it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Le migliori nuove funzionalità di Android 8.0 Oreo, disponibile ora

Le migliori nuove funzionalità di Android 8.0 Oreo, disponibile ora


Android "O" è ufficialmente Android Oreo, che sta ora iniziando a distribuire su dispositivi compatibili. Come con la maggior parte delle principali versioni di Android, questo offre una serie di nuove funzionalità e miglioramenti rispetto al suo predecessore, Android Nougat. Ecco uno spaccato di cosa aspettarsi quando Oreo atterra sul tuo dispositivo.

Android Oreo sarà disponibile sui seguenti dispositivi fuori dal gate:

  • Nexus 6P
  • Nexus 5X
  • Google Pixel
  • Google Pixel XL
  • Nexus Player
  • Pixel C

CORRELATO: Come saltare l'attesa e l'aggiornamento ad Android Oreo sul tuo Pixel o Nexus Now

I test operatore sono già stati avviati per i telefoni cellulari sul elenco, con l'implementazione completa "presto". La parola sulla strada è che i dispositivi che eseguivano l'anteprima dello sviluppatore stanno già ottenendo la versione stabile di Oreo. (Quindi se vuoi l'aggiornamento ora, puoi saltare la linea unendoti alla beta.)

Google ha annunciato tutte le principali funzionalità di Android Oreo al keynote di Google I / O di quest'anno, ma ecco un promemoria di ciò che farai vedi una volta che è disponibile sul tuo dispositivo.

Fluid Experiences

Google sta introducendo un nuovo set di funzionalità su Android O che chiama "Fluid Experiences". Include Picture in Picture, Punti di notifica, Riempimento automatico e Selezione testo intelligente. Ecco una breve occhiata a ciascuno di essi.

Picture in Picture mette un'app sopra un altro

In Android Nougat (7.0), abbiamo la possibilità di eseguire due app sullo schermo contemporaneamente con Multi-window. Anche se è una caratteristica super utile a sé stante, non è sempre la soluzione migliore. Quindi con Oreo, Google sta portando la modalità Picture in Picture sul piccolo schermo. Ciò consentirà agli utenti di aprire un'app in primo piano, mantenendo qualcosa come un video di YouTube in esecuzione in una finestra più piccola in alto. La prima implementazione sembra davvero solida finora.

Punti di notifica ti permettono di sapere quali app hanno notifiche

Se hai mai usato qualcosa come Nova Launcher che ha "badge" di notifica integrati, allora sai già cosa notifica I punti sono tutto. Fondamentalmente, questo è un modo rapido per vedere le notifiche in sospeso (oltre a usare la barra di notifica, ovviamente) sulle icone della schermata Home, a patto che tu stia utilizzando il launcher predefinito. Sfortunatamente, sono esattamente ciò che suggerisce il nome: punti. Non numeri o nulla del genere. I punti appaiono anche nel cassetto delle app.

Una cosa interessante di Notification Dots, però, è l'azione a pressione prolungata. Con le funzioni di stampa a lungo introdotte con Pixel Launcher, puoi fare di più con le icone della schermata iniziale e Notification Dots fa un ulteriore passo avanti consentendo di visualizzare effettivamente la notifica premendo a lungo l'icona. È rad.

Compilare automaticamente le password nelle app

Chrome ha avuto funzioni di riempimento automatico per un tempo lungo , siano esse password o dati dei moduli. Ora questa funzione è disponibile anche per le app Android. Ad esempio, se Chrome ha le credenziali di accesso di Twitter o Facebook salvate, l'app si riempirà automaticamente e si collegherà al tuo telefono Android. Questa è una funzionalità che è in ritardo, e io sono quindi felice di vederlo arrivare davanti e al centro in Android Oreo.

Smart Text Selection ti offre scorciatoie basate sul contesto

Quante volte qualcuno ti ha inviato un messaggio con determinate informazioni, ad esempio un indirizzo, e hai dovuto copiarlo e incollarlo su Google Maps? Mi piacerebbe pensare che ciò avvenga per la maggior parte delle persone piuttosto regolarmente (o almeno qualche forma di analogia copia / incolla / ricerca). Smart Text Selection è una nuova funzionalità che semplifica tale processo selezionando automaticamente il testo pertinente.

Ad esempio, se qualcuno ti invia un indirizzo, puoi toccare due volte il nome della via e selezionerà automaticamente l'intero indirizzo. O se si tratta di un nome commerciale, evidenzierà l'intera cosa se selezioni solo una parola. Sembra piuttosto brillante.

Per rendere questa funzionalità ancora più utile, Smart Text Selection offrirà anche azioni rapide nella barra dei suggerimenti, quindi se selezioni un numero di telefono, offrirà il dialer. Un indirizzo suggerirà mappe. E così via.

Visti: velocità, sicurezza e durata della batteria

Con ogni versione principale negli ultimi due anni, Google ha messo un sacco di attenzione sull'ottimizzazione Android in generale. Rendere il sistema operativo più efficiente in termini di prestazioni e durata della batteria è stato uno sforzo frontale e centrale, e Oreo non è diverso.

Con questa versione, Google sta introducendo una nuova serie di ottimizzazioni a cui si riferisce collettivamente come " Vitali. "Anche se leggermente ambiguo rispetto al keynote stesso, sappiamo che questo massimizzerà la sicurezza con Google Play Protect, ottimizzerà i tempi di avvio e le prestazioni delle app e limiterà in modo intelligente le attività in background per le app per risparmiare batteria.

A questo punto Non c'è molto da dire sulla velocità e la durata della batteria, ma Google ha rilasciato alcune ulteriori informazioni su Google Play Protect, la loro nuova iniziativa di sicurezza nel Google Play Store.



Google Play Protect

Google Play Protect è di Google la più recente iniziativa per garantire che tutte le app presenti nel Play Store siano sicure, sicure e conformi alle linee guida dell'azienda.

Quando un'app entra in Google Play, in primo luogo, deve essere sottoposta a uno screening di sicurezza per assicurarsi che sia conforme con il sec standard di sicurezza. Il fatto è che, una volta che un'app si trova nel Play Store, non è necessario sottoporsi a questo controllo di sicurezza di nuovo, se un'app viene aggiornata può facilmente far scivolare qualcosa sotto il cofano che potrebbe essere un'integrità discutibile.

In ordine per ovviare a questo problema, Google sta implementando Play Protect, che utilizza l'apprendimento automatico per eseguire la scansione di miliardi di app ogni giorno per assicurarsi che siano in atto le migliori pratiche di sicurezza. In altre parole, questo ridurrà il "malware" Android e altre applicazioni discutibili che potrebbero penetrare furtivamente nel Play Store.

Anche Gestione dispositivi Android, che ora è stata rinominata in "Trova il mio dispositivo", fa parte di Gioca a Proteggi. Puoi utilizzare questo servizio per proteggere e localizzare il tuo dispositivo Android perso o rubato.

Play Protect è già disponibile nel Play Store per tutte le versioni di Android, infatti probabilmente lo hai già visto.

Posizionamento visivo Servizio: Realtà aumentata che è utile

Google ha spinto la realtà virtuale (realtà virtuale) e AR (realtà aumentata) in modo piuttosto pesante negli ultimi due anni, e il suo servizio di posizionamento visivo recentemente annunciato utilizza l'AR per aiutarti a orientarti interni -come GPS per l'interno dei luoghi. È fantastico .

Nella demo fornita da Google durante il keynote I / O, hanno usato Lowe come esempio: questi negozi sono piuttosto grandi, quindi trovare un oggetto in particolare può essere un enorme problema. VPS ha utilizzato la fotocamera del telefono per individuare gli elementi esatti e confrontarli con un database dei layout del negozio di Lowe per fornire indicazioni precise sull'oggetto che stavano cercando. Era un po 'surreale.

Al momento, tuttavia, questa funzione funzionerà solo su telefoni abilitati per Tango, di cui ce ne sono pochi al momento, ma speriamo di iniziare a vedere altri telefoni dotati di Tango colpire la scena così questa tecnologia killer può effettivamente essere utilizzata da più di una manciata di persone.

Android Go: ottimizzato per telefoni a basso costo

Un paio di anni fa, Google ha annunciato un progetto chiamato Android One per portare costano gli smartphone ai paesi impoveriti in tutto il mondo. All'I / O, ha annunciato Android Go, che a prima vista sembra essere fondamentalmente una versione americana del programma.

Lo scopo di Android Go è quello di ottimizzare tutte le versioni del sistema operativo per hardware a basso costo, a partire da Android Oreo . Essenzialmente, da questo momento in avanti, ogni versione di Android avrà una versione "Go" ottimizzata per funzionare ovunque da 512 MB a 1 GB di RAM, oltre a processori di fascia bassa e situazioni di archiviazione limitate.

L'azienda è rilasciando anche versioni lite dell'intera suite Google per i dispositivi Go, e curerà specificamente il Play Store su questi dispositivi per evidenziare app ottimizzate per l'utilizzo su telefoni a basso consumo. Porterà anche l'uso dei dati in primo piano e al centro, dal momento che molti utenti a basso reddito utilizzano piani dati pay-as-you-go. Data Saver in Chrome sarà abilitato per impostazione predefinita, la sezione Utilizzo dati di Impostazioni sarà accessibile direttamente dal pannello Impostazioni rapide. Gli utenti saranno persino in grado di "ricaricare" i loro dati direttamente da questa schermata su operatori compatibili. È pulito.

In altre parole: Go è un'iniziativa che consente ai dispositivi Android di fascia bassa di eseguire molto, molto meglio di quanto faccia attualmente, in modo che le famiglie a basso reddito possano ancora accedere alla tecnologia che meritano. Mi scalda il cuore nel vedere aziende come Google fare una spinta per migliorare la vita dei piccoli.

Google Lens: come Google Goggles, ma per il futuro

Questa è onestamente una delle cose più interessanti che Google abbia annunciato a I / O, e anche se tecnicamente non fa parte di Oreo, ne vale sicuramente la pena parlare qui. Fondamentalmente, Lens è una nuova funzione intelligente che utilizza la fotocamera del telefono per capire ciò che stai guardando.

Può fare cose come leggere segni in altre lingue e fornire traduzioni, identificare piante e fiori, leggere i nomi Wi-Fi e le password fuori dai router e connettersi automaticamente, o anche aggiungere eventi del calendario scattando un'immagine di un tabellone di eventi. E questo è solo ciò che Google ha mostrato di fare sul palco principale degli I / O: sono assolutamente certo che è una funzionalità che farà molto di più una volta entrato nelle mani degli utenti.

Una volta iniziato a lanciare, Lens sarà disponibile sia in Assistant che in Photos, ma potremmo vederlo iniziare a integrarsi anche in altre app. Al momento, Google non ha indicato che Lens sarebbe disponibile come app standalone.

E tutti i tipi di altre piccole cose

Mentre questa è la maggior parte delle cose importanti, Oreo racchiude anche una serie di funzioni più piccole:

... e un sacco di roba per sviluppatori. Ma sembra che sarà un aggiornamento degno per qualsiasi telefono Android, quindi vai a ottenere il tuo aggiornamento ora!


Come utilizzare la tastiera a una mano sul tuo iPhone

Come utilizzare la tastiera a una mano sul tuo iPhone

Con iOS 11, Apple ha aggiunto all'iPhone un'opzione della tastiera con una sola mano. Questo dovrebbe rendere più facile scrivere tenendo in mano un iPhone più grande. Sono disponibili tastiere per destrimani e mancini. Si noti che questa tastiera con una sola mano esiste solo su iPhone da 4,7 e 5,5 pollici (come iPhone 8 e 8 Plus) - non esiste su iPhone più piccoli come la SE, né esiste su iPod Touch o iPad.

(how-top)

Come nascondere i badge di notifica rossi per le app sul tuo iPhone

Come nascondere i badge di notifica rossi per le app sul tuo iPhone

Ci sono due tipi di persone in questo mondo: quelli che aprono e cancellano le e-mail indesiderate e quelli che semplicemente li ignorano, lasciando il conteggio non letto per crescere per sempre. Se ti trovi in ​​quest'ultimo gruppo, il badge delle notifiche accanto a ogni app sul tuo iPhone può diventare piuttosto alto.

(how-top)