it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Che cos'è "coreaudiod" e Perché è in esecuzione sul mio Mac?

Che cos'è "coreaudiod" e Perché è in esecuzione sul mio Mac?


Così hai visto qualcosa chiamato "coreaudiod" mentre navighi in Activity Monitor. Che cosa fa e potrebbe causare problemi?

CORRELATO: Che cos'è questo processo e perché è in esecuzione sul mio Mac?

Questo articolo fa parte delle nostre serie in corso che illustrano vari processi trovati in Attività Monitorare come kernel_task, hidd, mdsworker, installd, WindowServer, blued, launchd, dbfseventsd e molti altri. Non sai quali sono questi servizi? Meglio iniziare a leggere!

Questo particolare processo, coreaudiod, è il demone che alimenta Core Audio, l'API di basso livello per l'audio su macOS. Un daemon è un processo che viene eseguito sullo sfondo del tuo Mac; puoi identificarli con la "d" alla fine dei loro nomi.

Ma cos'è Core Audio? Beh, secondo il portale per gli sviluppatori di Apple, gestisce praticamente tutto ciò che riguarda il suono sul tuo Mac.

Su Mac, Core Audio comprende registrazione, editing, riproduzione, compressione e decompressione, MIDI, elaborazione del segnale, analisi del flusso di file e sintesi audio .

Fondamentalmente, se il suono esce dall'altoparlante o è registrato con un microfono, il coreaudiod ha avuto un ruolo in esso. Per questa ragione coreaudiod prenderà un po 'di potenza della CPU ogni volta che ascolterai l'audio attraverso gli altoparlanti o registrerai qualcosa usando il tuo microfono.

Se il tuo suono smette di funzionare - e sei completamente sicuro di non averlo fatto qualcosa come silenziare tutto l'audio o cambiare il dispositivo di uscita audio - riavviare il coreaudiod in Activity Monitor dovrebbe risolvere il problema nei casi in cui dovresti altrimenti riavviare il computer.

Se il coreaudiod deve essere utilizzato in rete?

Se usi un firewall Mac come Little Snitch, potresti occasionalmente notare che il coreaudiod sta tentando di accedere ai dispositivi sulla rete locale. Cosa succede?

Bene, coreaudiod alimenta la parte audio di AirPlay, che consente di eseguire il mirroring del display e dell'audio su AppleTV e su alcuni altri ricevitori audio supportati. Occasionalmente, coreaudiod analizzerà la tua rete locale per vedere se ci sono dei dispositivi supportati, il che significa che a volte può vedere questo demone tentare di connettersi ai dispositivi locali.

Se coreaudiod sta usando l'alimentazione della CPU

Gli utenti hanno segnalato che, in alcuni casi, la cartella / Library / Preferences / Audio andrà persa, causando un aumento significativo del consumo della CPU anche quando non viene riprodotto alcun audio. Se noti che questa CPU punta a / Library / Preferences / in Finder e verifica che la cartella Audio sia mancante.

Secondo il blogger LucaTNT, puoi ricreare tu stesso la cartella per risolvere il problema aprendo il Terminale e eseguendo questi due comandi:

sudo mkdir / Library / Preferences / Audio sudo chown -R _coreaudiod: admin / Library / Preferences / Audio

Il primo comando crea la directory che devi sostituire; il secondo imposta le autorizzazioni corrette per la cartella.

Photo Credit: Steinar Engeland


Come aggiungere il Wi-Fi a un computer desktop

Come aggiungere il Wi-Fi a un computer desktop

Il Wi-Fi sta diventando più comune nei computer desktop, ma non tutti i computer desktop ne hanno. Aggiungi Wi-Fi ed è possibile connettersi a Internet in modalità wireless e ospitare hotspot Wi-Fi per gli altri dispositivi. Questo è un processo semplice e poco costoso. Acquista l'adattatore giusto e puoi portarlo con te, aggiungendo rapidamente il Wi-Fi a qualsiasi desktop che incontri inserendo un piccolo dispositivo nella porta USB.

(how-top)

Come cambiare l'Assistente Google per digitare invece della voce Per impostazione predefinita

Come cambiare l'Assistente Google per digitare invece della voce Per impostazione predefinita

L'Assistente Google è progettato per essere un assistente vocale conversazionale, ma a volte non è socialmente accettabile parlare al telefono. Se preferisci digitare le tue richieste ad Assistente, puoi invece impostarlo come predefinito. Sebbene sia conveniente usare la tua voce per parlare con Google Assistant, in alcuni casi, presenta degli aspetti negativi.

(how-top)