it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come inviare denaro agli amici usando la nuova funzionalità di trasferimento di denaro di Facebook

Come inviare denaro agli amici usando la nuova funzionalità di trasferimento di denaro di Facebook


Potresti non rendertene conto a causa del lancio gestito in modo silenzioso, ma sapevi che puoi inviare denaro ai tuoi amici usando il nuovo di Facebook Sistema di pagamento di Messenger? È giusto, basta fare clic sull'icona della piccola moneta nell'angolo inferiore della chat, è possibile trasferire quasi tutti i soldi che si desidera a chiunque sul tuo elenco di amici in un attimo.

Impostazione del pagamento

Per inviare soldi usando il client desktop, inizia aprendo una finestra di chat con la persona alla quale stai cercando di inviare denaro. Nella parte inferiore della finestra della chat, vedrai un'icona che assomiglia a una piccola moneta. Fai clic qui e verrai accolto dal prompt iniziale.

Scegli quanto vuoi inviare (fino a un limite di $ 500 per i nuovi utenti) e fai clic su "Avanti".

Se questo è il tuo primo acquisto, ti verrà chiesto di inserire le informazioni della tua carta di debito attraverso il seguente pop-up:

Una volta che l'informazione è stata approvata, fai clic su paga, e hai finito!

Il destinatario avrà diverse opzioni per incassare del loro profilo Facebook, una volta che i soldi sono stati trasferiti, incluso il deposito su un conto corrente o spesi sui prodotti di Facebook attraverso il negozio dell'azienda.

Almeno per ora, Facebook è riuscito in qualche modo a mantenere il servizio libero al 100% per tutti i suoi utenti domestici, in attesa che entrambe le parti vivano negli Stati Uniti e le loro carte di debito siano registrate presso le banche negli Stati Uniti. I pagamenti internazionali includeranno un piccolo supplemento, che varia a seconda dei due paesi

Gestione delle impostazioni di pagamento

Dopo aver effettuato il primo pagamento, Facebook visualizzerà un messaggio che chiede se desideri richiedere la password essere inserito per qualsiasi transazione dopo. Ti consigliamo di approfittarne perché non sai mai quando qualcuno potrebbe hackerare il tuo account e provare a utilizzare le tue informazioni per gettare ignari amici della loro moneta di riserva.

Inoltre, anche se Facebook salverà automaticamente i tuoi dati di pagamento dopo il trasferimento iniziale , puoi accedere alle tue impostazioni di pagamento personali per rimuovere la carta di debito per impedire a potenziali hacker di mettere le mani sui tuoi soldi e inviarli ai loro account da qualche parte oltreoceano.

Per accedere alle tue impostazioni di pagamento, seleziona menu in basso nella parte superiore della pagina. Da qui, vai su "Impostazioni", dove sarai salutato da questa schermata.

Una volta qui, troverai diverse sezioni che ti permetteranno di gestire tutto ciò che riguarda la tua carta di debito e le informazioni finanziarie associate nella sezione " Scheda "Pagamenti", evidenziata di seguito.

Qui è possibile impostare la valuta che si desidera utilizzare per elaborare i pagamenti, aggiungere o rimuovere una carta di debito e modificare l'impostazione per la password associata a ciascun pagamento. Puoi anche tenere d'occhio la cronologia delle transazioni, nel caso in cui siano state effettuate transazioni senza il tuo consenso.

Attenzione: Scammers in anticipo

E come con qualsiasi servizio di pagamento, fai sempre attenzione per le truffe . Mentre Facebook Messenger Payments continua a guadagnare trazione nei primi mesi della sua uscita, sempre più hacker e truffatori abbandonano i loro vecchi schemi da PayPal come quelli di PayPal e invece concentrano i loro sforzi sul social network e sui suoi 1,4 miliardi di base giornaliera utenti.

Se qualcuno che conosci o che è nella lista dei tuoi amici tenta di richiedere denaro senza alcuna comunicazione preventiva sulla somma, assicurati di contattarli, preferibilmente telefonicamente o tramite video chat, così puoi confermare che sono la persona che sta effettivamente utilizzando l'account in quel momento. Mandare loro un testo non significa necessariamente che stai parlando con la persona giusta.

Questo valore raddoppia per importi maggiori e mai trasmette le tue informazioni personali a chiunque in questo contesto, a meno che tu esplicitamente sapere in anticipo che sono in realtà la persona che sta chiedendo il denaro.

Facebook copre molti dei diversi tipi di tecniche che gli scammer useranno per cercare di spremere soldi per le sue FAQ qui.


Ultimamente, abbiamo visto questa funzionalità di trasferimento di denaro apparire dalle società di social media che stanno cercando disperatamente di diversificare il loro modello di business limitato (Snapchat, ti stiamo guardando), o semplicemente bisogno di un ulteriore flusso di denaro per iniziare a versare in questo non si basa sulla speculazione e sulla cosiddetta "bolla utente".

PayPal ha persino deciso di supportare Venmo sul proprio servizio mobile, riconoscendo che se le persone si pagano l'un l'altro sui propri telefoni, anche loro potrebbe volere che il mondo intero lo sappia. Ad ogni modo, alla fine il vecchio adagio rimane vero: "Quando le aziende competono, indipendentemente da chi ne esce, alla fine il consumatore vince."

Immagine di credito: Facebook Newsroom


Qual è la differenza tra reti pubbliche e private in Windows?

Qual è la differenza tra reti pubbliche e private in Windows?

Windows consente di impostare ciascuna rete a cui ci si connette come rete "privata" o "pubblica". Quando ti connetti a una rete per la prima volta, Windows 10 ti chiede se vuoi che il tuo computer sia individuabile o meno da altri computer. Questa opzione aiuta Windows a capire il tipo di rete a cui ti connetti in modo da poter selezionare il corretto impostazioni.

(how-to)

Come installare Ubuntu Linux sul Chromebook con Crouton

Come installare Ubuntu Linux sul Chromebook con Crouton

I Chromebook non sono "solo un browser", sono laptop Linux. Puoi facilmente installare un desktop Linux completo accanto a Chrome OS e passare istantaneamente da uno a due con un tasto di scelta rapida, non è necessario riavviare il sistema. Abbiamo eseguito questo processo con il Chromebook Samsung Series 3, il Chromebook Pixel originale e l'ASUS Chromebook Flip, ma i passaggi seguenti dovrebbero funzionare su qualsiasi Chromebook disponibile.

(how-to)