it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Le migliori caratteristiche di Vivaldi, un nuovo browser Web personalizzabile per utenti esperti

Le migliori caratteristiche di Vivaldi, un nuovo browser Web personalizzabile per utenti esperti


Vivaldi è un nuovo browser Web desktop per Windows, Mac e Linux, creato principalmente per le persone che amano personalizzare i propri browser all'ennesima potenza. Dopo oltre un anno di sviluppo, è finalmente lanciata la versione 1.0, ma Vivaldi è migliore rispetto ai browser che già usi, e dovresti passare ad esso?

Vivaldi è stato creato da Vivaldi Technologies, una società gestita dall'ex-CEO di Opera, Jón S. von Tetzchner. Opera ha perso molte delle sue caratteristiche popolari quando Opera Software è passata dal motore di layout di Presto al motore Web di Blink nel 2013. Vivaldi si propone di riportare quelle caratteristiche di Opera e di introdurre nuove funzionalità innovative per la base di utenti originale di Opera.

Abbiamo installato Vivaldi e testato alcune delle caratteristiche principali che le dichiarazioni dell'azienda definiscono il browser. Ecco come si sovrappongono agli altri due browser per utenti esperti, Chrome e Firefox.

Personalizza la pagina Nuova scheda con selezione rapida

In Vivaldi sono disponibili numerose funzionalità che rendono più efficiente la tua esperienza di navigazione sul Web. Il numero abbreviato di Opera è incluso in Vivaldi, con alcuni miglioramenti. È ora possibile raccogliere i siti Web di composizione rapida in gruppi denominati e modificare lo sfondo nella pagina Selezione rapida.

Firefox aveva una funzionalità simile sotto forma di riquadri nella pagina Nuova scheda, ma ora è necessario installare un componente aggiuntivo, chiamato New Tab Override, per ottenere questa funzionalità. Chrome salva gli ultimi otto siti Web visitati come miniature nella pagina Nuova scheda, ma non è possibile personalizzare la pagina con i propri siti Web, quindi non è esattamente la stessa cosa. Tuttavia, puoi installare un'estensione, ad esempio Nuova pagina di tabulazione, in Chrome per ottenere funzionalità simili alla composizione rapida incorporata di Vivaldi.

Cerca qualsiasi cosa con comandi rapidi

Se ti piacciono le scorciatoie da tastiera, ti piaceranno Funzione Quick Commands di Vivaldi. Ti permette di cercare qualsiasi cosa in schede aperte, segnalibri, cronologia di navigazione e impostazioni semplicemente premendo F2. La finestra di dialogo Comandi rapidi mostra anche le scorciatoie da tastiera per i comandi.

Non ho trovato alcuna funzione equivalente ai comandi rapidi di Vivaldi in Firefox o Chrome, né ho trovato alcun componente aggiuntivo o estensione che fornisca questo tipo di funzionalità.

Personalizza i tuoi segnalibri

Cosa sarebbe un browser senza segnalibri? Vivaldi include un pannello Segnalibri e una barra Segnalibri che può essere attivata nelle impostazioni (non viene visualizzata per impostazione predefinita).

Vivaldi fornisce anche un gestore di segnalibri che consente di aggiungere, eliminare e organizzare facilmente i segnalibri.

È inoltre possibile importare segnalibri da vari altri browser, nonché file di segnalibri. Le opzioni per ciò che è possibile scegliere di importare cambiano a seconda del browser o del tipo di file dei segnalibri selezionato. Quindi, state tranquilli, se passate a Vivaldi da un browser come Chrome o Firefox, o anche da Internet Explorer o Edge, sarete in grado di conservare la vostra attuale raccolta di segnalibri.

Tuttavia, la migliore funzione di segnalibri di Vivaldi è segnalibro soprannome. È possibile assegnare un soprannome a ciascun segnalibro, che è possibile digitare nella barra degli indirizzi per caricare rapidamente tale pagina Web.

CORRELATO: Come velocizzare la navigazione Web con parole chiave di ricerca e segnalibro

La maggior parte di questo è abbastanza standard: i segnalibri di Vivaldi possono essere aperti in un pannello, piuttosto che in una nuova casella o scheda come Firefox e Chrome, ma non è un miglioramento di livello mentale. La proprietà Keyword per i segnalibri in Firefox è simile alla funzione di nickname dei segnalibri anche in Vivaldi. In Chrome, tuttavia, dovrai utilizzare una soluzione alternativa per creare segnalibri per le parole chiave.

"Collega" una pagina Web a lato con i pannelli Web

I pannelli Web ti consentono di visualizzare la visualizzazione mobile o desktop o qualsiasi pagina web in un pannello sul lato sinistro o destro della finestra del browser. Segui i tuoi account sui social media, leggi le notizie, chatta con i tuoi amici e familiari, il tutto mentre navighi in altri siti separatamente nella finestra principale del browser. Nota che questa funzione potrebbe non essere così utile su schermi più piccoli.

È possibile aggiungere un sito Web al pannello Web facendo clic sul segno più nella barra degli strumenti del pannello sul lato sinistro della finestra del browser oppure facendo clic con il pulsante destro del mouse su una pagina Web e selezionando "Aggiungi pagina al pannello Web".

È possibile regola la dimensione del pannello tenendo il mouse sopra il bordo tra il pannello e la finestra del sito principale e trascinando fino a quando il pannello non è della dimensione desiderata.

Non ho trovato alcuna funzionalità simile ai pannelli web di Vivaldi in Firefox o Chrome, o eventuali componenti aggiuntivi o estensioni che fornirebbero la funzionalità dei pannelli web. Se sei a conoscenza di un modo per ottenere qualcosa di simile ai pannelli web in Firefox o Chrome, faccelo sapere nel forum, altrimenti questa è una funzionalità esclusiva molto carina.

Gestisci i tuoi download

Proprio come Firefox e Chrome, è possibile accedere ai file scaricati, rimuovere i file scaricati dall'elenco (che non elimina i file effettivi) e cancellare l'intero elenco. Puoi anche riprovare o riscaricare qualsiasi elemento nell'elenco. Non c'è niente di troppo speciale qui.

Appunti da qualsiasi pagina Web

Oltre a visualizzare i segnalibri, i download e le pagine Web nel pannello laterale, puoi anche creare e archiviare le note lì. Le note possono contenere parti selezionate di pagine Web o i tuoi pensieri digitati. Le note possono persino contenere screenshot di pagine Web e file allegati. Si crea una nota dal contenuto di una pagina Web selezionando il contenuto, facendo clic con il pulsante destro del mouse e selezionando "Aggiungi selezione come nuova nota" dal menu popup.

La nota viene aggiunta all'elenco di Note nel pannello laterale e include l'URL della pagina Web in modo da poter tornare rapidamente a quella pagina.

Per creare note in Firefox, dovrai installare un componente aggiuntivo, come Blocco note (QuickFox). In Chrome, è possibile installare l'estensione Nimbus Notes per ottenere la stessa funzionalità.

Impilare le schede per ridurre la confusione

Tendo ad aprire molte schede in una sessione del browser, rendendo difficile trovare determinate pagine web che ho aperto. La funzione Quick Commands che ho menzionato in precedenza consente di cercare tra le schede aperte, in modo che possa aiutarti a trovare le pagine web. Tuttavia, Vivaldi consente anche di impilare le schede, riducendo la quantità di schede separate sulla barra delle schede. È sufficiente trascinare una scheda su un'altra fino a quando il testo sull'altra scheda diventa grigio.

Quando si sposta il mouse sulle schede impilate, vengono visualizzate le miniature delle pagine Web su tali schede. Fai clic su una miniatura per andare a quella pagina Web.

Firefox aveva una funzione di gruppi di schede (Panorama), che era simile alle schede di impilamento in Vivaldi, ma è stata rimossa dalla versione 45. Tuttavia, puoi usare un'estensione , come i gruppi di schede, per raggruppare le schede in Firefox. Anche in Chrome, dovrai utilizzare un'estensione, come Group Your Tabs. Ma la soluzione di Vivaldi è tremendamente lucida.

Visualizza due pagine contemporaneamente con tabulazione

Puoi anche visualizzare due o più pagine contemporaneamente in Vivaldi usando la funzione di piastrellatura delle schede. È possibile visualizzare schede impilate o singole schede selezionate affiancate o in una griglia. Ad esempio, è possibile affiancare una pila di schede facendo clic con il tasto destro del mouse sulla pila di schede e selezionando "Riquadro di tablatura" dal menu a comparsa.

Per impostazione predefinita, le pagine Web del gruppo di schede o selezionate vengono visualizzate fianco a fianco lato.

NOTA: puoi selezionare più schede usando i tasti "Maiusc" e "Ctrl" mentre fai clic sulle schede, allo stesso modo in cui selezioni più file in Esplora file (o Esplora risorse).

Puoi cambiare il modello di affiancamento utilizzando il pulsante di affiancamento pagina sul lato destro della barra di stato nella parte inferiore della finestra.

Se non si dispone di schede aperte e si desidera affiancarle tutte, sono disponibili alcune utili scorciatoie per fare ciò:

  • Ctrl-F7 affianca tutte le schede a una griglia
  • Ctrl-F8 affetta tutte le schede orizzontalmente
  • Ctrl-F9 affianca tutte le schede verticalmente

Alle schede affiancate in Firefox o Chrome, è necessario installa un'estensione, ad esempio Tile Tabs, disponibile per entrambi i browser. Naturalmente, puoi anche renderli separati da Windows e usare la funzione Aero Snap incorporata di Windows per fare qualcosa di simile.

Salva memoria con le schede di ibernazione dello sfondo

Hai tante schede aperte che Vivaldi sta iniziando a diventare lento? C'è una soluzione facile a questo. La funzionalità di ibernazione delle schede in Vivaldi scarica i siti su schede non attive, ma mantiene le schede aperte nel browser. Questo consente di liberare risorse utilizzate dal browser.

Per mettere tutte le schede dello sfondo in ibernazione, fare clic con il tasto destro sulla scheda attiva e selezionare "Sospendi schede di sfondo" dal menu popup. La tua scheda attualmente attiva rimane attiva.

Puoi anche ibernare singole schede. Per fare ciò, fai clic destro sulla scheda che desideri ibernare e seleziona "Scheda Hibernate" dal menu popup.

Né Firefox né Chrome sembrano avere una funzione di ibernazione delle schede incorporata, ma puoi installare un on, come UnlockTab in Firefox, o un'estensione, come The Great Suspender, in Chrome, per realizzare la stessa cosa.

Visualizza anteprime miniature di schede aperte

Vivaldi offre un modo per visualizzare una versione ridotta del contenuto di una scheda (un'anteprima in miniatura) senza dover attivare quella scheda. È sufficiente spostare il mouse sulla scheda per visualizzare un'anteprima in miniatura della pagina Web in tale scheda. Se sposti il ​​mouse su una serie di schede impilate, vedrai anteprime in miniatura di tutte le pagine Web in quelle schede.

Se desideri una vista statica di tutte le anteprime in miniatura delle schede, sposta il mouse sopra bordo della barra degli indirizzi finché il cursore non diventa una freccia bidirezionale. Quindi, fai clic e trascina verso il basso su quel bordo fino a visualizzare le anteprime in miniatura di tutte le schede.

Salva manualmente qualsiasi sessione per più tardi

La funzionalità di gestione delle sessioni in Vivaldi ti consente di salvare facilmente tutte le schede aperte come sessione che è possibile aprire in un secondo momento, anche dopo aver chiuso Vivaldi e riaprirlo. Basta selezionare "Salva schede aperte come sessione" dal menu "File".

Firefox e Chrome possono salvare automaticamente le sessioni quando si esce dal browser o aprire il browser su un altro computer. Puoi anche salvare la tua sessione come un elenco di segnalibri, ma non è una funzione tanto dedicata quanto in Vivaldi. In alternativa, in Chrome, puoi installare un'estensione, come Session Buddy e in Firefox è possibile installare un componente aggiuntivo, come Session Manager.

Riavvolgimento e avanzamento rapido

Probabilmente hai familiarità con il Back e Pulsanti avanti nella barra degli strumenti del browser, ma Vivaldi aggiunge anche alcuni pulsanti Riavvolgimento e Avanzamento rapido utili, ognuno con i propri usi specifici.

Riavvolgi torna alla prima pagina visitata su quel sito specifico. Ad esempio, supponi di essere arrivato su una determinata pagina di un sito, magari da una ricerca. Quindi, si finisce per fare clic sul collegamento dopo il collegamento e ora si vuole arrivare alla pagina in cui si è iniziato. In Vivaldi, fai semplicemente clic sul pulsante "Riavvolgi" sulla barra degli strumenti e ti condurrà alla prima pagina visitata su quel dominio.

L'avanzamento rapido è un po 'diverso: per qualsiasi sito che ha più pagine, è " Navigherai alla pagina successiva, senza che tu debba trovare il link. Quindi, puoi fare clic su di esso per andare alla pagina successiva dei risultati di ricerca di Google o alla pagina successiva di articoli su blog come How-To Geek, indipendentemente da dove ti trovi sulla pagina corrente, puoi semplicemente fare clic su questo pulsante per tutti i siti che supportano la navigazione in avanti veloce.

I pulsanti Rewind e Fast Forward possono rendere la navigazione più rapida ed efficiente. Né Firefox né Chrome hanno queste funzionalità e non ho trovato nessun componente aggiuntivo o estensione adatto alla fattura.

Aggiungi qualsiasi sito come motore di ricerca personalizzato Immediatamente

Ogni browser ha una casella di ricerca, che si tratti di un separare uno o uno che è integrato nella barra degli indirizzi. La maggior parte dei browser consente inoltre di aggiungere più motori di ricerca e di selezionare uno predefinito da utilizzare. Tuttavia, Vivaldi lo rende un po 'più semplice e diretto rispetto a Firefox e Chrome. Puoi aggiungere quasi tutti i motori di ricerca alla casella di ricerca con un solo clic destro. Ad esempio, è possibile aggiungere How-To Geek come motore di ricerca disponibile nella casella di ricerca di Vivaldi. Semplicemente, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla casella di ricerca del sito che desideri aggiungere come motore di ricerca e seleziona "Aggiungi come motore di ricerca" nel menu popup. È abbastanza conveniente.

Nella finestra di dialogo Aggiungi motore di ricerca, l'URL per il motore di ricerca del sito viene inserito nella casella di modifica in alto e l'URL del sito viene visualizzato nella casella di modifica sotto per impostazione predefinita. Tuttavia, è possibile sostituirlo con un nome per il sito che verrà visualizzato nell'elenco dei motori di ricerca. Puoi anche inserire un soprannome nella casella di modifica delimitata in blu sull'immagine sottostante. Il nickname consente di inserire quello seguito dal termine di ricerca nella barra degli indirizzi, nel caso in cui non si desideri cambiare il motore di ricerca corrente al momento. Ad esempio, quando aggiungo How-To Geek al mio elenco di motori di ricerca con un nickname di "htg", posso inserire qualcosa come "htg vivaldi" nella barra degli indirizzi per cercare Vivaldi su How-To Geek.

Per cambiare la casella di ricerca per utilizzare How-To Geek come motore di ricerca, fai clic sul pulsante della lente di ingrandimento nella casella Cerca e seleziona "Ricerca HTG" (o qualsiasi altra cosa tu abbia chiamato) dall'elenco a discesa.

Ancora, sia Chrome che Firefox hanno caratteristiche simili, ma hanno un po 'più di legwork da raggiungere. Avere questa opzione in un menu di scelta rapida è un'aggiunta molto carina.

Personalizza l'aspetto di un sito Web con Azioni della pagina

Le azioni della pagina in Vivaldi ti consentono di rendere i siti Web più facili da leggere o semplicemente di renderli display per soddisfare le tue preferenze. Fai clic sull'icona "<>" sulla barra di stato nell'angolo in basso a destra della finestra del browser. Seleziona le caselle di controllo per i filtri che desideri applicare al sito web corrente. Le azioni della pagina selezionate si applicano alla pagina web che stai visualizzando. Quindi, puoi applicare diversi filtri a diversi siti web nella stessa sessione di navigazione.

Personalizza l'interfaccia

Ci sono un paio di interessanti funzionalità di personalizzazione in Vivaldi che vorrei sottolineare. L'impostazione Zoom dell'interfaccia utente in Vivaldi consente di modificare le dimensioni degli elementi dell'interfaccia del browser, come icone, pulsanti, ecc. Senza influire sullo zoom della pagina.

È possibile cambiare il colore dell'interfaccia in Vivaldi, ma la cosa più interessante è che Vivaldi può cambiare il colore dell'interfaccia in modo che corrisponda al tema della pagina web attualmente visualizzata. È sufficiente attivare l'impostazione dell'aspetto Usa colore tema nell'Interfaccia utente. Questo rende il browser simile a un camaleonte e ti permette di concentrarti sul contenuto delle pagine web che visualizzi.

Vivaldi consente la piena personalizzazione delle scorciatoie da tastiera che puoi configurare nelle impostazioni per controllare l'intero browser.

Espandi l'utilità di Vivaldi con le estensioni

Vivaldi supporta le estensioni di Chrome, proprio come Opera e molti altri browser basati su Chromium. Tuttavia, non tutte le estensioni funzioneranno bene e alcune potrebbero non funzionare affatto in Vivaldi, come ad esempio il famoso gestore di password LastPass. Per installare le estensioni di Chrome in Vivaldi, vai alla pagina delle estensioni di Chrome, seleziona un'estensione e installala come faresti con Chrome.

Non sorprenderti se un'estensione che installi provoca comunque l'arresto di Vivaldi. È successo quando ho installato l'estensione Salva in tasca. Ho fatto clic sul pulsante Salva nella tasca sulla barra degli strumenti e Vivaldi si è chiuso spontaneamente. Speriamo che questo migliorerà con la maturità di Vivaldi, ma nonostante abbia ufficialmente "supportato" le estensioni di Chrome, non ha quasi il supporto diffuso che fa Chrome.

Se vuoi rimuovere un'estensione che non funziona correttamente, puoi gestire le estensioni inserendo "vivaldi: // extensions" (senza le virgolette) nella barra degli indirizzi. Nella scheda corrente vedrai un gestore di estensioni che sembra sospetto come il gestore dell'estensione di Chrome. Basta fare clic sull'icona del cestino accanto all'estensione che si desidera rimuovere e l'estensione viene rimossa da Vivaldi. Puoi anche disabilitare le estensioni che non vuoi usare.

Queste sono solo alcune delle funzioni disponibili in Vivaldi. Esistono molti altri modi per personalizzare il browser e rendere la tua esperienza di navigazione più efficiente. Per un browser appena installato, non si è aperto così rapidamente, ma si spera che migliorerà man mano che rilasciano gli aggiornamenti. Se si utilizzano molte delle funzioni, come i pannelli e la piastrellatura delle schede, la finestra del browser può anche diventare un po 'troppo disordinata, specialmente su schermi più piccoli. Tuttavia, puoi abilitare e disabilitare praticamente tutte le funzionalità di Vivaldi, quindi se hai bisogno di ottenere una funzionalità da quella parte, puoi disabilitarla, ma essere in grado di recuperarla più tardi quando ne hai bisogno.

Ha molte delle stesse funzionalità di Chrome e Firefox, e la maggior parte di ciò che non ha sono disponibili come estensioni. Il vantaggio principale di Vivaldi è quello di costruirli nel browser e renderli molto facili e veloci da usare. Ha anche un sacco di opzioni di personalizzazione (anche se probabilmente non così tante come Firefox, se si considera Firefox su: abilità di configurazione). Tuttavia, il supporto di Vivaldi per le estensioni è ancora buggato. Anche se Vivaldi ha un sacco di funzioni e personalizzazioni, le estensioni di Chrome e Firefox forniscono ancora accesso a molto altro, quindi è difficile per Vivaldi misurarle con vero potere.

Complessivamente, Vivaldi mostra la promessa, anche all'inizio tappe, e potrei semplicemente dargli un giro per un po '. Ma la maggior parte degli utenti esperti non abbandonerà ancora Firefox e Chrome. Scarica Vivaldi, provalo e facci sapere cosa ne pensi.


Perché gli ottimizzatori di memoria e i booster RAM sono peggio di inutili

Perché gli ottimizzatori di memoria e i booster RAM sono peggio di inutili

Molte aziende vogliono venderti "ottimizzatori di memoria", spesso come parte di programmi di "ottimizzazione PC". Questi programmi sono peggio che inutili: non solo non accelereranno il tuo computer, ma rallenteranno. Tali programmi si avvalgono di utenti inesperti, promettendo false promesse sull'aumento delle prestazioni.

(how-to)

Come utilizzare un controller Xbox One su Windows, OS X e Linux

Come utilizzare un controller Xbox One su Windows, OS X e Linux

Il controller Xbox One è un gamepad fantastico, e anche se Microsoft ha solo recentemente iniziato a raggruppare i driver per Windows 10, ci sono driver disponibili per Windows 7 e 8 sul loro sito web. Gli utenti Mac non hanno un driver ufficiale, ma esiste una soluzione open source leggera che funziona bene.

(how-to)