it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / La guida definitiva all'installazione di app Android incompatibili da Google Play

La guida definitiva all'installazione di app Android incompatibili da Google Play


Gli sviluppatori Android possono limitare le proprie app a determinati dispositivi, paesi e versioni minime di Android. Tuttavia, ci sono modi per aggirare queste restrizioni, che ti consentono di installare app contrassegnate come "non compatibili con il tuo dispositivo".

Tieni presente che questi trucchi non sono supportati da Google. Questi trucchi richiedono ingannare Google Play e molti richiedono root. Alcuni di questi trucchi potrebbero non funzionare correttamente, poiché Google non vuole che facciamo queste cose.

Perché le app sono incompatibili?

Gli sviluppatori Android possono limitare le loro app in vari modi:

  • Alcune app sono contrassegnate essendo compatibile solo con determinati telefoni o tablet. Tuttavia, potrebbero funzionare correttamente su dispositivi non supportati.
  • Altre app possono essere installate solo in determinati Paesi. Ad esempio, non è possibile installare l'app Hulu Plus al di fuori degli Stati Uniti e alcune app di banking online sono disponibili solo nel paese della banca.
  • Tutte le app hanno una versione minima di Android richiesta. Ad esempio, il browser Chrome di Google richiede Android 4.0 o versione successiva.

Ricorda che la semplice installazione di un'app incompatibile non lo renderà necessariamente funzionante. Alcune app potrebbero essere effettivamente incompatibili con il tuo dispositivo, mentre altre app (come Hulu) funzioneranno solo se utilizzate negli Stati Uniti (o con un servizio VPN o DNS statunitense come Tunlr.)

Noterai che non vedrai app incompatibili durante la ricerca tramite Google Play sul tuo smartphone o tablet Android. Semplicemente non appariranno nei risultati di ricerca. Visualizzerai app incompatibili durante la ricerca sul sito web di Google Play.

Limita i limiti del dispositivo

I dispositivi Android includono un file build.prop che identifica il modello del dispositivo. se si dispone di un dispositivo Android rooted, è possibile modificare il file build.prop e rendere il dispositivo apparentemente un altro dispositivo. Ciò ti consentirà di installare app contrassegnate come compatibili con l'altro dispositivo.

Notare che è necessario essere rootati per utilizzare questo trucco. In precedenza ti abbiamo mostrato come collegare facilmente i dispositivi Nexus con il Nexus Root Toolkit di WugFresh. Il processo sarà diverso per altri dispositivi.

Abbiamo già descritto come modificare manualmente il tuo file build.prop, ma ora c'è un modo più semplice. La nuova app Market Helper ti consente di spoofare un altro dispositivo senza modificare il tuo file build.prop. È molto più semplice, veloce e sicuro. (Tuttavia, tieni presente che richiede anche la root.)

Questa app non è disponibile su Google Play, quindi dovrai scaricarla dal sito web dello sviluppatore e caricarla di sideload. Una volta installato, apri l'app e sarai in grado di spoofare un dispositivo popolare come un Samsung Galaxy S3 o un Nexus 7. Puoi quindi installare app compatibili con quel dispositivo. Dopo aver terminato, puoi riavviare il dispositivo e apparirà di nuovo.

Ricorda che le app contrassegnate come incompatibili potrebbero effettivamente non essere compatibili con il tuo dispositivo, quindi alcune app potrebbero non funzionare correttamente dopo l'installazione. .

Suggerimenti per l'installazione di app con restrizioni per Paese

Alcune app sono disponibili solo in alcuni Paesi. Se hai dimenticato di installare l'app della tua banca prima di partire o se desideri installare un'app di riproduzione video o musicale che non è disponibile nel tuo Paese, potresti essere in grado di ingannare Google a pensare che il tuo dispositivo sia effettivamente in un altro Paese.

In passato abbiamo utilizzato questi trucchi per installare app per soli Stati Uniti al di fuori degli Stati Uniti. Tuttavia, nessuno di questi trucchi ha funzionato per noi quando li abbiamo provati mentre componevamo l'articolo. È possibile che Google sia sicuro che il nostro account è al di fuori degli Stati Uniti perché abbiamo pagato con un metodo di pagamento non statunitense su Google Play. Tuttavia, abbiamo incluso questi suggerimenti nella speranza che possano ancora funzionare per alcuni di voi.

Se riesci a installare un'app limitata al Paese, questa verrà collegata al tuo account, permettendoti di installarla sul tuo altri dispositivi senza richiedere trucchi in futuro.

Utilizzare una VPN per installare app con restrizioni per il Paese

È possibile utilizzare una VPN per ingannare Google nel pensare che il dispositivo si trovi in ​​un altro paese. Questo può funzionare solo su dispositivi senza connettività cellulare, come i tablet, poiché Google potrebbe utilizzare la rete cellulare su cui è acceso il dispositivo come posizione.

L'utilizzo di una VPN non richiede l'accesso come root. In precedenza ti abbiamo mostrato come collegarti a VPN su Android. Se hai bisogno di una VPN gratuita negli Stati Uniti o nel Regno Unito, prova a installare l'app TunnelBear. TunnelBear ti offre solo una certa quantità di dati gratuiti al mese, ma dovrebbe essere più che sufficiente per installare alcune app.

Riavvia il tuo dispositivo Android, connettiti a una VPN situata nel paese appropriato, quindi apri Google Play app. Si spera che il tuo dispositivo apparentemente si trovi in ​​un altro paese, permettendoti di scaricare app disponibili nel paese della VPN.

Avrai bisogno di usare qualcosa come Tunlr o un'app VPN per accedere ai servizi di media limitati dopo l'installazione di app multimediali . Tuttavia, alcune app, ad esempio le app di banking online, funzioneranno normalmente in altri Paesi dopo l'installazione.

Utilizza MarketEnabler per installare app limitate al Paese

Se disponi di uno smartphone con connettività cellulare, Google utilizzerà il tuo informazioni del vettore per determinare il suo paese. Se si dispone dell'accesso root, è possibile installare l'app MarketEnabler. Questa app ti consente di spoofare altri identificativi del gestore di telefonia mobile, rendendo il tuo dispositivo come un operatore in un altro Paese. Ad esempio, se selezioni [noi] T-Mobile, il tuo telefono sembrerà essere su T-Mobile negli Stati Uniti.

Aggiornamento : A partire dal 2014, MarketEnabler è defunto. I suoi sviluppatori notano che "non funzionerà nella maggior parte dei casi". Stiamo lasciando questa sezione qui per i posteri, e puoi ancora scaricarla dalla sua pagina Codice Google, ma non ci aspetteremmo molto da essa.

Con il trucco VPN o MarketEnabler, potresti dover cancellare Google I dati dell'app Play Store per rilevare il nuovo Paese del tuo dispositivo. Per fare ciò, apri la schermata Impostazioni, tocca App, scorri fino all'elenco Tutte, scorri verso il basso fino all'app Google Play Store e toccala. Tocca Forza interrompi, Cancella dati e quindi Svuota cache.

Riapri Google Play e si spera che trovi la tua nuova posizione.

Installa il file APK dell'app

Se un'app è contrassegnata come incompatibile perché tu " nel paese sbagliato, potresti essere in grado di individuare il file .APK dell'app e trasferirlo sul dispositivo.

Tieni presente che scaricare e installare APK casuali dal Web è un rischio per la sicurezza, proprio come scaricare file EXE casuali da non ufficiali fonti è un rischio per la sicurezza su Windows. Non scaricare gli APK da fonti non attendibili. Tuttavia, alcune app sono offerte ufficialmente nel formato APK.

Puoi anche far conoscere a persone che conosci in un altro paese il file APK dal loro dispositivo e inviarlo a te. (AirDroid ha una funzione di estrazione dell'APK di facile utilizzo.)

Aggiorna il tuo sistema operativo Android

Se desideri un'applicazione che richiede una versione più recente di Android, devi aggiornare il tuo dispositivo all'ultima versione di Android per averlo. La maggior parte dei dispositivi Android non riceve aggiornamenti, ma puoi guardare l'installazione di ROM create dalla community come CyanogenMod per ottenere una versione più recente di Android.

Ad esempio, se hai un telefono con Android 2.3, Gingerbread e tu ancora vuoi installare il browser Chrome (disponibile solo per Android 4.0, Ice Cream Sandwich e versioni più recenti di Android), potresti trovare una ROM sviluppata dalla community come CyanogenMod che può aggiornare il tuo dispositivo a una versione più recente di Android, che ti consente di installare e utilizzare l'app.


Conosci altri trucchi per l'installazione di app incompatibili? I metodi VPN e MarketEnabler per accedere alle app limitate dal Paese non sembrano funzionare più per noi, ma hanno funzionato per te? Se no, hai trovato un metodo migliore? Lascia un commento e condividi ciò che hai scoperto!

Crediti immagine: Dru Kelly su Flickr, Johan Larsson su Flickr


Come accoppiare controller di terze parti con Fire TV e Fire TV Stick

Come accoppiare controller di terze parti con Fire TV e Fire TV Stick

Amazon offre un controller Bluetooth per l'accoppiamento con le unità multimediali Fire TV e Fire TV Stick, ma se non lo fai un fan del bombardamento di $ 40 per un controller (specialmente se hai già alcuni controller di gioco in giro) non devi. Continua a leggere mentre ti mostriamo come abbinare entrambi i controller di terze parti cablati, wireless e Bluetooth.

(how-to)

Come resettare il tuo iPhone o iPad, anche se non si avvia

Come resettare il tuo iPhone o iPad, anche se non si avvia

Puoi facilmente resettare il tuo iPhone, iPad o iPod touch alle impostazioni predefinite di fabbrica. Se si verificano problemi, anche se non si avvia, è possibile reinstallare l'intero sistema operativo iOS. Ci sono diversi modi per farlo e li affronteremo dal più semplice al più complicato. Avrai bisogno di un PC o Mac con iTunes installato per ripristinare il sistema operativo del tuo dispositivo.

(how-to)