it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Vuoi disconnettersi automaticamente da Gmail o dall'account Google?

Vuoi disconnettersi automaticamente da Gmail o dall'account Google?


Uso molti prodotti Google come Gmail, YouTube, Google Documenti, Google Calendar, ecc. Ecc., E così fanno tutti i membri della mia famiglia. L'unico problema con questa situazione è che se non si scollega il tuo account Gmail o Google, la persona successiva che viene in giro può accedere all'intera vita di Google.

Quindi penseresti che Google avrebbe sviluppato un'opzione per disconnettersi automaticamente dopo un certo periodo di tempo, ma non esiste! C'è anche uno dei motivi principali: Google non vuole che tu esca dal tuo account perché non può tenere traccia di tutto ciò che fai. Se hai effettuato l'accesso, raccolgono informazioni su come utilizzi tutti i servizi Google e utilizzi tali informazioni per qualsiasi aspetto, dalla pubblicità all'adeguamento dell'ordine dei risultati nella Ricerca Google.

Personalmente, non mi interessa molto di questo aspetto. Il motivo principale per cui ho disconnesso automaticamente il mio account Google è solo per assicurarmi che nessun altro possa accedere al mio account dopo aver lasciato il computer. Ho visto accadere così tante volte in hotel e complessi di appartamenti in cui vado a Gmail nel browser e carica l'account Gmail di qualcun altro! Fortunatamente per loro, non sono un hacker o una persona malvagia altrimenti potrei accedere fisicamente a molte informazioni sensibili su quella persona.

Sfortunatamente, non esiste una soluzione perfetta a questo problema. In questo articolo, cercherò di analizzare le diverse cose che faccio per assicurarmi che il mio account non possa essere accessibile da nessun altro.

Metodo 1: disconnessione di tutte le sessioni

Diciamo che hai effettuato l'accesso al tuo account Gmail in una casa di amici e hai dimenticato di uscire prima di partire. Ora cosa? Tecnicamente, quella persona può semplicemente andare su Gmail e vedere tutte le tue email. Fortunatamente, in Gmail c'è una funzione che aiuta con questo tipo di problema. Puoi accedere a Gmail su un altro computer e quindi disconnettere tutte le altre sessioni.

Se vai su Gmail e scorri fino in fondo, vedrai Attività ultimo account: x minuti fa e un link chiamato Dettagli . Se fai clic su questo, si aprirà una nuova finestra che mostra quando è stato effettuato l'accesso per tipo (browser, IMAP, SMTP, ecc.) E per indirizzo / posizione IP.

Se fai clic sul pulsante Esci da tutte le altre sessioni, solo tu potrai accedere nuovamente al tuo account Gmail. Tutti gli altri dovranno accedere di nuovo con una password. Questo è ancora un processo molto manuale, ma è utile se hai effettuato l'accesso da qualche parte e non puoi effettuare il logout fisico da quel dispositivo.

Metodo 2 - Verifica in due passaggi

L'unico vero modo "automatico" per disconnettersi dal tuo account Google è se utilizzi l'autenticazione a due fattori (chiamata verifica in due passaggi da parte di Google). Con l'autenticazione a due fattori, è necessario digitare la password e digitare un codice a sei cifre generato ogni 30 secondi da un'app sul telefono.

Se utilizzi la verifica in due passaggi, se non selezioni l'opzione Ricorda la verifica per questo computer per 30 giorni, ogni volta che tenti di accedere al tuo account Google, dovrai digitare il codice a sei cifre. Ovviamente, questo richiede più setup e hai anche un po 'più fastidio di dover digitare questo codice ogni volta che vuoi accedere al tuo account. Tuttavia, se stai cercando un modo per disconnettersi automaticamente, probabilmente sei la persona che non ha problemi a ridigitare le loro credenziali.

Inoltre, se hai la tua password salvata nel browser, funziona davvero bene perché la password verrà automaticamente riempita dal tuo browser, ma nessuno potrà accedervi fino a quando non digiti il ​​codice. Quindi, invece di dover digitare la password ancora e ancora, è sufficiente inserire il codice.

Metodo 3: non accedere a Chrome

L'ultima cosa che puoi fare è assicurarti di non accedere a Chrome se stai utilizzando il browser Chrome. Se accedi utilizzando il tuo account Google, le tue app, i preferiti, le password, i dati di compilazione automatica e molte altre informazioni verranno sincronizzati e salvati.

Tuttavia, anche se non accedi a Chrome, non verrai automaticamente disconnesso dal tuo account Google. La prossima opzione migliore è quella di utilizzare una delle modalità di navigazione private di cui ora dispongono tutti i browser. Ho scritto su come attivare la modalità di navigazione in incognito in Chrome e Opera, la navigazione privata in Firefox e la navigazione privata in IE 11 o Edge.

Ora puoi accedere a qualsiasi account che ti piace, ma quando chiudi la finestra di navigazione privata, tutto verrà cancellato. Se qualcuno riapre una normale finestra di Chrome o anche una nuova finestra di navigazione in incognito, dovrà accedere nuovamente a tutto.

Come ho detto prima, non ci sono davvero grandi opzioni per la disconnessione automatica dal tuo account Google. Se hai trovato una soluzione migliore di quelle sopra menzionate, sentiti libero di postare un commento e facci sapere. Godere!


Come guardare i file video locali sulla tua Wii U

Come guardare i file video locali sulla tua Wii U

La Wii U di Nintendo ha app per guardare Netflix, YouTube, Hulu e tutti i tipi di altri video in streaming. Ma Nintendo non offre un'app che riprodurrà file multimediali da un'unità esterna o un server multimediale. Ecco un piccolo trucco che ti permetterà di riprodurre video dalla tua rete domestica alla tua TV con la tua Wii U.

(how-to)

Come sostituire Blocco note in Windows con alternative

Come sostituire Blocco note in Windows con alternative

In precedenza ho scritto su alcune delle migliori alternative al Blocco note per Windows, ma non ho menzionato nulla sulla sostituzione del Blocco note del tutto. Personalmente, trovo che Notepad sia davvero utile perché puoi incollare del testo molto formattato e copiare testo pulito e non formattato.

(How-to)