it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Perché Cortana è ancora in esecuzione in background dopo averlo disabilitato?

Perché Cortana è ancora in esecuzione in background dopo averlo disabilitato?


Disattiva Cortana e Windows 10 passerà all'utilizzo della ricerca locale per tutto. Ma, se apri il Task Manager, vedrai comunque "Cortana" in esecuzione in background comunque - perché è così?

Cortana è davvero solo "SearchUI.exe"

CORRELATO: Come disabilitare Cortana in Windows 10

Se Cortana è abilitato o meno, apri Task Manager e vedrai un processo "Cortana".

Se fai clic destro su Cortana nel Task Manager e seleziona "Vai a Dettagli" , vedrai cosa sta effettivamente eseguendo: un programma chiamato "SearchUI.exe".

Se hai fatto clic con il pulsante destro del mouse su "SearchUI.exe" e selezionato "Apri posizione file", vedresti dove si trova SearchUI.exe. Fa parte della cartella "Microsoft.Windows.Cortana_cw5n1h2txyewy" in Windows.

Questa applicazione appare come "Cortana" nell'elenco dei processi in esecuzione, quindi è più facilmente comprensibile. Ma in realtà è uno strumento più piccolo denominato SearchUI.exe.

"SearchUI.exe" è la funzione di ricerca di Windows

Abbiamo deciso di disabilitare l'accesso a SearchUI.exe in modo da poter controllare cosa effettivamente fa. Abbiamo terminato l'attività Cortana dal Task Manager e quindi abbiamo rinominato la cartella "Microsoft.Windows.Cortana_cw5n1h2txyewy" in qualcos'altro. Dopo averlo fatto, Cortana non sembra essere in esecuzione in background, ma la funzione di ricerca di Windows è completamente danneggiata.

Esatto: la funzionalità di ricerca di Windows 10 si interrompe completamente. Facendo clic sulla casella "Cerca in Windows" sulla barra delle applicazioni o premendo Windows + S sulla tastiera non fa nulla. La finestra di ricerca non apparirà.

Rinomina la cartella Cortana al suo nome originale e la finestra di ricerca appare di nuovo normalmente.

SearchUI.exe non è affatto Cortana, anche se sono intrecciati. "Cortana" è sia il nome dell'assistente online di Microsoft sia il nome di tutti gli strumenti di ricerca locali incorporati in Windows 10. Quando si disabilita Cortana dal registro o dai criteri di gruppo, tutte le funzionalità online sono disattivate, ma gli strumenti di ricerca file locali sono lasciati in esecuzione. Quelli sono tecnicamente parte dell'applicazione "Cortana", in quanto è proprio così che Microsoft ha implementato le cose in Windows.

SearchUI.exe utilizza a stento qualsiasi risorsa, quindi non la sudare

"Cortana" (o SearchUI.exe ) non dovrebbe utilizzare molto in termini di risorse se lo si esamina nel Task Manager. In realtà non sta facendo nulla a meno che tu non lo apra.

Con Cortana disabilitato con l'hack del registro, abbiamo notato il processo Cortana (SearchUI.exe) usando 37,4 MB di memoria e lo 0% della nostra CPU.

Potresti chiedere perché Cortana sta usando tutte le risorse. Questo perché è caricato in memoria in modo che possa apparire istantaneamente quando si fa clic sulla casella "Cerca Windows" sulla barra delle applicazioni o si preme Windows + S.

Quando si apre la casella di ricerca su Windows 10, Cortana utilizzerà alcune CPU, ma solo fino a quando la finestra di dialogo di ricerca è aperta.

Cortana non sembra che usi più risorse di così. Userà sempre una piccola quantità di RAM in background e userà alcune CPU solo quando lo apri.

Il processo "Cortana" non gestisce nemmeno l'indicizzazione dei file. Windows indicizza i file, esaminandoli e le parole al loro interno in modo da poterli cercare rapidamente dallo strumento di ricerca. Quando Windows sta indicizzando i tuoi file, vedrai processi come "Host filtro di ricerca di Microsoft Windows", "Indicizzatore di ricerca di Microsoft Windows" e "Host di protocollo di ricerca di Microsoft Windows" utilizzando la CPU nel Task Manager.

Per controllare l'indicizzazione , apri il menu Start o il Pannello di controllo e cerca "Opzioni di indicizzazione". Avvia il collegamento Opzioni di indicizzazione che appare. Questo pannello ti consente di scegliere le posizioni in cui Windows indicizza i file, scegliere i tipi esatti di file ed escludere i file che non vuoi indicizzare.

In sintesi, "Cortana" non è in esecuzione una volta che lo hai disabilitato . L'interfaccia di ricerca di base di Windows, nota come SearchUI.exe, rimane in esecuzione sotto il banner "Cortana" più grande, anche se l'assistente personale è davvero disattivato. SearchUI.exe utilizza una quantità molto piccola di RAM e utilizza la CPU solo quando il pannello di ricerca è aperto, quindi non è qualcosa di cui dovresti preoccuparti.


Come svuotare il cestino per un solo account su Apple Mail per OS X

Come svuotare il cestino per un solo account su Apple Mail per OS X

Se usi Apple Mail su OS X, allora sai che quando svuoti il ​​cestino, normalmente spurga tutto il messaggi cancellati per tutti i tuoi account. Se si desidera eliminare solo i messaggi eliminati da un account, tuttavia, esiste un altro modo. Lo svuotamento del cestino con Apple Mail viene effettuato facendo clic con il pulsante destro del mouse sull'icona Cestino in Posta e selezionando "Elimina elementi eliminati" dal menu contestuale risultante.

(how-to)

Come creare sottodirectory multiple con un comando Linux

Come creare sottodirectory multiple con un comando Linux

Se si desidera creare una directory contenente diverse sottodirectory o un albero di directory, utilizzando la riga di comando in Linux, in genere è necessario utilizzare mkdir comando più volte. Tuttavia, c'è un modo più veloce per farlo. Diciamo che abbiamo creato una directory chiamata htg e vogliamo creare quattro sottodirectory al suo interno.

(how-to)