it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / OTT spiega l'invio di denaro tramite Gmail

OTT spiega l'invio di denaro tramite Gmail


Se sei un utente Gmail, potresti aver notato una nuova icona del segno di denaro nella parte inferiore della finestra di composizione quando scrivi una nuova email. Passando il mouse sopra l'icona, si vede che è possibile "allegare denaro" all'e-mail! Sembra abbastanza bello vero? Quindi come funziona davvero? È veramente gratuito e hai bisogno di avere un account Google per ricevere i soldi?

In questo articolo, spiegherò i dettagli dietro il nuovo schema di trasferimento di denaro di Google, che è sostanzialmente un aggiornamento al loro piuttosto vecchio programma Google Wallet. Google Wallet è un sistema di pagamento simile a Paypal. Alcuni siti ti consentono di effettuare il checkout utilizzando Google Wallet. Puoi anche scaricare un'app per il tuo smartphone che ti consente di archiviare le carte fedeltà e di inviare denaro a chiunque. Puoi anche ottenere una carta Google Wallet, che in pratica è una carta di debito che puoi utilizzare ovunque sia accettata la MasterCard.

Torniamo a Gmail per il momento. Ecco come appare questa piccola icona nella finestra di Componi di Gmail:

Quando fai clic su quel pulsante, otterrai una nuova finestra popup con il logo di Google Wallet. Prima di poter inviare denaro, dovrai verificare la tua identità.

In pratica ti chiede il tuo nome, cognome e indirizzo di casa. Si noti che non verrà eseguito un controllo del credito.

Dopodiché ti verrà chiesto di digitare il tuo compleanno, le ultime quattro cifre del tuo numero di previdenza sociale e di selezionare una casella che accetti la politica di comunicazione elettronica. A questo punto, dovresti ricevere un messaggio che ti dice che tutto è pronto. Ora inizia la parte divertente.

In questa schermata, inserisci la quantità di denaro che desideri inviare. Se stai inviando da un conto bancario collegato o dal saldo di Google Wallet, non ci sono costi. Se si invia da una carta di credito o di debito, vi è una tassa. Tuttavia, non è così semplice. Se si digita un valore come $ 50, si vede che la tassa è stata cancellata per le carte di credito.

Non è stato menzionato quanto è stato possibile inviare con il pagamento della quota, quindi ho continuato a giocare con i numeri fino a quando ho capito che è possibile inviare fino a $ 250 da una carta di credito o di debito senza commissioni. E 'carino Non sono sicuro per quanto tempo questa offerta gratuita da $ 250 sia valida o se è solo per la prima volta che invii denaro. Può essere che la seconda volta, devi pagare il 2, 9% indipendentemente dall'importo.

Fai clic sul pulsante Allega e il denaro verrà "allegato" all'email. In pratica aggiunge una casella di Google Wallet alla fine dell'e-mail.

Quando fai clic sul pulsante Invia, ti verrà chiesto di accedere a Google Wallet per maggiore sicurezza.

Negli screenshot qui sopra, puoi anche vedere che, per inviare denaro, il destinatario deve vivere negli Stati Uniti e deve già avere o registrarsi a Google Wallet. Se disponi già di un account Google, la registrazione a Google Wallet richiede solo pochi clic. Se l'altra persona non utilizza Gmail o ha un account Google, dovrà crearne una al momento della registrazione per Google Wallet.

Una volta inviata l'e-mail, ti verrà addebitato l'importo immediatamente. Sul lato ricevente, la persona riceverà un'email come mostrato di seguito:

La persona può richiedere denaro o restituire denaro . Facendo clic su Richiedi denaro reindirizzerà l'utente alla pagina di Google Wallet. Qui dovrai verificare la tua identità e scegliere se vuoi collegare un conto bancario e trasferire lì i soldi oppure lasciarlo nel saldo di Google Wallet.

Se fai clic su Restituisci denaro, ti verrà chiesto di confermare che desideri restituirlo e basta. Il denaro verrà quindi trasferito al mittente. Se nessuno reclama il denaro per 14 giorni, il denaro viene automaticamente rispedito al mittente.

Un'altra opzione al di fuori del trasferimento sul tuo conto bancario è ottenere una carta Google Wallet. Questa carta funziona come una normale carta di debito della tua banca. È possibile utilizzare un codice pin per prelevare denaro da un bancomat. La cosa più bella della scheda Google Wallet è che, se la perdi, puoi disattivare da remoto la scheda te stesso semplicemente accedendo al tuo account. Comprende anche la protezione dalle frodi e coprirà il 100% delle transazioni non autorizzate.

Naturalmente, ci sono concorrenti là fuori che fanno qualcosa di molto simile. Ad esempio, Square Cash è un servizio di Square che ti consente di inviare denaro a chiunque gratuitamente collegando la tua carta di debito. Google Wallet ha la caratteristica in più di poter usare anche una carta di credito. Se sei già nell'ecosistema di Google, otterrai ulteriori vantaggi utilizzando Google Wallet.

Oltre a inviare denaro, puoi anche utilizzare l'app Google Wallet sul tuo smartphone per archiviare tutte le tue carte fedeltà. Se acquisti anche offerte da Google Offers, queste vengono automaticamente archiviate nell'app e possono essere utilizzate per effettuare un acquisto. Hai mai usato Google Wallet? Quali sono i tuoi pensieri? Fateci sapere nei commenti.


Come cambiare la dimensione di testo, icone e altro in Android

Come cambiare la dimensione di testo, icone e altro in Android

Ammettiamolo: non importa quanto siano buoni gli schermi sui nostri telefoni e tablet, il testo a volte può essere troppo piccolo se hai problemi di vista La buona notizia è che ci sono una varietà di metodi per aiutarti ad alleviare lo strabismo solo per rendere il testo (o qualsiasi altra cosa) più leggibile.

(how-to)

Perché non esistono ID processo Windows numerati dispari?

Perché non esistono ID processo Windows numerati dispari?

Se ti piace armeggiare con Windows e imparare mentre vai, potresti aver notato che gli ID di processo e di thread di Windows sono pari e multipli di quattro. Perché? Il post di Q & A di SuperUser di oggi ha le risposte alle domande di un lettore curioso. La sessione di domande e risposte di oggi ci viene fornita per gentile concessione di SuperUser, una suddivisione di Stack Exchange, un raggruppamento di siti Web di domande e risposte.

(how-to)