it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come capire se una competizione su Facebook è una truffa

Come capire se una competizione su Facebook è una truffa


Molte pagine di Facebook gestiscono concorsi. Alcuni di questi sono omaggi legittimi, mentre altri sono truffe totali progettati per raccogliere le tue informazioni personali.

C'è anche un'area grigia dove le pagine legittime gestiscono le competizioni su Facebook in un modo che non dovrebbero. Mentre non esiste una pistola fumante che puoi cercare per individuare una competizione falsa, ci sono alcune cose che puoi cercare che potrebbero significare qualcosa di losco sta succedendo. Rompiamo tutto.

Il premio è troppo bello per essere vero

Uno dei maggiori indizi che una competizione è una truffa è la qualità del premio e ciò che devi fare per vincerlo. Se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente lo è. Quasi certamente Ford non ha intenzione di regalare una Mustang nuova di zecca usando Facebook. Né la compagnia aerea di bilancio EasyJet darà a tutti £ 500 voucher per celebrare il loro anniversario; Sarebbero senza lavoro in un anno.

Questo non vuol dire che non ci siano competizioni dove puoi vincere un Mustang o un buono di £ 500, è solo che quelli sono grandi premi. Ci sarà molto di più nella competizione rispetto a un breve sondaggio che fornisce le tue informazioni personali.

URL o pagine Dodgy

Dai un'occhiata da vicino all'URL e alla pagina che afferma di dare qualcosa in cambio. Spesso, sono un ottimo modo per farsi un'idea sul fatto che una competizione sia o meno legittima.

Prendi, per esempio, l'URL della "competizione" di EasyJet che il mio amico ha condiviso nello screenshot qui sopra. È "easyjet.com-air.win". Mentre include "easyjet.com", è seguito da "-air.win". Ciò significa che il dominio del sito Web effettivo è "comune.win"; il bit "easyjet" è un sottodominio come "www". Se volessi, potrei impostare "easyjet.harryguinness.com" allo stesso modo.

Ho visto anche una cosa simile con le Pagine di Facebook, dove il nome della Pagina è lo stesso di quello ufficiale, ma è seguito da un punto. Ad esempio, se "Ford USA" è la pagina ufficiale di Facebook, i truffatori installeranno "Ford USA" e faranno una gara da questo.

Qualsiasi tipo di URL o di nome della pagina dovrebberà sollevare serie bandiere rosse.

Nessun annuncio ufficiale sulla Home Page

Ecco un altro buon test: controlla il sito web ufficiale della società da cui la concorrenza sostiene di provenire. Quando visito il sito web EasyJet, la prima cosa che vedo è un enorme banner che annuncia uno sconto del 20%. Anche se non è una prova, il fatto che mostrino le promozioni in modo così evidente è sicuramente un indizio del fatto che la competizione non è legittima. Se EasyJet distribuisse davvero migliaia di sterline di buoni, quasi sicuramente ne ricaverebbero un gran numero.

Devi condividere o taggare gli amici per inserire

Facebook ha linee guida piuttosto rigide su quale tipo delle gare Le pagine sono consentite. Dai termini e condizioni della pagina:

Le promozioni possono essere gestite su pagine o all'interno di app su Facebook. Le linee temporali personali e le connessioni degli amici non devono essere utilizzate per amministrare le promozioni (ad es. "Condividere sulla tua Timeline per entrare" o "condividere sulla Timeline del tuo amico per ottenere voci aggiuntive" e "taggare ai tuoi amici in questo post per entrare" non sono consentite).

Ciò significa che le competizioni più comuni in cui è necessario condividere un post o Tagare tre amici per entrare sono in realtà contro i Termini di servizio di Facebook per le pagine. Considerato quanto sia comune questo tipo di competizione, è chiaro che molte pagine ignorano la posizione di Facebook.

Mentre molte pagine legittime, come la palestra di Dublino nello screenshot qui sopra, eseguono competizioni come questa, il fatto che ignorino le regole di Facebook è un po 'di una bandiera rossa. Se sono pronti a tagliare gli angoli con il modo in cui gestiscono la competizione, probabilmente sono pronti a tagliare gli angoli altrove. Facebook potrebbe anche solo spegnerli in qualsiasi momento.

Troppe competizioni e premi senza prova sono stati cancellati

La maggior parte delle piccole imprese non può permettersi di regalare 10 iPad. Se una piccola impresa locale o una nuova startup organizza gare ogni settimana con premi di grandi dimensioni (gli iPhone e gli iPad sono sempre popolari), allora hanno tasche molto profonde o c'è qualcosa di strano in corso.

Allo stesso modo, se una Pagina esegue molte competizioni e non annuncia mai il vincitore o non condivide una foto con il premio dato, è un'altra bandiera rossa. Mentre Pages non deve annunciare pubblicamente il vincitore nella maggior parte dei posti, a meno che il premio non superi un determinato valore, è buona norma che lo facciano. E la pubblicità è la ragione per cui la maggior parte delle Pagine esegue le competizioni di Facebook in primo luogo.

Entrambe queste bandiere rosse sono apparse con il lancio di (Pretty Now). Nell'arco di un anno, la Pagina Facebook ha corso 22 competizioni e ha collezionato quasi 100.000 Mi piace. Il Dublin InQuirer ha pensato che qualcosa non andasse, quindi hanno cercato di rintracciare i vincitori. Non sono riusciti a trovarne. Hanno tentato di contattare il proprietario della Pagina in modo che potessero essere messi in contatto con un vincitore del premio, ma le loro telefonate non hanno mai ricevuto risposta. Invece, pochi giorni dopo tutti i post sulla competizione sono stati rimossi e la pagina era ridotta a 32 mi piace. Sembra sospetto, vero?

Che aspetto ha una concorrenza legittima

La cosa più importante che le competizioni legittime hanno fatto per loro è ... beh, il contrario di tutto quanto sopra. Dai un'occhiata a questa promozione per Amazon The Grand Tour . La competizione è condivisa da una pagina legittima associata allo spettacolo. Si collega al sito Web di Amazon. Il premio è assolutamente ragionevole: una visita in studio per una registrazione. C'è anche un disclaimer sui T & C! Non c'è letteralmente nulla su questo post sulla competizione che suggerisce che non è quello che sembra.


Facebook toglie le mani dalla vista delle competizioni. Mentre sanno che le persone li gestiranno sulla loro piattaforma, non vogliono avere nulla a che fare con esso. Le linee guida chiariscono chiaramente che non accettano alcuna responsabilità per le competizioni gestite da Pages e che non le controlleranno, invece, è compito della Pagina assicurarsi che la loro competizione sia al di sopra della tabella. Mentre questo rende più facile per le pagine legittime eseguire le competizioni senza saltare attraverso troppi cerchi, lascia anche la porta aperta ai truffatori.

Il miglior consiglio che posso dare è fidarsi del tuo istinto. Se una competizione emette più di una o due bandiere rosse, forse non inserirla. E qualunque cosa tu faccia, non fornire mai i dettagli di accesso a Facebook o pagare nessuno che dichiari di aver vinto una competizione in corso.


Come impostare una VPN su Android TV

Come impostare una VPN su Android TV

Ci sono diversi motivi per cui potresti voler utilizzare una VPN sulla tua casella di Android TV, ma non è disponibile come opzione di magazzino come è in Telefoni o tablet Android. Fortunatamente, ci sono alcuni modi per aggirare questo. Se il tuo fornitore lo offre: Usa un'app VPN autonoma Ci sono poche opzioni VPN standalone disponibili per Android TV, che dovrebbe fare il lavoro -specialmente se la VPN che sottoscrivi offre già una di queste opzioni.

(how-top)

Come condividere i file del computer con una macchina virtuale

Come condividere i file del computer con una macchina virtuale

Le macchine virtuali sono contenitori isolati, quindi il sistema operativo guest nella macchina virtuale non ha accesso al file system del computer. Dovrai configurare cartelle condivise in un programma come VirtualBox o VMware per condividere file. Per impostazione predefinita, le macchine virtuali non hanno accesso ai file sul computer host o su altre macchine virtuali.

(how-top)