it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / La realtà virtuale è quasi qui: cosa avrò bisogno di essere pronto?

La realtà virtuale è quasi qui: cosa avrò bisogno di essere pronto?


Dopo anni di attesa, dozzine di diversi kit di sviluppo e più test beta di quanti ne possiamo scuotere, l'era di cuffie per realtà virtuale veramente coinvolgenti è finalmente alle porte. Sia HTC Vive che Facebook Oculus Rift sono predisposti e preparati agli scaffali per tutti da acquistare da soli ... ma con schermi HD e gigabyte di dati extra per cose come il movimento e il posizionamento spaziale, che cosa hanno davvero bisogno di questi sistemi per essere completamente operativi ?

The Headsets

RELATED: Google Cardboard: realtà virtuale a basso costo, ma è buono?

Al momento attuale, ci sono attualmente due cuffie "VR" che sono già sul mercato: Google Cardboard e Samsung Gear VR. Tuttavia chiamare questi veri VR è un po 'troppo gentile. Sia il Cardboard che il Gear VR sono semplici supporti che puoi attaccare al tuo telefono con due obiettivi che creano un'esperienza "VR-esque", anche se questo è limitato sia dal telefono che hai e dal chip grafico che usa.

Prossimamente ci sono Oculus di Facebook, Vive di Valve e HTC, e la PlayStation VR di Sony (precedentemente conosciuta con il suo nome in codice, Morpheus). Mentre i primi due sono progettati per l'uso con i PC da gioco, l'opzione di Sony sarà esclusiva per PlayStation 4 e i suoi giochi associati. Non sappiamo se Microsoft intenda immergere il proprio cappello nell'anello VR in qualsiasi momento, specialmente considerando quanto siano già piene le mani con il loro prossimo progetto HoloLens AR (augmented-reality).

Sia l'Oculus che il Vive sarà pronto dal lancio per offrire esperienze completamente coinvolgenti immediatamente, ma avranno ancora bisogno di un po 'di potenza di calcolo per eseguire il backup.

Requisiti hardware

Ogni cuffia VR basata su PC ha i propri requisiti hardware per decollare. Ovviamente, questi cambieranno caso per caso a seconda del dispositivo che si ottiene, ma sappiamo dai pochi dettagli che sono stati rilasciati finora su ciò di cui avrete bisogno per essere pronti per il momento Oculus e Vive colpiscono il mercato dei consumatori. Oculus è già uscito con una lista delle specifiche minime che dovresti aspettarti per far funzionare il Rift nelle sue impostazioni più basilari.

Per prima cosa, gli utenti avranno bisogno di una scheda grafica Nvidia GTX 970 (o AMD R9 equivalente), una bestia che costa spesso oltre $ 300 da sola. Sia Oculus che Vive condividono risoluzioni simili sulle loro cuffie (1080 × 1200 per schermo, 2160 × 1200 totali), che funzionano a 90Hz ciascuna, il che significa che è probabile che il 970 rappresenti il ​​minimo assoluto per entrambi i dispositivi. Per comparazione, su un normale PC, una GTX 970 eseguirà la maggior parte dei giochi AAA con impostazioni elevate a 1920 × 1080 e 60 fotogrammi al secondo. Quindi, se desideri un'esperienza relativamente agevole su Oculus Rift, probabilmente avrai bisogno di una scheda ancora migliore.

Successivamente, Oculus consiglia agli utenti di avere almeno un processore Intel i5-4590 (o ancora, un equivalente AMD) lungo con 8 GB di RAM DDR3, un requisito che probabilmente salterà ancora più in alto per la Vive grazie alle sue due torri di rilevamento della luce. Per quanto sia difficile per un computer prendere una sequenza di tasti e tradurla in movimento per un personaggio in un gioco, l'atto di estrarre dati da dozzine di diversi sensori IR e due telecamere e poi trasformarlo in se stessi guardando a sinistra o camminando verso destra è esponenzialmente più difficile e gravoso sul tuo sistema.

Se vuoi vedere se il tuo computer è in grado di gestire la realtà virtuale, controlla il test delle prestazioni di SteamVR e Oculus 'Rift Compatibility Tool. Il test di Steam farà un benchmark del tuo sistema e ti dirà che tipo di prestazioni puoi aspettarti in VR, e lo strumento Oculus controllerà il tuo hardware da un elenco di dispositivi compatibili per dirti quali, se ci sono problemi, potresti incontrare.

Requisiti di spazio

Quando si parla di realtà virtuale, è utile conoscere il tipo di esperienza di realtà virtuale che i diversi auricolari sono in grado di offrire. Mentre PlayStation VR e Oculus Rift richiedono solo lo spazio che puoi radunare tra lo schermo (o ovunque tu monti la telecamera di localizzazione) e la tua sedia, il Vive è ciò che la compagnia chiama "spazialmente immersiva", il che significa che tutto il tuo i movimenti nel mondo reale saranno tradotti in movimento nel mondo virtuale con un rapporto 1: 1

The Vive è in grado di localizzare sale fino a 15 piedi di lunghezza e 15 piedi di larghezza, anche se può arrivare a piccole dimensioni di 8 piedi per 8 piedi pur fornendo sempre la stessa funzionalità che si otterrebbe da uno spazio più ampio. Questo non è un piccolo requisito, tuttavia. Trovare un pezzo di ricambio nella tua casa completamente privo di mobili o qualsiasi cosa tu possa inciampare mentre sei accecato dall'auricolare è un compito arduo, ea meno che le persone non stiano acquistando la loro prossima casa con un'aggiunta extra "VR-exclusive" In mente, è difficile prevedere quanto bene farà la Vive rispetto all'Oculus data la necessità di così tanto spazio in più.

Requisiti finanziari

CORRELATI: Display montati su testa: Qual è la differenza tra Augmented e Realtà virtuale?

Nel caso della realtà virtuale, non si può fare a meno del fatto difficile: la realtà virtuale non sarà economica se si è alla ricerca di un'esperienza virtuale davvero coinvolgente al 100%. Mentre tecnicamente ci sono alternative più economiche come Google's Cardboard e Gear VR ($ 25 e uno smartphone compatibile nel caso del primo, $ 400 e un Galaxy Note 4 per quest'ultimo), in realtà questo tipo di introduzioni alla tecnologia sono proprio questo: un introduzione.

Se vuoi davvero provare la sensazione di un'astronave che cerca di spararti dal cielo o un mostro in agguato dietro l'angolo, devi essere pronto a far cadere una grossa fetta di denaro sul hardware e software necessari per farlo funzionare al meglio. Sia Oculus che Vive intendono portare interi mondi nel tuo salotto in modi che non abbiamo mai visto prima, e per farlo dovranno avere un discreto po 'di potenza disponibile per sostenerli.

Oculus Rift è ora disponibile per il pre-ordine, con un pesante prezzo di $ 600. Accoppiato con l'hardware del PC necessario, il CEO di Oculus Brendan Iribe dice che i consumatori dovrebbero aspettarsi di pagare fino a $ 1.500 per avere una delle loro unità perfettamente funzionante, compreso il costo sia dell'headset che del PC necessario per accenderlo. Questo è un grande successo per il cliente medio, il che significa che almeno per i primi mesi di vendite, ci si aspetta che solo i giocatori più appassionati e ricchi si mettano in coda al loro Best Buy locale per mettere le mani sulla prima versione . (Anche se potresti non dover pagare fino a $ 1.500 in anticipo, se hai già un PC da gioco puoi eseguire l'aggiornamento.)

Abbiamo tentato di costruire un computer contenente tutte le specifiche minime della società, che è stato di circa $ 1,100, che mette le stime di Oculus vicino, ma un po 'sotto quello che finirai per pagare dato che l'auricolare stesso è $ 600. I dettagli dei prezzi per Vive o PlayStation VR sono ancora lasciati a voci e voci per il momento.


Come ogni nuova tecnologia, la realtà virtuale è costosa. Hai bisogno di un computer pesantemente robusto per far funzionare l'hardware, e ci si aspetta che le cuffie stesse salgano alle centinaia al minimo, un prezzo che ti aspetteresti di pagare per una vera e propria console da solo.

Detto questo, come può testimoniare chiunque abbia provato Vive o Oculus, non è possibile dare un prezzo al modo in cui immergersi in questi ambienti ti fa sentire. Personalmente ho avuto il piacere di usarli entrambi e posso dire inequivocabilmente che sto già impilando le mie chip per il giorno in cui queste sono in vendita, perché la realtà virtuale è davvero buona. È un livello di gioco mai visto prima, un intero mondo a parte, e anche se potremmo dover pagare un premio per avere la possibilità di tuffarci presto, non vedo l'ora.

Crediti immagine: Maurizio Pesce / Flickr, Nan Palermo / Flickr, RoadToVR, Wikimedia 1, 2 Sony


Come organizzare le app nella pagina delle app di Chrome

Come organizzare le app nella pagina delle app di Chrome

Le app di Google Chrome sono siti ottimizzati per Chrome, installati nel browser dal Chrome Web Store. Quando installi un'app Web Chrome, un'icona per quell'app viene aggiunta alla pagina App. Tutte le icone delle app possono essere organizzate e suddivise in categorie in base alle tue esigenze. Ti mostreremo come riorganizzare le icone delle app su una pagina, spostare le icone delle app su pagine diverse e come rinominare le pagine per fungere da categorie o cartelle.

(how-to)

Usa Copia formato in Word per copiare e incollare la formattazione

Usa Copia formato in Word per copiare e incollare la formattazione

Word ha così tante funzioni che uso raramente, è piuttosto sorprendente. Tuttavia, quando ti imbatti in quell'istanza in cui devi fare qualcosa di insolito, quelle funzioni nascoste sono davvero utili. Ad esempio, ho dovuto effettuare delle ricerche per uno dei miei corsi online, che mi ha richiesto di copiare e incollare vari contenuti in un documento Word.L

(How-to)