it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Esistono prove quantificabili per il ciclo di alimentazione di un router per 10 secondi?

Esistono prove quantificabili per il ciclo di alimentazione di un router per 10 secondi?


Tutti abbiamo sentito il consiglio su power cycling un dispositivo elettronico per chiarire i problemi, ma è meglio ciclare che semplicemente scollegando e ricollegando il dispositivo? Il post di Q & A di SuperUser di oggi contiene le risposte alla domanda di un lettore curioso.

La sessione di domande e risposte di oggi ci viene fornita per gentile concessione di SuperUser, una suddivisione di Stack Exchange, un raggruppamento di siti Web di domande e risposte.

Foto per gentile concessione di Ben Daines (Flickr).

La domanda

Il lettore SuperUser cqm vuole sapere se ci sono prove quantificabili per supportare i dispositivi elettronici di power cycle invece di limitarsi a scollegarli e ricollegarli:

C'è qualche quantificabile prove per supportare i router power cycling per 10 secondi (o qualsiasi quantità arbitraria di tempo) invece di scollegare e ricollegarli semplicemente?

Questo è correlato alla risoluzione di un malfunzionamento del router. La teoria si basa su "cose" che devono essere cancellate dalla memoria e che ciò potrebbe richiedere alcuni secondi. Questa è anche una teoria legata all'elettronica di oltre un decennio fa, e sono sicuro che era altrettanto aneddotica di allora.

Come persona allergica agli aneddoti, mi sono incuriosita quando ho capito che non avevo mai indagato su questo problema. C'è qualche motivo quantificabile per supportare i router power cycling per 10 secondi (o una quantità qualsiasi di tempo arbitrario) invece di scollegare e ricollegarli?

C'è qualche prova quantificabile a supporto dei dispositivi elettronici di power cycling rispetto alla semplice disconnessione / re -plugging?

La risposta

I contributori SuperUser Enis P. Aginic e Wes Sayeed hanno la risposta per noi. Per prima cosa, Enis P. Aginic:

Sì, c'è. Qualsiasi dispositivo elettronico disporrà di condensatori in grado di immagazzinare energia anche dopo averlo scollegato. Potresti aver notato che quando scolleghi un monitor o un televisore, il piccolo diodo impiega un altro o due secondi per scaricare l'energia residua dai condensatori sotto forma di elettricità e smettere di brillare.

Questa energia residua può non lasciare che i chip di memoria si rovinino e potresti avere dei problemi una volta che il tuo router ricomincia.

Per quanto riguarda le fonti, beh, è ​​davvero un buon senso per qualcuno con una conoscenza di base dell'elettronica, come il cielo è blu e l'acqua è bagnata, quindi io consiglia di leggere i condensatori per vedere cosa fanno e lo capirai.

Il punto è che i componenti elettronici sono lontani dall'essere perfetti e qualsiasi interferenza potrebbe produrre risultati imprevedibili.

Seguito dalla risposta di Wes Sayeed:

Dieci secondi sono una quantità di tempo arbitrariamente lunga, ma sì, ci vuole del tempo perché i dispositivi elettronici si scarichino completamente a causa della capacità dei circuiti all'interno. Alcune di queste capacità sono intenzionali, alcune delle quali non lo sono.

È impossibile dire esattamente quanto tempo è necessario, poiché il bleed-off di tale capacità varia con fattori ambientali come temperatura, umidità e EMI di fondo generate da elettronica vicina. La RAM del tuo computer, ad esempio, può richiedere alcuni minuti per scaricarsi completamente.

Ma c'è una scorciatoia. Se sul router è presente un pulsante di qualsiasi tipo (pulsante WPS o pulsante di ripristino), in questo caso si scarica immediatamente la carica elettrica residua. Questo perché il pulsante posiziona un carico sul circuito (s) che tiene la carica e non c'è corrente nel dispositivo.

In effetti, ai vecchi tempi delle porte parallele, questo era un modo garantito per correggere una stampante testarda. Scollegare la stampante, scollegare il computer e scollegare il cavo parallelo. Quindi premi il pulsante di accensione su entrambi i dispositivi. Quindi ricollega tutto. Ha funzionato ogni volta. Anche i bus SCSI paralleli hanno avuto questo problema a volte.


Hai qualcosa da aggiungere alla spiegazione? Audio disattivato nei commenti. Vuoi leggere più risposte dagli altri utenti di Stack Exchange esperti di tecnologia? Controlla il thread completo di discussione qui.


Invia messaggi di testo gratuiti ai telefoni cellulari dal tuo PC

Invia messaggi di testo gratuiti ai telefoni cellulari dal tuo PC

Hai notato che quando cerchi di utilizzare alcuni di questi servizi online SMS gratuiti, metà del tempo in cui non funzionano? Bene, la maggior parte di loro non ha mai funzionato per me quando tutto quello che ho cercato di fare è stato inviare un messaggio di testo dal mio computer a casa al mio cellulare Verizon!

(How-to)

Qual è l'equivalente della directory bin (Linux) in Windows?

Qual è l'equivalente della directory bin (Linux) in Windows?

Mentre tutti i sistemi operativi hanno alcune cose in comune, ci si potrebbe chiedere se un tipo di sistema operativo abbia uno specifico 'feature' che fa un altro. Con questo in mente, il post di Q & A di SuperUser di oggi ha le risposte ad una curiosa domanda del lettore. La sessione di domande e risposte di oggi ci viene fornita per gentile concessione di SuperUser, una suddivisione di Stack Exchange, un raggruppamento di siti Web di domande e risposte.

(how-to)