it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Perché utilizziamo ancora le porte audio analogiche?

Perché utilizziamo ancora le porte audio analogiche?


Quando le fughe di notizie su come potrebbe apparire il telaio dell'iPhone 7 all'inizio di questa settimana, i giornalisti tecnologici e gli analisti del settore hanno colto l'occasione per segnala che il dispositivo successivo di Apple potrebbe finalmente abbandonare del tutto la porta audio da 3,5 mm. Invece di aggrapparsi alla tecnologia quasi antica, il prossimo iPhone potrebbe iniziare a spianare la strada a un mondo in cui siamo finalmente passati al punto di affidarci ai cavi per ascoltare i nostri audiolibri, podcast o playlist del tutto.

Ma perché do utilizziamo ancora i jack audio nel 2015 che sono stati inventati nel 19 ° secolo? E quale sarà la prossima cosa migliore che andrà a sostituirlo?

Digital Killed the Analog Star

Quando si discutono i dadi e le viti di come la tua canzone digitale sul tuo telefono digitale suona come un segnale audio analogico altoparlanti analogici all'interno delle cuffie, aiuta a sapere come funziona effettivamente la trasmissione dell'audio. Non rallentare nulla con un intero manuale tecnico sull'argomento, ma in breve, sembra un po 'di questo tipo:

Per spiegare di cosa stiamo parlando, seguiremo la durata di una canzone da inizio alla fine tramite una selezione di Spotify.

Prima viene registrata una canzone: nel 2015, quasi sempre eseguita con uno specifico mix di tracce digitali e analogiche mescolate insieme all'interno di un computer inviato tramite un convertitore analogico-digitale (ADC ), che viene poi utilizzato per padroneggiare digitalmente quella musica nella traccia finale. Questo file viene caricato su uno dei server di Spotify e, successivamente, la società rende la canzone disponibile per lo streaming over-the-air con un livello di qualità di 320 kilobyte al secondo o la stessa qualità di una copia media di CD se si paga per il Premium mensile servizio.

Il telefono acquisisce i dati digitali (circa 7 MB per una canzone completa a 320 kbps) e li invia attraverso quello che viene chiamato un "convertitore da digitale ad analogico o DAC. Il DAC è solitamente installato all'interno del telefono stesso ed è progettato per acquisire i dati binari della tua canzone e tradurli in segnali audio analogici, trasformandoli ciascuno e zero in una serie di diverse correnti e tensioni che spingono il conducente all'interno di una cuffia a crea il suono che alla fine senti. Il jack all'estremità di ogni smartphone è collegato a un DAC molto piccolo, che consente di collegare qualsiasi cosa, da un paio di cuffie a una pila completa di altoparlanti a torre e di ottenere comunque la stessa quantità di suono. E mentre le cuffie sarebbero abbastanza forti considerando le loro dimensioni, al contrario il suono sarebbe molto silenzioso su diffusori più grandi senza l'aiuto di un amplificatore esterno per aumentare il segnale.

CORRELATO: Perché i tuoi bambini dovrebbero usare il limite del volume Cuffie

Il trucco di tenere le cuffie piccole è affidarsi a un DAC memorizzato all'interno del telefono, del computer o del laptop per occuparsi del sollevamento di carichi pesanti. Di conseguenza, i jack audio da 3,5 mm sono sopravvissuti così a lungo perché sono il modo essenziale e universale per riprodurre musica su qualsiasi dispositivo nel 2015, ma non tutta questa conversione avanti e indietro sembra un po 'troppo?

Perché non Basta eliminare completamente i fili?

Senza sprecare altro tempo del necessario: non sembra altrettanto buono, per quanto possiamo desiderarlo.

Quando guardi questo dibattito, è facile tracciare parallelismi con un'altra argomentazione che infuria da anni con i fanatici dei giochi per PC in tutto il mondo: mouse cablati o wireless. Anche con tutti i miglioramenti apportati ai mouse wireless e la tecnologia utilizzata per comunicare ogni clic o scorrimento del mouse, la reattività è ancora indietro rispetto a quella che otterresti con una configurazione cablata. Questo perché l'aria tra il trasmettitore e il ricevitore (nel caso della musica mobile: il telefono per le cuffie) non è sempre uno spazio vuoto. Ci sono pareti e pavimenti e tasche rivestite in denim da indossare, che causano resistenza sul collegamento wireless tra due dispositivi.

Per gestire l'audio, attualmente il Bluetooth trasmette su quello che è noto come lo standard A2DP, abbreviazione di Advanced Audio Profilo di distribuzione. E mentre il Bluetooth 4.2 è abbastanza veloce da trasmettere digitalmente il file della tua canzone in pochi secondi, in realtà farlo uscire dagli altoparlanti è un altro lavoro. Questo è gestito da un DAC installato all'interno delle cuffie Bluetooth stesse, e mentre la qualità della decodifica del segnale wireless continua a migliorare col passare del tempo, la maggior parte degli audiofili sa già che non ascolteresti mai il tuo album preferito tramite Bluetooth a meno che non fossi completamente fuori di altre opzioni.

In termini comparativi, una coppia di cuffie Bluetooth da $ 300 non suonerà come una coppia cablata semplicemente per il fatto che la versione wireless necessita di componenti aggiuntivi come una batteria o un DAC di bordo per funzionare. Senza la necessità di includere questi, i produttori di cuffie cablate possono spremere quei dollari in più in driver di qualità superiore, il che porta a un suono di qualità superiore allo stesso prezzo. Non solo, ma un prezzo più alto significa meno disponibilità nei paesi in via di sviluppo, regioni in cui Apple continua a fare gangster che vendono dispositivi usati che funzionano con cuffie base da 3,5 mm.

Il meglio dei due mondi

CORRELATI: Come aggiungere cuffie Bluetooth all'HDTV

Se Apple vuole veramente impegnarsi a abbandonare la porta audio, sarà necessario avere qualcosa che suona altrettanto buono e facile da collegare all'avvio. Il programma MFi della compagnia ha confermato che Apple vuole che più persone inizino a pensare al porto di Lightning come uno sportello unico per tutto, dalla ricarica all'inserimento delle cuffie ... ma è più facile a dirsi che a farsi.

Innanzitutto, c'è il problema di qualità del suono. Aggiungendo l'audio di Lightning per dire; un nuovo paio di cuffie Beats over-the-ear sembra allettante, che tipo di monopolio potrebbe portare a questo? Che dire dei produttori che non possono permettersi di concedere in licenza la tecnologia di connessione proprietaria di Apple per aggiungere ai loro auricolari? Passeranno invece semplicemente ai dispositivi Android? Per quanto riguarda le restrizioni DRM, che quando collegate a un flusso audio digitale possono impedire automaticamente a chiunque di ascoltare musica pirata su quel dispositivo?

Le persone vogliono usare i loro smartphone nel modo in cui vogliono usarli e potenzialmente mettere le regole in cima di quello su dove o come ti esibisci da solo o con gli amici potresti ritorcersi contro immensamente se ti avvicinassi senza abbastanza cautela. La storia ci ha insegnato che il problema con il tentativo di introdurre un nuovo modo di fare qualcosa nel mondo digitale, è che fin dall'inizio tutti devono essere a bordo della nave in una volta - o nessuno lo sarà. Apple ha avuto un'incredibile esperienza nell'ultimo decennio e mezzo, costellata di pochissimi passi falsi, ma ciò non significa che non abbiano sovra-calcolato in maniera massiccia la loro posizione in passato o che abbiano pagato il prezzo di conseguenza.

Ti ricordi Newton? Sì, nessuno ha meno di 30 anni.

Questo non vuol dire che non si possa fare - e se c'è qualcuno che potrebbe, è assolutamente Apple - ma sarà una salita in salita per spazzare via un modo di ascoltare l'audio che è più vecchio dell'audio registrato stesso. Anche se l'iPhone 7 potrebbe tentare di fare il primo passo per noi, è probabile che la porta audio non andrà da qualche parte per qualche altro anno. Apple avrà una lunga strada davanti a loro piena di gente che ha bisogno di essere convincente, e in questo momento ci sono troppe cuffie cablate rispetto ad altre opzioni Bluetooth a cui manca ancora l'umid di cui avranno bisogno se i veri audiofili inizieranno prendere sul serio come un modo per ascoltare musica o film di alta qualità.

Per cambiare veramente il mercato per sempre, Apple dovrà fare molto di più che prendere il vecchio jack audio analogico dal loro prossimo modello. Avranno bisogno di aiutare a spingere Bluetooth in avanti per superare a2dp come unico mezzo per ottenere un suono coerente da un posto all'altro in modalità wireless, e per sedare le preoccupazioni dei consumatori sull'utilizzo di Lightning audio come modo per introdurre restrizioni DRM su determinati tipi


Quindi, sembra il motivo principale per cui utilizziamo ancora le porte audio analogiche, perché per il momento sono quelle che funzionano meglio in ogni sezione del mercato, senza fallire. Sono poco costosi da produrre, resistono per anni alla volta e offrono lo stesso livello di qualità, indipendentemente dal fatto che ascolti un Sony Walkman del 1997 o un iPhone 6s.

Questo tipo di affidabilità onnipresente può ' essere sopravvalutato, e anche se Apple ha aperto la strada quando si tratta di incoraggiare i consumatori a lasciare certe tecnologie nella polvere (a cui appartenevano), hanno anche pensato che FireWire sarebbe stata una rivoluzione nella connettività - e guardate come funzionava da sola fuori.

Tutto ciò in mente, è chiaro che dobbiamo iniziare a pensare a questo come a una società e non vediamo l'ora di utilizzare il wireless come la logica evoluzione della nostra esperienza di godimento audio. "Se non è rotto, non aggiustarlo" non significa sempre quello che pensiamo che faccia, e qualche volta, è solo un precursore di "non aggiustarlo a meno che tu non sappia che puoi fare di meglio".

Crediti immagine: Flickr 1, 2, 3, Wikimedia


Come uccidere un'applicazione desktop o un processo in background su Linux

Come uccidere un'applicazione desktop o un processo in background su Linux

Windows ha Ctrl + Alt + Canc e Mac hanno Command + Option + Escape per forzare la chiusura delle applicazioni bloccate. Linux ha i suoi metodi per "uccidere" quei processi non validi, sia che si tratti di finestre grafiche o processi in background. Gli esatti strumenti grafici che puoi utilizzare dipenderanno dal tuo ambiente desktop, dato che ogni ambiente desktop porta diversi strumenti alla tabella .

(how-to)

Le app Android saranno fantastiche sui Chromebook ... Una volta terminati i Kinks

Le app Android saranno fantastiche sui Chromebook ... Una volta terminati i Kinks

Le app Android stanno arrivando sui Chromebook e ASUS Chromebook Flip è il primo dispositivo a farti un'idea di cosa sta succedendo essere come. È logico, in realtà, è un laptop-slash-tablet convertibile ultra-portatile che fa un sacco di funzioni con e senza tastiera. La vera domanda, tuttavia, è quanto è pratico questo?

(how-to)