it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Che cos'è l'Internet of Things?

Che cos'è l'Internet of Things?


Se leggi qualche notizia tecnologica, probabilmente hai visto "l'Internet delle cose" menzionato più e più volte. È presumibilmente una delle prossime grandi cose - ma cosa significa esattamente? Internet non è già fatto di cose?

In poche parole, l'Internet delle cose comporta il portare più dispositivi e sensori sulla rete, collegandoli a Internet e consentendo loro di comunicare senza l'interazione umana.

Internet of Things Explained

L'Internet of Things si riferisce a più dispositivi, oggetti e persino esseri viventi - persone, piante e animali - dotati di identificatori univoci e la possibilità di trasferire automaticamente i dati senza interazione umana. Ad esempio, supponiamo che tu sia proprietario di una fattoria e desideri monitorare le condizioni del terreno. Dovresti misurarli e inserirli manualmente in un computer. Nello scenario Internet of things, utilizzeresti un sensore che misura automaticamente le condizioni del terreno e le segnala sulla rete. Se questi sensori diventano abbastanza economici, è possibile collegare un sensore unico a ogni singolo impianto della fattoria per misurare le sue condizioni e trasferirli automaticamente su una rete. In effetti, questo sarebbe dare ad ogni pianta un identificatore unico e portare queste piante online.

L'Internet delle cose si riferisce al networking tutti questi diversi tipi di "cose". Questo include tutto, dagli elettrodomestici intelligenti agli impianti sanitari che possono comunicare una rete. Immagina di dare a un numero sempre maggiore di cose un indirizzo IP e collegarli a Internet usando una sorta di sensore.

Qual è il punto?

Al momento, la maggior parte dei dati su Internet proviene da esseri umani. Per mettere una foto online, qualcuno deve prenderla e caricarla. Per misurare un dato e ottenerlo su Internet, una persona deve ottenere i dati e inserirli in un computer. Ma ci sono solo così tanti esseri umani, e hanno solo così tanto tempo. L'Internet delle cose ci fornirebbe molti più dati: immaginiamo se ogni componente di un'auto possa monitorare e riportare il proprio stato in tempo reale. Oppure immagina un agricoltore che possa sedersi e vedere la salute di ogni pianta nel loro campo insieme alle condizioni storiche.

L'Internet delle cose si riferisce anche ad altri scenari più quotidiani. Lo abbiamo oggi con le lampadine Philips Hue che si collegano alla rete in modo da poterle controllare da smartphone, termostati abilitati alla rete come il Nest e altri dispositivi. Immagina se ogni elettrodomestico della tua casa fosse "intelligente" in modo da poter avere le informazioni a portata di mano. Sarai in grado di vedere quando sarà fatto il bucato, quanto tempo ci vorrà prima che il caffè sia pronto, se hai lasciato le luci accese a casa e altro ancora. Poiché più dispositivi diventano "intelligenti" e collegati in rete, è possibile far accendere automaticamente le luci e accendere il riscaldamento quando si arriva a casa rilevando la posizione dello smartphone. Questo è il sogno della "casa intelligente", ma è anche legato all'Internet delle cose - si riferisce al networking di più dispositivi e oggetti.

IPv6 e Addressability

CORRELATI: Che cos'è IPv6 e Perché È importante?

Attualmente, la maggior parte dei dispositivi utilizza IPv4 per connettersi a Internet. Stiamo esaurendo rapidamente gli indirizzi IPv4. IPv6 risolve questo problema fornendo un numero maggiore di possibili indirizzi che possiamo usare. Una volta eseguita la migrazione a IPv6, sarà possibile per ogni oggetto sul pianeta avere il proprio indirizzo IP. Alcuni hanno affermato che ci saranno più indirizzi IPv6 di quanti siano gli atomi sulla Terra. Se questo è vero o no, avremo una quantità enorme di indirizzi con cui lavorare. Ciò significa che tutto sul pianeta potrebbe essere indirizzato pubblicamente. In altre parole, tutto sul pianeta potrebbe comunicare tra loro senza preoccuparsi della traduzione degli indirizzi di rete e del port forwarding.

Sicurezza

CORRELATO: Proteggi il tuo router wireless: 8 cose che puoi fare adesso

La sicurezza sarà una sfida poiché porteremo sempre più dispositivi online. Dopotutto, non possiamo nemmeno proteggere tutti i dispositivi connessi in rete che abbiamo oggi. I router domestici sono notoriamente insicuri e le aziende di router hanno fallito continuamente, sia che si tratti di una backdoor in un router D-Link o di un router Asus che condivide i file privati ​​con chiunque su Internet. Come possiamo proteggere ogni apparecchio che una persona normale avrebbe a casa? Ci aspettiamo davvero che i produttori di appliance da $ 15 li supportino tutti con patch di sicurezza tempestive e un codice solido e sicuro? E non ci stiamo neanche preoccupando di tutti gli altri sensori e dispositivi in ​​rete che potremmo avere.

Non c'è una risposta facile qui. Avremo bisogno di un nuovo modello per la sicurezza per andare avanti senza che l'Internet delle cose sia un completo pasticcio di sicurezza.


Tutto sul pianeta non sarà collegato in tempi brevi, ma l'Internet delle cose sta gradualmente prendendo forma man mano che sempre più "dispositivi intelligenti" si uniscono alla rete e i sensori diventano più economici e meno costosi. L'Internet del futuro non riguarderà solo le persone che comunicano; riguarderà cose che comunicano tra loro.

Credito immagine: 生活 童話 su Flickr, Grant Sewell su Flickr, LG su Flickr


Come scrivere uno script batch su Windows

Come scrivere uno script batch su Windows

Sai come usare il prompt dei comandi? Se lo fai, puoi scrivere un file batch. Nella sua forma più semplice, un file batch (o script batch) è un elenco di diversi comandi che vengono eseguiti quando si fa doppio clic sul file. I file batch tornano al DOS, ma funzionano ancora su versioni moderne di Windows.

(how-to)

Migrazione dei dati dall'accesso MS al database SQL Server

Migrazione dei dati dall'accesso MS al database SQL Server

Recentemente, ho dovuto migrare i dati da un database Access a SQL Server 2014 perché il mio database diventava troppo grande per essere gestito da Access. Anche se il processo è abbastanza semplice, ho pensato che avrei scritto un articolo con le istruzioni passo-passo.Innanzitutto, è necessario assicurarsi che SQL Server o SQL Server Express siano installati sul computer. Q

(How-to)