it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Perché dovresti eseguire installazioni pulite, non aggiornamenti

Perché dovresti eseguire installazioni pulite, non aggiornamenti


Sia che tu stia installando l'ultima versione di Windows o aggiornando la tua distribuzione Linux, la maggior parte dei geek concorda sul fatto che dovresti eseguire un'installazione pulita piuttosto che prova la tua fortuna con un aggiornamento.

Le nuove versioni dei sistemi operativi vogliono ridurre il dolore dell'aggiornamento e offrono di portare i tuoi vecchi file, impostazioni e programmi insieme a te attraverso un aggiornamento, ma questo può spesso causare problemi.

Aggiornamento e installazioni pulite su Windows

Per un utente meno esperto, un aggiornamento sembra il miglior tipo di installazione. Se si desidera installare Windows 8 su un PC con Windows 7 già installato, è possibile eseguire un'installazione di aggiornamento per portare con sé molti programmi, impostazioni e file anziché reinstallare i programmi, modificare le impostazioni del computer e copiare i tuoi file quando hai finito.

In teoria, un aggiornamento ti farà risparmiare tempo perché puoi saltare gran parte del lavoro di set-up in seguito. In pratica, gli aggiornamenti hanno spesso causato problemi. Quando si esegue un'installazione pulita, si ottiene una nuova copia di Windows senza alcun ingombro. Quando esegui l'aggiornamento, Windows deve tentare di portare i tuoi programmi e le impostazioni con te. Non ti ritroverai con una copia pulita di Windows: ti ritroverai con l'ultima versione di Windows con i tuoi vecchi programmi e le tue impostazioni copiate. I file che non sono stati utilizzati da anni, le voci di registro create da programmi disinstallati da molto tempo e altri file spazzatura rimarranno sulla nuova copia di Windows. Alcune applicazioni potrebbero non essere compatibili e potrebbero essere disinstallate durante il processo di aggiornamento o potrebbero non funzionare in seguito - dovrai comunque reinstallare alcune cose.

Alcuni benchmark hanno rilevato che le installazioni di aggiornamento sono più lente delle installazioni pulite, che non è t sorprendente. Un'installazione di aggiornamento potrebbe avere vecchi bloatware e programmi di avvio in esecuzione in background.

Non è consigliabile eseguire un pulitore di registro e gli utenti intelligenti non dovrebbero reinstallare Windows regolarmente. Tuttavia, quando si passa a un nuovo sistema operativo, è il momento ideale per iniziare le cose con il piede giusto con un nuovo sistema operativo.

Come pulire Installa Windows

Per eseguire un'installazione pulita di Windows, non selezionare l'opzione Aggiorna durante l'installazione di Windows. Selezionare l'opzione Personalizzata: Installa solo Windows (avanzata) e selezionare il disco rigido su cui si desidera installare Windows. È anche possibile eseguire un'installazione pulita con una licenza di aggiornamento. La licenza Upgrade richiede solo che il tuo computer abbia già una licenza valida per una versione precedente di Windows; non richiede di eseguire un'installazione di aggiornamento.

Assicurarsi di disporre di copie di backup di tutti i file importanti prima di eseguire un'installazione pulita, poiché un'installazione pulita cancellerà la partizione di sistema.

Problemi specifici di Linux

Le installazioni pulite sono anche utili sulle distribuzioni Linux. Ci riferiremo a Ubuntu in particolare qui, poiché è la distribuzione più popolare, ma molto vale anche per altre distribuzioni, come Fedora.

Mark Shuttleworth, che ha creato Ubuntu, ha recentemente scritto che "L'aggiornamento oggi è possibile, ma per mantenere il sistema pulito su più aggiornamenti successivi è richiesto un livello di competenza straordinariamente elevato con APT. "

In altre parole, i problemi possono verificarsi anche quando si aggiorna la distribuzione Linux. Una nuova versione di Ubuntu potrebbe aver rilasciato un particolare pacchetto dal sistema predefinito perché offre funzionalità duplicate, ma tali pacchetti non verranno necessariamente rimossi dal sistema durante un aggiornamento. Se hai installato pacchetti da repository di terze parti, potrebbero impedirti di eseguire l'aggiornamento. Possono verificarsi diversi problemi di dipendenza del pacchetto e le vecchie impostazioni di configurazione potrebbero non essere sovrascritte correttamente con le nuove impostazioni predefinite se sono state personalizzate.

Proprio come i vecchi file, impostazioni e programmi possono persistere su una macchina Windows, la stessa cosa può accadere quando aggiorni la tua distribuzione Linux.

Non c'è dubbio che il processo di aggiornamento di Ubuntu funzioni molto meglio del processo di aggiornamento offerto da molte vecchie distribuzioni Linux, ma non è affatto perfetto, come dice lo stesso Mark Shuttleworth.

Come pulire Installare una distribuzione Linux

Quando viene visualizzata una notifica di aggiornamento, non è necessario eseguire l'aggiornamento alla versione più recente di Ubuntu con il built-in. È possibile scaricare il programma di installazione di Ubuntu dal sito Web di Ubuntu e masterizzarlo su un disco (o inserirlo su un'unità USB) prima di installare la nuova versione di Ubuntu sulla versione precedente di Ubuntu.

Come per Windows, è necessario assicurarsi di avere copie di backup dei tuoi file importanti prima di installare la nuova distribuzione Linux rispetto alla precedente distribuzione Linux.

La regola della versione precedente

Si noti che in genere è possibile eseguire l'aggiornamento solo dalla versione precedente di un sistema operativo. Ad esempio, è possibile eseguire l'aggiornamento a Windows 8 da Windows 7, ma non da Windows XP. Allo stesso modo, è possibile effettuare l'aggiornamento a Ubuntu 12.10 da Ubuntu 12.04, ma non a Ubuntu 11.10 - sebbene sia possibile aggiornare 11.10 a 12.04 e quindi aggiornarlo a 12.10, se si ha voglia di vivere pericolosamente.


L'aggiornamento è allettante e le installazioni di aggiornamento stanno diventando più affidabile con ogni nuova versione della versione del sistema operativo. Tuttavia, le installazioni pulite sono ancora la strada da percorrere se si desidera un nuovo sistema senza confusione dalle precedenti versioni del sistema operativo. Una nuova versione del sistema operativo è una buona scusa per iniziare comunque con un sistema operativo pulito.


Come tenere traccia delle tue cose con i tracker Bluetooth

Come tenere traccia delle tue cose con i tracker Bluetooth

L'abbiamo fatto tutti: hai sbagliato qualcosa di importante e passi molto tempo (con molto stress) a tornare indietro per localizzare nuovamente. Con i dispositivi di localizzazione Bluetooth è possibile rendere la caccia molto più semplice, meno stressante e persino evitare di perdere la cosa in primo luogo.

(how-to)

Come impostare Google Home

Come impostare Google Home

Google Home è un nuovo concorrente nel mercato dei dispositivi per assistente vocale, dove Amazon Echo ha regnato come vincitore incontrastato per quasi due anni. Ecco come configurare il tuo dispositivo Google Home e iniziare a emettere comandi vocali completamente a mani libere. Che cos'è Google Home e Perché dovrei volerne uno?

(how-to)