it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come portare le installazioni apt-get Linux-Style a Windows con Chocolatey

Come portare le installazioni apt-get Linux-Style a Windows con Chocolatey


Gli utenti Linux adorano installare il software dalla riga di comando, e non è difficile capire perché. Invece di scaricare i file eseguibili, eseguirli e schivare i vari tentativi di modificare il motore di ricerca predefinito, in pratica digiti ciò che vuoi installare e premi "Invio".

Se vuoi questo tipo di tranquillità su Windows, non cercare oltre di Chocolatey, il gestore di pacchetti per Windows. Questo strumento gratuito ti consente di installare migliaia di app con un semplice comando (choco install), e aggiornarle tutte con un altro (aggiornamento choco.) Questo può farti risparmiare un sacco di tempo se sei il tipo di persona che installa un sacco di software libero.

Puoi usare Chocolatey in due posti: il prompt dei comandi e PowerShell. Ecco come installare questo gestore di pacchetti in entrambi gli ambienti, ma hai solo bisogno dell'uno o dell'altro. Scegli quello che ti conviene.

Installa e usa Chocolatey dal prompt dei comandi

Chocolatey funziona solo nel prompt dei comandi se lo esegui come amministratore. Il modo più semplice per farlo è fare clic con il tasto destro del mouse sul Prompt dei comandi nel menu Start, quindi fare clic su "Esegui come amministratore".

Per installare Chocolatey, è necessario prima eseguire il seguente comando, che scarica ed esegue il programma di installazione per te:

@ "% SystemRoot%  System32  WindowsPowerShell  v1.0  powershell.exe" -NoProfile -ExecutionPolicy Bypass -Command "iex ((New-Object System.Net.WebClient) .DownloadString (' //chocolatey.org/install.ps1 ')) "&& SET" PATH =% PATH%;% ALLUSERSPROFILE%  chocolatey  bin "

Questo comando potrebbe cambiare, quindi controlla le istruzioni ufficiali di Chocolatey se hai problemi .

Dopo aver installato Chocolatey, è possibile utilizzarlo immediatamente (anche se in alcuni casi potrebbe essere necessario chiudere e riaprire il prompt dei comandi di amministrazione). L'installazione del software è semplice: è sufficiente digitarechoco installseguito dal nome del programma. Qui, eseguiamochoco install filezillaper installare il famoso client FTP Filezilla.

Inoltre non devi limitarti ad installare un'app alla volta. Ad esempio, utilizzando il seguente comando verranno installate tutte le app elencate in una volta sola:

choco install firefox thunderbird vlc libreoffice

Naturalmente avrai bisogno di sapere come esistono i pacchetti e come vengono denominati. Puoi cercare se una determinata applicazione viene offerta utilizzando la seguente sintassi:

ricerca choco  parola chiave 

Nell'immagine seguente, ad esempio, utilizziamochoco search thunderbirdper cercare pacchetti relativi al client di posta elettronica Thunderbird.

In alternativa, questo sito Web offre un elenco completo di tutti i pacchetti che è possibile installare, completo con il proprio strumento di ricerca.

Se si desidera aggiornare un pacchetto specifico all'ultimo versione, utilizzare il comandoaggiornamento choco,seguito dal nome del pacchetto. Se vuoi aggiornare tutto ciò che hai installato usando Chocolatey in una volta,choco aggiorna tuttofarà il trucco. E ci sono più comandi secondari se hai voglia di scavare. Digitachoco -?per visualizzare un elenco completo.

Installa e utilizza Chocolatey in PowerShell

CORRELATO: 5 Cmdlet per iniziare con PowerShell

Se sei un grande fan di PowerShell, puoi usare Chocolately anche da lì. Ciò significa che puoi automatizzare tutti i tipi di cose, una volta che hai iniziato a usare PowerShell e impara le corde.

Avrai bisogno di aprire un amministratore PowerShell per iniziare. Il modo più semplice per farlo è fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start, quindi fare clic su "Windows PowerShell (Admin)".

Chocolatey, per sua natura, richiede l'autorizzazione per eseguire script al di fuori del computer. Per questo motivo, le istruzioni di installazione ufficiali consigliano di modificare ExecutionPolicy prima di installare Chocolatey. Per prima cosa, al prompt di PowerShell, digitare il comando seguente e premere Invio:

Get-ExecutionPolicy

Se viene visualizzato un risultato "Limitato", è necessario eseguire il seguente comando per impostare il criterio di esecuzione in modo che il Chocolatey l'installazione funzionerà:

Set-ExecutionPolicy AllSigned

Il comandoSet-ExecutionPolicy Bypasspotrebbe funzionare anche se questa è l'opzione meno sicura: consente l'esecuzione di qualsiasi script, indipendentemente dal fatto che sia stato firmato dallo sviluppatore.

Dopo aver impostato il criterio di esecuzione, è possibile eseguire il programma di installazione utilizzando il seguente comando:

iex ((New-Object System.Net.WebClient) .DownloadString ('//chocolatey.org/install.ps1'))

Proprio come è installato Chocolatey! L'uso di Chocolatey in PowerShell è più o meno come nel prompt dei comandi. Eccochoco install firefoxin esecuzione:

I sottocomandi comericercaeaggiornamentofunzionano anche come nel prompt dei comandi echoco -?ti darà una lista di altre funzioni. Buon divertimento!


Seven Clever Uses per Philips Hue Lights

Seven Clever Uses per Philips Hue Lights

Le luci Philips Hue sono fantastiche, ma le stai usando per avere il massimo potenziale? Certo, puoi controllarli dal tuo smartphone e accenderli da qualsiasi luogo, ma ci sono così tanti altri trucchi utili che puoi sfruttare. Ecco una serie di usi intelligenti per l'installazione di Philips Hue. Passa attraverso i colori per tenere i bambini in attività Se hai difficoltà a preparare i tuoi bambini in orario la mattina e a dormire in orario di sera, un modo divertente per tenere i bambini in pista è quello di trasformare le lampadine Hue in un determinato colore in determinati momenti.

(how-top)

Come attivare l'autenticazione a due fattori per il tuo account Google con Google Authenticator

Come attivare l'autenticazione a due fattori per il tuo account Google con Google Authenticator

Google Authenticator protegge il tuo account Google da keylogger e furto di password. Con l'autenticazione a due fattori, avrai bisogno sia della tua password che di un codice di autenticazione per accedere. L'app Google Authenticator funziona su dispositivi Android, iPhone, iPod, iPad e BlackBerry. CORRELATI: Che cos'è due Autenticazione fattoriale e Perché ne ho bisogno?

(how-top)