it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come utilizzare la cronologia dei comandi nel prompt dei comandi di Windows

Come utilizzare la cronologia dei comandi nel prompt dei comandi di Windows


Il prompt dei comandi di Windows ha una funzione di cronologia incorporata che consente di visualizzare rapidamente i comandi eseguiti nella sessione corrente. Ancora meglio, il Prompt dei comandi offre alcune scorciatoie da tastiera e altri trucchi per lavorare con la cronologia dei comandi.

Come visualizzare la cronologia dei comandi

Per scorrere la cronologia dei comandi, puoi utilizzare queste scorciatoie da tastiera:

  • Freccia su : richiama il comando precedente che hai digitato. Premi ripetutamente il tasto per scorrere la cronologia dei comandi.
  • Freccia giù : richiama il comando successivo che hai digitato. Premi ripetutamente il tasto per scorrere la cronologia dei comandi.
  • Pagina su : richiama il primo comando eseguito nella sessione del prompt dei comandi corrente.
  • Pagina giù : richiama il comando più recente che hai eseguito la sessione del prompt dei comandi corrente.
  • Esc : cancella la riga di comando.

Usa questi tasti F per interagire con la cronologia dei comandi:

  • F7 : visualizza la cronologia dei comandi come sovrapposizione. Utilizzare i tasti freccia su e giù per selezionare un comando ed eseguirlo. Premi Esc per chiudere l'overlay senza eseguire un comando.

  • F8 : cerca nella cronologia dei comandi un comando che corrisponde al testo sulla riga di comando corrente. Quindi, se vuoi cercare un comando che inizia con "p", digiti "p" sulla riga di comando e poi tocca ripetutamente F8 per scorrere i comandi della cronologia che iniziano con "p".
  • F9 : richiama un comando dalla cronologia dei comandi specificandone il numero nel buffer della cronologia. Questi numeri vengono visualizzati nella finestra di sovrapposizione F7 e iniziano da 0. Pertanto, se si desidera eseguire rapidamente il primo comando eseguito nella sessione corrente, premere "F9", digitare "0" e premere "Accedere". Il comando appare compilato al prompt e puoi premere "Invio" ancora una volta per eseguirlo.

Per stampare un elenco della cronologia dei comandi nel terminale, eseguire il seguente comando:

doskey / cronologia

Vedrai i comandi che hai digitato nella tua sessione corrente. Questa è la stessa lista che vedrai se premi F7.

Come copiare il tuo comando precedente

Il comando precedente che hai digitato è conosciuto come il "modello". Sono disponibili numerose scorciatoie per copiare rapidamente parte del comando precedente eseguito.

  • F1 : copia un carattere alla volta dal comando precedente che hai digitato. Premi ripetutamente il tasto F1 per digitare il comando che hai precedentemente digitato, carattere per carattere.
  • F2 : Copia parte del comando che hai precedentemente digitato. Ti verrà richiesto di inserire un personaggio. Il sistema cercherà in avanti nel comando precedente che hai digitato e copierà automaticamente il testo fino a, ma non includendo, quel personaggio. Ad esempio, se l'ultimo comando eseguito era "ping google.com", è possibile premere "F2", digitare "o", premere "Invio" e "ping g" apparire al prompt.
  • F3 : copia parte del comando che hai precedentemente digitato. Il sistema inizierà dalla posizione del carattere corrente e copierà automaticamente il resto del testo da quella posizione sulla riga precedente. Ad esempio, supponiamo che l'ultimo comando digitato sia "ping -4 google.com". Potresti digitare "ping -6", premere "F3", e il sistema riempirebbe automaticamente "google.com", rendendo la linea corrente "ping -6 google.com".

Come cancellare la cronologia dei comandi

Diversamente dalla shell bash di Linux, il Prompt dei comandi non ricorda i comandi tra le sessioni.Per cancellare la cronologia dei comandi che hai digitato, basta chiudere la finestra del prompt dei comandi.

Puoi dire al Prompt dei comandi di non ricordare alcun comando hai digitato nella sessione corrente impostando la dimensione della cronologia su 0 con il comandodoskey:

doskey / listize = 0

Non potrai utilizzare i tasti freccia, tasto F7 , ocomando doskey / historyper vedere tutti i comandi che hai digitato dopo aver impostato la dimensione dell'elenco su 0. Anche questa modifica ha effetto solo per la finestra del prompt dei comandi corrente, quindi la finestra del prompt dei comandi ricorderà la cronologia come normale la prossima volta che lo chiudi e lo riapri.

Puoi usare il comandocls(cancella schermo) per cancellare la finestra del prompt dei comandi, cancellando tutta la cronologia dei comandi che hai battuto senza chiudere la finestra:

cls

Come salvare la cronologia dei comandi

Se è necessario salvare una cronologia dei comandi digitati in una finestra del prompt dei comandi, è possibile farlo eseguendo il comandodoskey / historye instradandone l'output in un file di testo. (Si potrebbe anche solo eseguire il comandodoskey / historye copiare / incollare testo in un'altra applicazione, ovviamente.)

Ad esempio, il seguente comando salverà una copia del comando della finestra del prompt dei comandi corrente. cronologia al file C: Users name Desktop commands.txt sul sistema.

doskey / cronologia> C:  Users  name  Desktop  commands.txt

Il>carattere reindirizza l'output del comando al file specificato.

Apri il file in un editor di testo per visualizzare la cronologia dei comandi immessi in quella sessione del prompt dei comandi.

CORRELATI: 34 Scorciatoie da tastiera utili per Prompt dei comandi di Windows

Queste sono solo alcune delle utili scorciatoie da tastiera disponibili nel prompt dei comandi, quindi controlla ancora il nostro elenco.


Come rimuovere i punti di polvere dalle foto in Lightroom

Come rimuovere i punti di polvere dalle foto in Lightroom

Quando si scatta una foto, se l'obiettivo o il sensore della fotocamera non sono completamente puliti, probabilmente vedrete macchie di polvere nell'immagine . Sono particolarmente evidenti se hai girato qualcosa che è una singola area piatta di colore, ad esempio, il cielo in un paesaggio. CORRELATO: Come rimuovere acne e altre imperfezioni in Photoshop Se Stai usando Photoshop o GIMP, puoi rimuovere le macchie di polvere proprio come faresti con qualsiasi altra imperfezione.

(how-top)

Come costruire il proprio monitor Montare che si blocca su qualsiasi scrivania

Come costruire il proprio monitor Montare che si blocca su qualsiasi scrivania

Se è necessario alzare il monitor più in alto di quello che può ottenere il supporto, un supporto o braccio per monitor è un ottimo modo per Fai quello. Ecco come creare il tuo. CORRELATO: Come aggiungere un monitor aggiuntivo al tuo laptop Puoi ottenere montature e bracci per monitor piuttosto economici, ma se non sei un grande fan della selezione o semplicemente vuoi qualcosa di veramente semplice e personalizzabile, puoi costruire la tua montatura per monitor che può fissarsi su quasi tutte le superfici della scrivania.

(how-top)