it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Se vivete nell'UE, probabilmente avete una garanzia migliore dei gadget

Se vivete nell'UE, probabilmente avete una garanzia migliore dei gadget


L'Unione europea ha, in generale, adottato un approccio molto più pratico ai diritti dei consumatori rispetto agli Stati Uniti. Se sei nell'UE, hai probabilmente diritto a molto più ricorso di quanto potresti pensare quando qualcosa va storto con i tuoi gadget.

Cosa ottieni con una garanzia di base del produttore

La garanzia commerciale del produttore è essenzialmente una promessa che il prodotto che acquisti da loro funzionerà come previsto un certo periodo di tempo. Se lo schermo del laptop muore senza motivo, o la batteria del telefono presenta seri problemi, accetta di sostituirlo o ripararlo entro il periodo di garanzia (di solito un anno o due). Ad esempio, quando Samsung ha avuto il fiasco esplosivo di Note 7, i telefoni sostitutivi sono stati coperti dalla garanzia del produttore.

Il problema con la garanzia commerciale del produttore è che sono liberi di impostare i termini che desiderano. A volte solo alcuni componenti saranno coperti, dovrai pagare una tassa di riparazione, o la garanzia avrà una durata molto breve. Probabilmente dovrai rispedire il tuo dispositivo al produttore per eventuali riparazioni o essere valutato per la sostituzione.

CORRELATO: Dovresti acquistare garanzie estese?

Alcuni produttori o rivenditori offrono anche garanzie estese, che rendono i termini della garanzia standard durano più a lungo del normale periodo, anche se raramente sono una buona idea.

Garanzia dei consumatori UE

Se vivete nell'UE, tuttavia, ottenete più della garanzia del produttore.

Quando acquisti un prodotto nell'UE, hai diritto a una garanzia legale minima di due anni che è separata da qualsiasi garanzia commerciale offerta dal produttore. Ciò significa che quando acquisti la maggior parte dei prodotti tecnologici ottieni due garanzie: la garanzia commerciale del produttore e la garanzia del consumatore UE.

La cosa più interessante è che la garanzia del consumatore UE è con il rivenditore (o commerciante) da cui acquista l'oggetto il produttore. Ciò significa che se acquisti un laptop Acer da Tesco (in pratica l'inglese Walmart), e si interrompe entro due anni, puoi riportarlo direttamente al negozio da cui lo hai acquistato e devono affrontarlo, non Acer. Non importa se il negozio è online o fisico, sono comunque responsabili. potrebbe contattare Acer e richiedere la garanzia commerciale se ancora applicata, ma nella maggior parte dei casi, passare attraverso i trader sarà più semplice.

Inoltre, la garanzia di due anni è il minimo assoluto che un commerciante può offrire. In alcuni paesi, la legge nazionale richiede effettivamente una garanzia più lunga; in Irlanda e nel Regno Unito, ad esempio, sono sei anni. Puoi verificare quale sia la garanzia minima specifica sul sito Web Europa.eu.

Cosa copre la garanzia dell'UE?

Ora, facciamo una cosa: la garanzia del consumatore dell'UE (e anche la garanzia del produttore) non è alcuni escono dalla prigione gratuitamente per qualsiasi dispositivo rotto. Se lasci cadere il telefono nella toilette, versi un caffè sul laptop o altrimenti danneggi il tuo dispositivo a causa della tua negligenza o stupidità, sei al corrente di tutte le riparazioni. La garanzia UE non copre i danni accidentali: per questo, avresti bisogno di un'assicurazione (come AppleCare +). Invece, la garanzia UE ti copre se le merci che acquisti:

  • Non sono adatte allo scopo per cui le hai acquistate.
  • Non abbinare accuratamente la descrizione del prodotto o avere qualità diverse rispetto al modello pubblicizzato o dimostrato per te.
  • Sono di qualità inferiore o hanno prestazioni peggiori di una versione normale dello stesso prodotto.
  • Non sono stati installati correttamente dal fornitore, o se le istruzioni sono carenti, il cliente.

In altre parole, il la garanzia ti copre se il prodotto risulta essere difettoso o non quello che ti è stato detto che stai ricevendo. Per i prodotti tecnologici, è più probabile che tu abbia a che fare con schermi, batterie o altri componenti hardware che non funzionano correttamente. La cosa bella è che il minimo di due anni è probabilmente più lungo della garanzia commerciale offerta dal costruttore.

La garanzia è valida solo per i difetti che si presume siano presenti nel prodotto al momento del ricevimento. Ha lo scopo di proteggerti da prodotti dannosi piuttosto che dall'usura. Il modo in cui viene riprodotto è il seguente:

  • Se si verificano errori nei primi sei mesi in cui si possiede il prodotto, si presume che fosse presente al momento della ricezione e il commerciante è automaticamente responsabile.
  • Se viene visualizzato un errore dopo i primi sei mesi, ma prima che termini il periodo di garanzia, potrebbe essere necessario dimostrare che il difetto era presente nel prodotto al momento della ricezione, prima che il trader accetti la responsabilità. Tuttavia, quando si tratta di prodotti tecnologici, è abbastanza facile sostenere che uno schermo o una batteria che si guasta dopo 18 mesi era difettoso alla consegna; la garanzia dell'UE è volutamente ampia in quanto copre tutto, dai PC Windows alle finestre di casa tua. Apple offre semplicemente almeno due anni di garanzia in tutti i paesi dell'UE a causa di questo.

In altre parole: se vivi nell'UE, hai già una garanzia estesa incorporata per tutto ciò che acquisti.

Cosa Sei stato nominato sotto la garanzia

Quindi hai venduto un computer portatile con uno schermo difettoso e lo hai riportato al commerciante. Cosa devono fare per te?

Beh, nella maggior parte dei paesi dell'UE, c'è una cosa chiamata "gerarchia dei rimedi". Il trader deve prima offrire la riparazione del prodotto, se ciò non è fattibile può offrire di sostituirlo e, infine, se questa non è un'opzione praticabile, può offrirti una riduzione di prezzo su un prodotto alternativo o un rimborso.

In tutto In tal caso, il professionista deve offrire il rimedio entro un termine ragionevole, senza eccessivi inconvenienti e senza costi per l'utente. Nota, questo significa che se hai acquistato un prodotto da un negozio online, sono obbligati a pagare per essere rispedito per la riparazione o, nel peggiore dei casi, rimborsarti il ​​costo di averlo rispedito.

Cosa rende l'UE Garanzia dei consumatori così buona

La garanzia dei consumatori dell'UE è un elemento chiave della legislazione dell'UE sulla protezione dei consumatori e, in generale, offre più protezione e soluzioni più semplici rispetto alla garanzia offerta da un produttore.

Primo, il biennio il minimo è più lungo delle garanzie offerte da molti prodotti tecnologici dal produttore. Ad esempio, Samsung offre una garanzia UE di 6 mesi sugli auricolari; il trader da cui le acquisti, tuttavia, deve ancora rispettare l'UE di due anni (o anche di più).

In secondo luogo, facendo la garanzia tra te e il commerciante, è molto più facile per te ricorrere. Piuttosto che spedire un prodotto a un produttore da qualche parte, devi semplicemente tornare al negozio (o al negozio online) da cui lo hai acquistato e sono responsabili della riparazione, della sostituzione o del rimborso.

Infine, tutto ciò che ho ve trattato in questo articolo è il minimo indispensabile. Alcuni paesi dell'UE hanno ancora più forte legislazione sui diritti dei consumatori nei libri. Nel Regno Unito, ad esempio, la garanzia del consumatore come descritta sopra dura per sei anni ed è valida sia per i prodotti nuovi che per quelli di seconda mano.

Dato che ottieni sia la garanzia UE che la garanzia del produttore, puoi scegliere quale vuoi da usare quando si incontra un problema. Nella maggior parte dei casi, la garanzia dell'UE sarà più semplice in quanto è possibile restituire il prodotto al negozio o al negozio online da cui lo ha acquistato e insistere affinché venga riparato o sostituito. Non devi occuparti delle richieste di risarcimento del produttore. La garanzia UE copre anche il prodotto nella sua interezza, mentre la garanzia del produttore può riguardare solo determinati componenti o parti.

Personalmente, ho sempre usato la garanzia UE; è stato solo il più facile per me. Questo, tuttavia, potrebbe non essere vero per tutti. Se il tuo dispositivo è ancora coperto da entrambe le garanzie, leggi la garanzia commerciale del produttore e osserva come impila l'UE. Probabilmente non sarà così buono, ma non lo saprai mai.

Credito fotografico: wk1003mike / Shutterstock.com.


Come impostare una VPN su Android TV

Come impostare una VPN su Android TV

Ci sono diversi motivi per cui potresti voler utilizzare una VPN sulla tua casella di Android TV, ma non è disponibile come opzione di magazzino come è in Telefoni o tablet Android. Fortunatamente, ci sono alcuni modi per aggirare questo. Se il tuo fornitore lo offre: Usa un'app VPN autonoma Ci sono poche opzioni VPN standalone disponibili per Android TV, che dovrebbe fare il lavoro -specialmente se la VPN che sottoscrivi offre già una di queste opzioni.

(how-top)

Come condividere temporaneamente la tua posizione con qualcuno che utilizza Google Maps

Come condividere temporaneamente la tua posizione con qualcuno che utilizza Google Maps

Stai incontrando un amico in centro in una nuova città, e ti chiede dove sei. Sii onesto: non hai idea. Fortunatamente, Google Maps può aiutarti entrambi. Questa funzione relativamente nuova mostra la tua posizione direttamente sulla mappa del tuo amico e quella sulla tua, anche se ti stai spostando entrambi.

(how-top)