it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come eseguire il backup e il ripristino di Sticky Notes in Windows

Come eseguire il backup e il ripristino di Sticky Notes in Windows


Se si utilizza l'app Windows Sticky Notes, sarete felici di sapere che è possibile eseguire il backup delle note e persino spostarle in un altro PC se vuoi. Il modo in cui lo fai dipende solo dalla versione di Windows che stai usando.

Proprio come la sua controparte reale, l'app Windows Sticky Notes semplifica l'annotazione delle note dove le vedrai, direttamente sul desktop. Fino all'aggiornamento dell'anniversario di Windows 10, Sticky Notes era un'app desktop. Iniziando con l'aggiornamento del Anniversary, Sticky Notes è diventata invece un'app di Windows Store. L'app Store ha aggiunto alcune caratteristiche interessanti, come il supporto inchiostro, ma non consente comunque di sincronizzare le note tra PC, anche se utilizzano lo stesso account Microsoft. Fare il backup delle tue Sticky Notes in modo che tu possa spostarle su un altro PC è abbastanza semplice, indipendentemente dalla versione che usi. La grande differenza è dove queste note vengono memorizzate.

Primo: Mostra file nascosti

Sticky Notes memorizza le note in una cartella nascosta nella directory degli utenti, quindi è necessario assicurarsi che le cartelle nascoste siano visibili prima di iniziare. In Windows 8 o 10, apri File Explorer, passa alla scheda "Visualizza", fai clic sul pulsante "Mostra / nascondi", quindi attiva l'opzione "Oggetti nascosti".

In Windows 7, avrai effettivamente bisogno di selezionare Strumenti> Opzioni cartella, passare alla scheda "Visualizza" e quindi selezionare l'opzione "Mostra file, cartelle e unità nascoste".

Backup dei file Sticky Notes in Windows 10 Anniversary Update (Build 1607) o successivi

RELATED: Come scoprire quale build e versione di Windows 10 hai

Ora sei pronto per trovare la cartella di archiviazione Sticky Notes. Se stai eseguendo l'Aggiornamento di anniversario di Windows 10 (build 1607 o successivo), li troverai nel seguente percorso, dove username è il nome dell'account utente reale, ovviamente. Naviga lì o copia e incolla il percorso nella barra degli indirizzi di Esplora file:

C:  Users   username   AppData  Local  Packages  Microsoft.MicrosoftStickyNotes_8wekyb3d8bbwe 

Tutto quello che devi fare è copiare tutto in quella posizione in una cartella di backup posizionata dove vuoi. Tieni presente che dovrai eseguire periodicamente il backup di questi elementi in modo da avere una nuova copia o assicurarti che siano inclusi nella normale routine di backup.

Per ripristinare i file su Appiccicose Note, ad esempio, su un altro computer in questo modo puoi avere le stesse note - assicurati innanzitutto che l'app Sticky Notes sia chiusa. Individua la stessa cartella in cui ti abbiamo indicato sopra e copia tutti i file di cui hai eseguito il backup, sovrascrivendo ciò che è attualmente disponibile. Quando avvii di nuovo Sticky Notes, le note che hai eseguito il backup in precedenza dovrebbero apparire.

Backup dei file Sticky Notes in Windows 10 Aggiornamento pre-anniversario, Windows 8 e Windows 7

Se stai utilizzando Windows 7, Windows 8, o una build di Windows 10 precedente all'aggiornamento Anniversary (qualsiasi cosa inferiore alla build 1607), il processo per eseguirne il backup e il ripristino è lo stesso. La differenza con la versione desktop dell'app è la posizione dei file memorizzati. Troverai i file Sticky Note per quelle versioni precedenti in questa posizione:

C:  Users   username   AppData  Roaming  Microsoft  Sticky Notes 

Questa volta, nota che invece di vedere un sacco di cartelle, vedrai un singolo file: StickyNotes.snt. Copia quel file nella posizione di backup o nella stessa posizione su un PC dove vuoi spostare le note.

C'è un'ultima cosa di cui dovresti essere a conoscenza. Le note nelle versioni desktop e Store app di Sticky Notes non sono compatibili. Ad esempio, non è possibile copiare note da un PC con Windows 7 su un PC con Windows 10 Anniversary Update.


Come accendere automaticamente le luci quando la camcie Wi-Fi rileva il movimento

Come accendere automaticamente le luci quando la camcie Wi-Fi rileva il movimento

Se hai una cam Wi-Fi (come la Nest Cam) configurata per sicurezza, è una cosa da prendere eventuali perps sul video. Ma è anche una buona idea scoraggiarli facendo accendere automaticamente le luci quando vengono rilevati eventuali ladri. Naturalmente, potresti usare i sensori di movimento collegati alle tue luci intelligenti, ma se non li hai e hai già una configurazione Wi-Fi, puoi utilizzarla come sensore di movimento, a condizione che tu abbia anche alcune luci intelligenti (come Philips Hue, per esempio).

(how-top)

Come fermare il Galaxy S7 e S8 dall'impostazione delle app predefinite Automaticamente

Come fermare il Galaxy S7 e S8 dall'impostazione delle app predefinite Automaticamente

Android significa scelta: come l'opzione di utilizzare app diverse per cose diverse o di cambiare app con un solo tocco. Ma sul Galaxy S8 (e S7 con Nougat), Samsung ha cambiato l'opzione per lanciare app specifiche "solo una volta" e le rende automaticamente la scelta predefinita. Il fatto è che non funziona per la maggior parte delle persone.

(how-top)