it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / È Ora un buon momento per acquistare una nuova scheda grafica NVIDIA o AMD?

È Ora un buon momento per acquistare una nuova scheda grafica NVIDIA o AMD?


Alcuni anni fa, le persone prevedevano la morte dei giochi per PC come la conosciamo. Queste persone si nutrono di un'abbondante umile torta, poiché i giochi per PC rimangono una pietra miliare del settore: la consegna digitale ci offre più varietà che mai, e anche il mercato relativamente di nicchia degli hardware per i giochi a prestazioni non è mai stato più salutare. Ma anche il più umile dei giocatori PC ha bisogno di una scheda grafica (beh, una specie di), ed è uno degli aggiornamenti più frequenti dei giocatori. Ma ora è il momento giusto per comprarne uno?

Risposta breve : No. È stato un bel po 'che AMD e NVIDIA hanno aggiornato le loro linee grafiche, il che significa che le opzioni più nuove e più potenti sono dietro l'angolo. E quando arrivano quelle nuove carte, le carte attuali (che sono più che adeguate a tutti i livelli) dovrebbero diventare un po 'meno costose. Combinalo con un mercato gonfiato grazie al mining di criptovaluta, e le uniche carte che hanno senso comprare in questo momento sono GPU entry-level di fascia bassa per giochi e media di base.

Schede NVIDIA GTX 900 e AMD RX 400/500 Sorprendentemente potente

La serie GeForce GTX 900 è stata introdotta alla fine del 2014, sebbene NVIDIA avesse già utilizzato alcune delle sue tecniche di produzione di classe "Maxwell" per le schede di fascia media GTX 750 e 750 Ti. Oltre ai consueti urti a velocità pura per i processori e la memoria locale, le GPU della serie 900 hanno anche esteso il supporto per le prestazioni a risoluzioni 4K e applicazioni VR più elevate per HTC Vive e Oculus Rift. La linea precedente di NVIDIA comprende le seguenti schede, da quelle meno costose a quelle più costose e potenti, in vari pacchetti personalizzati dai fornitori OEM:

  • GTX 950
  • GTX 960
  • GTX 970
  • GTX 980
  • GTX 980 Ti
  • GTX TITAN X

La GTX 970 merita una nota particolare qui: un design unico sul suo bus di memoria significa che non è possibile accedere alla massima capacità di memoria da 4 GB sulla scheda di riferimento al massimo Velocità del bus a 224 bit. Questo riduce le prestazioni rispetto a un sistema simile con accesso ad alta velocità a tutta la memoria. I consumatori erano sconvolti quando questo è stato scoperto, e NVIDIA ha risolto una causa legale collettiva sulla questione. Tuttavia, la GTX 970 ha venduto bene e continua ad essere una buona opzione per le build di gioco.

La generazione equivalente di schede AMD Radeon è la serie R 300, rilasciata per la prima volta alla fine del 2015. Ma poiché AMD è in un lontano secondo posto quando si tratta di una quota di mercato, le loro schede più recenti tendono ad essere molto più competitive nel prezzo, quindi la nuova generazione si sta ancora scontrando con i vecchi progetti di NVIDIA. La serie RX 400, la prima in vendita alla fine del 2016, è il logico abbinamento alla GTX 900, pur rimanendo sempre più economica ad ogni livello:

  • RX 460
  • RX 470
  • RX 480

NVIDIA e AMD stanno combattendo duramente per la fascia alta dopo la release di Vega

La serie GTX 1000, lanciata per la prima volta sul mercato a maggio 2016 con la GTX 1080, aggiunge il supporto per le nuove funzionalità CUDA, gli standard DisplayPort 1.4 e HDMI 2.0b, supporto per una memoria più veloce e un sistema di pianificazione dinamico del bilanciamento del carico. La serie di architetture, "Pascal", rappresenta un notevole miglioramento rispetto a Maxwell. La linea attuale delle schede desktop è la seguente:

  • GTX 1050
  • GTX 1050 Ti
  • GTX 1060
  • GTX 1070
  • GTX 1080
  • GTX 1080 Ti
  • GTX Titan XP
  • GTX Titan V

Le carte con marchio NVIDIA possono generalmente essere suddivise in tre categorie: budget (X50 e X60), high-end (X70 e X80) e super-high (X80 TI e superiori). Anche le carte budget possono gestire la maggior parte dei nuovi giochi a una risoluzione di 1080p con prestazioni di 60 fotogrammi al secondo. L'aggiornamento a schede più veloci e più robuste è un'opzione per coloro che desiderano giocare con impostazioni visive estremamente elevate, con risoluzioni 2K e 4K e con sofisticate cuffie per realtà virtuale.

Serie RX Vega di AMD, lanciato di recente nell'agosto del 2017, sono una ventata di aria fresca che offre concorrenza alle schede della serie GTX 1000 di NVIDIA. Il nuovo design della GPU 14nm è offerto in due livelli, Vega 56 e Vega 64, con una variante Vega 64 Liquid leggermente più potente dotata di circuito di raffreddamento e radiatore per liquido di raffreddamento installati in fabbrica. Le tre nuove carte sono assegnate a MSRP di $ 400, $ 500 e $ 600 *, in questo ordine.

  • RX Vega 56
  • RX Vega 64
  • RX Vega 64 Liquid

In base alle recensioni iniziali, le GPU Vega 56 e Vega 64 offrono la competizione toe-to-toe ai modelli GTX 1080 e 1070 di NVIDIA che i fan di AMD hanno stato bramoso per diversi cicli, battendo facilmente le vecchie carte Radeon Fury di alto livello. Tuttavia, anche con gli orologi core leggermente potenziati e un assorbimento di energia più elevato, i benchmark dimostrano che RX Vega 64 con raffreddamento a liquido non può essere all'altezza della GTX 1080 Ti. Una variante Vega ancora più potente, forse rivitalizzando l'etichetta Fury, sembrerebbe essere una scommessa decente qualche volta l'anno prossimo quando la linea si riempie sopra e sotto.

Un passo indietro rispetto a GTX 1080 Ti potrebbe essere un compromesso accettabile per molti utenti, dal momento che MSRP costa $ 150-200 in meno sul lato AMD della recinzione ... ma le schede AMD richiedono anche più assorbimento di potenza rispetto ai loro rivali NVIDIA, cancellando un modesto risparmio da due a quattro anni di un ciclo di aggiornamento. Alcuni acquirenti potrebbero anche dover ottenere un alimentatore più robusto, o passare a uno migliore in una nuova build, solo per eseguire le schede Vega. Quindi tenetelo a mente

Ancora più importante, con AMD che ora offre una vera concorrenza alle ultime schede di NVIDIA, i loro prezzi saranno gonfiati mentre i produttori si affrettano a ottenere una piccola quantità di unità iniziali sugli scaffali dei rivenditori. Saranno probabilmente diversi mesi prima che AMD sarà in grado di soddisfare un aumento della domanda. NVIDIA ha così a lungo una risposta con una nuova generazione di schede ... il che sembra improbabile (vedi sotto). Quindi, invece, abbasseranno i prezzi per rimanere competitivi con AMD. Alla fine, i giocatori che cercano di risparmiare dovrebbero aspettare la fine dell'ultimo trimestre di quest'anno prima di fare quel grosso acquisto.

Aggiornamento: Dopo l'ultima versione di questo articolo è stato aggiornato, diversi siti di appassionati di giochi per PC scoperti un programma di buoni del rivenditore per il lotto iniziale di carte a marchio Vega. L'essenza di fondo è che dopo la vendita di un lotto molto limitato di carte introduttive, i prezzi di queste carte aumenteranno di circa $ 100 USD a $ 500, $ 600 e $ 700. Questo è ovviamente deludente, ma non cambia la nostra raccomandazione attuale, dal momento che ci aspettavamo che le schede Vega avessero un prezzo superiore a MSRP grazie all'elevata domanda e al basso rendimento del chip.

Le schede RX serie 400 e 500 sono un grande affare

Mentre NVIDIA e AMD stanno tornando a ridursi da $ 200 in su, il mercato entry level appartiene direttamente a AMD. Le schede RX 460 e RX 550/560, che partono da poco meno di $ 100 e arrivano fino a circa $ 200, in genere possono gestire nuovi giochi a risoluzione 1080p con alcune delle opzioni grafiche più esagerate. Per i costruttori di budget che cercano di ottenere una macchina da gioco con un prezzo minimo, sono una scelta eccellente.

La Radeon RX 460 è una carta capace che può essere acquistata per $ 100 o meno.

La gamma media è un campo di battaglia, se perdonerai il gioco di parole, e le nuove schede AMD RX 570 e RX 580 competono testa a testa con la GTX 1060 e gli equivalenti più vecchi in termini di prezzo e valore. Le modifiche del fornitore alle carte di riferimento, come un leggero overclock o un bump nella memoria GDDR5, possono fare la differenza in una battaglia frontale. Ma qualunque sia il produttore che preferisci, scoprirai che queste nuove carte possono facilmente gestire quasi tutti i giochi a 1080p e 2560p. È un buon momento per essere un giocatore di fascia media.

A questo livello del mercato, ottieni un bonus: i minatori di criptovaluta (vedi sotto) non sono interessati alle GPU a potenza relativamente bassa, quindi i prezzi non si sono gonfiati

Le più economiche GPU NVIDIA Volta sono ancora molto lontane

La prossima revisione dell'architettura GPU di NVIDIA è denominata in codice "Volta" e generalmente si presume che utilizzeranno "GTX 20X0" per i marchi (al contrario di 11X0). Ma con un solo chip di classe server recentemente annunciato, i modelli di gioco di livello consumer sono ancora probabilmente da quattro a cinque mesi al massimo. La nuova GPU TITAN V, annunciata a dicembre e venduta per un incredibile $ 3000 al dettaglio, è l'unica carta Volta di livello consumer sul mercato. Aspettatevi nuove carte di fascia alta negli anni '70 e '80 a volte nell'estate o nell'autunno del 2018.

Dal momento che queste schede di fascia alta hanno rendimenti di produzione piuttosto bassi dato che le fabbriche di chip si adattano ai nuovi progetti, è possibile scommettere che tali carte saranno sia costose che rigide nel prezzo. Ci vorranno diversi mesi dopo che per le attuali GPU GTX serie 1000 inizieranno a scendere di prezzo, poiché i costosi modelli GTX 2000 sono più facili da trovare e le opzioni di budget disponibili sul mercato.

Volta probabilmente essere un significativo rialzo in termini di prestazioni a tutti i livelli, grazie al passaggio al processo produttivo a 12 nanometri. Con i suoi chip 14nm più vecchi, AMD dovrà mantenere la sua strategia di pricing competitiva per vendere agli utenti che vogliono un'alternativa alle GTX XX80 e alle carte più alte. Quando arriva Volta, i giocatori per i quali il prezzo non è oggetto avranno opzioni nuove e più stravaganti, e quelli che sperano di risparmiare penny saranno in grado di raccogliere una carta Vega per una canzone.

Minatore di criptovaluta rende l'intero mercato delle GPU più costoso

Se non hai sentito parlare di Bitcoin e altre criptovalute, beh, sono un po 'un grosso problema. Non abbiamo l'esperienza o l'interesse per consigli sugli investimenti, ma qualunque sia la tua opinione sul nuovo mercato della criptovaluta, sembra che stia avendo un effetto inflazionistico sui prezzi delle schede grafiche in tutto il settore.

Bitcoin e simili basati su blockchain gli standard di criptovaluta possono trarre grandi vantaggi dall'elaborazione secondaria tramite unità di elaborazione grafica. Ciò rende le schede grafiche un modo relativamente economico per "estrarre" monete digitali ... il che significa che le schede grafiche, in particolare le più potenti e le più efficienti, sono molto richieste per applicazioni diverse dai giochi.

Schede high-end può essere difficile da ottenere nel migliore dei casi, grazie a un mercato di nicchia ea volte bassi rendimenti per la fabbricazione di GPU. Ora, con "minatori" che costruiscono PC e talvolta persino data center completi specifici per l'estrazione di criptovalute, la richiesta di potenti schede grafiche è più elevata che mai, facendo salire i prezzi per i giocatori.

Dai un'occhiata a questo design per un rack "minatore" da Amazon: è progettato per un massimo di sei GPU full-length, un doppio alimentatore e ventole di raffreddamento extra. Se ognuna di queste GPU è al livello $ 500-600, quella è una macchina da $ 4000 +, tutta per il calcolo degli hash crittografici ... e sicuramente non per giocare Crysis. Ecco perché non troverai sconti su quella nuova e brillante scheda grafica in qualsiasi momento

La buona notizia è che con gli standard di criptovaluta aumentano la complessità, per i minatori diventerà sempre meno economico fare a pezzi carte di grande potenza ed economiche in massa. La cattiva notizia è che l'interesse per la criptovaluta sembra essere in crescita, e potrebbe volerci un altro anno o due prima che la bolla scoppi e la domanda per tutti tranne le carte più economiche ritorni ad un livello influenzato dal puro gioco. Quindi, a meno che tu non stia cercando di costruire il sistema di gioco più economico possibile, è davvero un brutto momento per uscire e cercare effettivamente offerte sulle schede grafiche.

Tra le carte next-gen in arrivo più tardi nel 2018, un mercato gonfiato artificialmente da crypto mining e gli sviluppatori che rendono i giochi per PC sempre più efficienti a livello di motore, è un brutto momento per cercare un aggiornamento GPU o un sistema completamente nuovo. Detto questo, non è tutto triste e negativo: se sei semplicemente nel punto in cui vuoi acquistare o costruire, non sarà impossibile trovare la carta che desideri. Tieni presente che ti costerà più di quanto potrebbe altrimenti, e sarai dietro la curva una volta arrivato il nuovo silicio di NVIDIA e AMD.

Image Credit: NVIDIA, Amazon, Newegg, AMD


Che cos'è la cartella

Che cos'è la cartella "System Volume Information" e Posso eliminarla?

Su ogni unità Windows, anche su unità USB esterne, troverai una cartella "System Volume Information". Lo vedrai solo se hai Windows impostato per mostrare file e cartelle nascoste, ma è sempre lì. Quindi a cosa serve? Perché non riesco ad aprire la cartella? CORRELATO: Qual è la differenza tra FAT32, exFAT e NTFS?

(how-top)

Come installare <em> Beyond Skyrim: Bruma </em> Mod

Come installare Beyond Skyrim: Bruma Mod

Sono trascorsi più di cinque anni da The Elder Scrolls V: Skyrim è approdato ai giocatori desiderosi mani, e non sembriamo più vicini a un sequel vero di quanto lo fossimo allora (no, The Elder Scrolls Online non conta). Bethesda si accontenta di portare il vecchio gioco su ogni nuova piattaforma possibile, ma la community di modding sta riprendendo il gioco, aggiungendo tonnellate di nuovi contenuti di livello professionale alla versione originale del gioco di ruolo.

(how-top)