it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Perché la retroilluminazione automatica non funziona sul mio Chromebook?

Perché la retroilluminazione automatica non funziona sul mio Chromebook?


A volte, le regolazioni automatiche della luce ambientale in Chrome OS smettono di funzionare senza dare una spiegazione. Questa spiegazione è in realtà piuttosto semplice, tuttavia, come la soluzione al problema.

CORRELATO: Dovresti acquistare un Chromebook?

Altri nuovi Chromebook vengono spediti con sensori di luce ambientale. Funzionano in modo simile al sensore del telefono o del tablet, consentendo alla tastiera con retroilluminazione e display, se ne hai uno, di adattarsi automaticamente alle condizioni di illuminazione che ti circondano. È una bella aggiunta e funziona bene ... il più delle volte. Il problema è che le regolazioni automatiche della luce ambientale cesseranno di funzionare se si apportano modifiche manuali alla retroilluminazione. E l'unica soluzione alternativa è il riavvio del Chromebook. Diamo un'occhiata al motivo per cui ciò accade.

Capire i sensori di luce ambientale

Per prima cosa, diamo un'occhiata a come funzionano i sensori di luce ambientale. Non diventeremo super-tecnici qui - solo una conoscenza di base di cosa sta succedendo.

I light senors di solito si trovano da qualche parte nella parte superiore del dispositivo (indipendentemente dal fatto che si tratti di tablet, telefono o laptop) - in genere vicino alla fotocamera. Ad esempio, se osservi da vicino la cornice superiore del telefono, ti piacerebbe vedere alcune piccole aree vuote, una di queste è probabilmente il sensore di luce ambientale.

Vale la pena tenere presente che non tutti i telefoni hanno questi -specialmente se cadono nello spettro dei prezzi "conveniente". Lo stesso vale per i tablet. Ma se stai cullando un moderno smartphone premium, il sensore dovrebbe essere abbastanza facile da individuare. La stessa regola si applica ai Chromebook (o altri laptop dotati di questa funzione).

Quel sensore monitora la luce ambientale ovunque tu sia, quindi regola la luminosità del display e la retroilluminazione della tastiera di conseguenza. Ad esempio, in una stanza buia, il display si illumina per essere più facile per gli occhi e la tastiera si illumina in modo da poterla vedere meglio. Il contrario avviene alla luce del sole o in una stanza luminosa.

Come funzionano i sensori di luce ambientale sui Chromebook

I Chromebook sono leggermente diversi dallo smartphone. La maggior parte degli smartphone moderni consente di regolare manualmente la luminosità del display e contemporaneamente al sensore ambientale. Il telefono utilizza la luminosità preferita come linea di base, quindi regola su o giù di conseguenza quando l'ambiente cambia.

I Chromebook non funzionano in questo modo, perché il modo in cui giudicano la luminosità non è quasi come

Di conseguenza, intendiamo veramente che i Chromebook utilizzano solo alcune impostazioni discrete. All'avvio, il sistema imposta automaticamente la luminosità del display su 40%, quindi regola di conseguenza all'avvio del sistema. Dopodiché, controlla alcune altre variabili, come l'illuminazione generale e se il sistema è alimentato da corrente alternata o batteria, quindi imposta la luminosità su parametri specifici in base a ciò che trova. Tutto questo è controllato da un demone chiamato "powerd", il gestore di alimentazione di Chrome OS.

Se l'illuminazione nell'area è più di 400 lux, un'unità in cui viene misurata la luce in un dato spazio, e il sistema è acceso Alimentazione CA, la luminosità è automaticamente impostata al 100%. A batteria, arriva all'80%. Se il lux è inferiore a 400, verrà impostato su 80% su alimentazione CA e 63% su batteria. I dispositivi che non dispongono di sensori di luce verranno automaticamente impostati su "meno di 400 lux".

Questa è una configurazione piuttosto semplice. Non noterai una risposta graduale a cambiamenti ambientali delicati come nel tuo smartphone. Detto questo, la luminosità cambierà istantaneamente mentre cambi lo stato di alimentazione: collega il Chromebook e la luminosità aumenta. Scollegalo e la luminosità diminuisce.

La retroilluminazione della tastiera funziona allo stesso modo, sebbene non ci sia una regola dura e veloce per come viene impostata all'avvio. Questo è specifico per il dispositivo da quello che possiamo dire, ma è anche meno importante da capire poiché non è una differenza così drammatica rispetto alla luminosità del display.

Quindi, perché la retroilluminazione automatica ha smesso di funzionare sul mio Chromebook?

Poiché Chrome OS gestisce la luminosità in modo diverso rispetto agli altri dispositivi, non appena si regola la luminosità del display, si presume che sia dove si desidera e disattiva la luminosità automatica.

In effetti, questa impostazione è così aggressiva che disabiliterà la luminosità automatica anche se si regola manualmente la retroilluminazione della tastiera. Pertanto, se modifichi manualmente la luminosità dello schermo o della tastiera, la luminosità automatica viene disabilitata.

Nota : abbiamo visto un po 'di confusione riguardo alle diverse impostazioni di luminosità. In Chrome OS, controlli la retroilluminazione della tastiera tenendo premuto il tasto ALT mentre utilizzi i pulsanti di luminosità dello schermo.

Nelle precedenti versioni di Chrome OS, l'impostazione automatica della luminosità sarebbe effettivamente sopravvissuta al riavvio, quindi l'ultimo livello di luminosità usato è stato riapplicato all'avvio. Quella funzione è stata rimossa nell'ultima build e il sistema ora utilizza le linee guida di cui abbiamo parlato nella sezione precedente per determinare i livelli di luminosità appropriati all'avvio.

Alla fine, l'unico modo per riattivare la luminosità automatica è riavviare il sistema. Se si desidera mantenerlo abilitato, è quindi necessario evitare di apportare regolazioni manuali.


Sì, è una soluzione semplice, anche se leggermente fastidiosa. Ma aiuta a capire perché le cose funzionano come loro. Almeno i Chromebook iniziano velocemente, quindi c'è. In futuro, ci piacerebbe vedere un approccio più mobile alla luminosità automatica. Dovremmo essere in grado di abilitarlo / disabilitarlo al volo ed effettuare regolazioni manuali senza disabilitare le impostazioni automatiche. E non siamo davvero contro le impostazioni 100%, 80%, 63% set-in-stone per la luminosità del display. Avere il tuo laptop regolato costantemente per cambiare le condizioni di luce potrebbe diventare molto più fastidioso su un laptop che su un dispositivo mobile.


Che cos'è il

Che cos'è il "Messenger Day" di Facebook?

Oh guarda, un'altra app di Facebook, questa volta Messenger, aggiunge la sua versione della famosa caratteristica Storie di Snapchat, dove le foto che pubblichi su un feed ottengono cancellato automaticamente dopo 24 ore. Facebook ha fatto un buon lavoro aggiungendo Stories ad Instagram, ma sono potenzialmente un adattamento meno naturale per alcune delle loro altre app.

(how-top)

Come arrestare e riavviare le applicazioni su Synology NAS

Come arrestare e riavviare le applicazioni su Synology NAS

Proprio come le applicazioni desktop, i pacchetti dell'applicazione su Synology NAS richiedono un riavvio occasionale, ma a differenza delle applicazioni desktop, è un po 'meno chiaro su come lo fai. Entriamo nel perché, quando e come riavviare i pacchetti di applicazioni. A differenza delle app che apri e chiudi con frequenza sul tuo computer desktop, i pacchetti di applicazioni su Synology NAS sono più simili ai servizi server che alle app desktop e è meglio lasciarli sempre in esecuzione a meno che non si abbia la necessità di spegnerli.

(how-top)