ricordare quell'idea geniale che ti è venuta fuori nella doccia e lasciarla andare in malora. L'app di Apple Notes ha fatto molta strada dai suoi giorni falsi di carta, pieni di funzionalità per assicurare che i migliori brainstorms siano sempre a portata di mano.

(how-to)

Il menu Start dovrebbe essere sacro (ma è ancora un disastro in Windows 10)

Il menu Start dovrebbe essere sacro (ma è ancora un disastro in Windows 10)

Il menu Start è un punto fermo dell'esperienza Windows e deve essere semplificato, efficiente e non molestato dal maggiore mondo al di là del sistema operativo e dei programmi che funge da portale. Microsoft ha riportato il menu Start in primo piano in Windows 10, ma lo ha rovinato nel processo. È sempre più diffuso e irritare le modifiche nei sistemi operativi quando vengono rilasciate al pubblico importanti iterazioni.

(how-to)